Ryuthela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ryuthela
Ryuthela.secundaria.female.-.takinawa.jpg
Ryuthela secundaria, femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mesothelae
Famiglia Liphistiidae
Genere Ryuthela
HAUPT, 1983
Sinonimi

Heptathela, Kishida, 1923

Specie

Ryuthela HAUPT, 1983 è un genere di ragni appartenente alla Famiglia Liphistiidae dell'Ordine Araneae.

La prima parte del nome deriva dalle isole Ryukyu, arco insulare fra il Giappone e Taiwan, dove sono diffusi; la seconda parte dal greco θηλή, thelè, che significa capezzolo, ad indicare la forma che hanno le filiere.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il bodylenght (lunghezza del corpo escluse le zampe) è di 13 millimetri al massimo per le femmine e di circa 10 millimetri nei maschi. Il cefalotorace varia di poco fra i due sessi: da 5,5 millimetri per le femmine a 5,2 millimetri per i maschi, considerando le misure massime registrate. L'opistosoma, invece, varia da 6,5 millimetri per le femmine a 5,6 millimetri per i maschi.[1]

In base alle caratteristiche delle spermateche dell'apparato genitale femminile, le specie di questo genere, in uno studio dell'aracnologo Hirotsugu Ono afferiscono al Gruppo A, che si distingue per avere un paio di spermateche monolobate vicine l'una all'altra o fuse con una larga apertura.[2]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

I cunicoli a porta-trappola che costruiscono hanno una porta di forma ovale che li ricopre, incardinata di traverso lungo il diametro maggiore.[3]

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Questi ragni hanno come habitat principale la foresta primaria, sempre più minacciata di deforestazione nelle zone di ritrovamento.[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Sono diffusi nell'arcipelago giapponese delle isole Ryukyu.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Questo genere nel 1985 venne considerato un sinonimo del genere Heptathela dall'aracnologo Robert Raven per poi riassurgere al rango di genere nel 1999 grazie ad uno studio di Joachim Haupt.

Attualmente, al 2010, si compone di sette specie:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ New Species of the Genus Ryuthela and Tmarus (Araneae, Liphistiidae and Thomisidae) from the Ryukyu Islands
  2. ^ Spiders of the Genus Heptathela (Araneae, Liphistiidae) from Vietnam, with notes on their natural history
  3. ^ Murphy, Frances & Murphy, John (2000)An Introduction to the Spiders of South East Asia. Malaysian Nature Society, Kuala Lumpur.
  4. ^ Spiders of the genus Heptathela (Araneae, Liphistiidae) from Vietnam, with notes on their natural history
  5. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Frances e John Murphy, An Introduction to the Spiders of South East Asia, Kuala Lumpur, Malaysian Nature Society, 2000.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi