Samantha Crawford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samantha Crawford
Sam Crawford 6113570324.jpg
Samantha Crawford agli US Open 2011
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 70 - 58
Titoli vinti 0 WTA, 0 ITF
Miglior ranking 218° (8 luglio 2013)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 34 - 27
Titoli vinti 0 WTA, 3 ITF
Miglior ranking 229° (11 agosto 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (2011, 2012, 2014)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 12 agosto 2014

Samantha Crawford (Atlanta, 18 febbraio 1995) è una tennista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a tennis all'età di quattro anni[1] e nel circuito juniores vince un totale di quattro titoli, due nel singolare e due nel doppio raggiungendo la trentasettesima posizione nel ranking.[2]

Fa il suo esordio nel circuito WTA agli US Open 2011 dove entra nel tabellone del doppio femminile grazie ad una wild-card insieme a Madison Keys. L'esordio non è dei migliori infatti vengono sconfitte nettamente dalle teste di serie numero sei, Mirza-Vesnina.

Agli US Open 2012 ottiene una wild-card per le qualificazioni del singolare e qui supera le più esperte Irina Chromačëva e Eléni Daniilídou guadagnandosi l'accesso al tabellone principale. Al primo turno le viene assegnata come avversaria la giovane promessa inglese Laura Robson che ha la meglio in due set. Nella stessa edizione partecipa a tutti gli eventi possibili, prende parte al torneo di doppio, sempre grazie ad una wild-card, insieme a Alexandra Kiick venendo sconfitta al primo turno.[3] Scende in campo nel doppio misto con Mitchell Krueger e anche in questo caso la wild-card assegnatale non le permette di superare il primo turno. Nei tornei Junior ottiene una wild-card per il singolare ragazze dove riesce a sorpresa a vincere il torneo, superando ben cinque teste di serie diverse e sconfiggendo in finale Anett Kontaveit per 7-5, 6-3. Nel doppio ragazze si ferma al secondo turno insieme ad Alexandra Kiick. In totale ha partecipato a cinque specialità diverse, tre riservati ai professionisti senza ottenere vittorie e due riservati alla categorie juniores.

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Sconfitte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000
Torneo $75.000
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000
Torneo $10.000
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 15 luglio 2012 Stati Uniti ITF Women's Circuit Yakima, Yakima Cemento Stati Uniti Shelby Rogers 4-6, 7-63, 3-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000
Torneo $75.000
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (2)
Torneo $10.000
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 15 luglio 2012 Stati Uniti ITF Women's Circuit Yakima, Yakima Cemento Stati Uniti Madison Keys Cina Xu Yifan
Cina Zhou Yimiao
6–3, 2–6, [12–10]
2. 23 febbraio 2013 Stati Uniti City Of Surprise Women's Open, Surprise Cemento Stati Uniti Sachia Vickery Stati Uniti Emily Harman
Cina Xu Yifan
6–3, 3–6, [10-7]
3. 15 febbraio 2014 Stati Uniti Del Mar Financial Partners Inc. Open, Rancho Santa Fe Cemento Cina Xu Yifan Stati Uniti Danielle Lao
Stati Uniti Keri Wong
3-6, 6-2, [12–10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ itftennis.com, Samantha Crawford - ProCircuit Profile. URL consultato il 27 agosto 2012.
  2. ^ itftennis.com, Samantha Crawford - Junior Profile. URL consultato il 27 agosto 2012.
  3. ^ usopen.org, Samantha Crawford UOpen Profile. URL consultato il 27 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]