Roy Bean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phantly Roy Bean

Phantly Roy Bean junior (contea di Mason, 1825Langtry, 16 marzo 1903) è stato un giurista statunitense. Eccentrico proprietario di un saloon, si autoproclamò giudice di pace della Contea di Val Verde in Texas.

Si guadagnò così l'appellativo La legge all'Ovest del Pecos. Secondo la versione più accreditata, Bean aprì un saloon vicino al Rio Grande in un angolo desolato del deserto di Chihuahua nel sud-ovest del Texas. Qui divenne la massima autorità e giudicò tutti i crimini avvenuti.

Si occupò soprattutto di abigeati, ma non mancarono casi di omicidi. Era stimato per il suo buon senso, ma talvolta favoriva i suoi amici.

Nell'immaginario popolare è ricordato come uomo violento, severo e incorruttibile a causa dei molti film sulla sua figura. In realtà fu un uomo di temperamento tranquillo e pacifico e, durante la sua lunga carriera, fece impiccare due soli uomini, di cui uno evase.

Suo figlio eresse in suo ricordo un museo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 3872875