Repubblica di Stellaland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 29°00′S 26°00′E / 29°S 26°E-29; 26

Repubblica di Stellaland
Repubblica di Stellaland – Bandiera Repubblica di Stellaland - Stemma
Repubblica di Stellaland - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Republiek Stellaland
Lingue parlate lingua afrikaans
Inno Volkslied van Stellaland
Capitale Vryburg
Politica
Forma di governo Repubblica
Organi deliberativi Volksraad
Nascita 1882 con Gerrit Jacobus van Niekerk
Causa Great Trek
Fine 1885
Causa Guerre Boere
Territorio e popolazione
Bacino geografico Africa meridionale
Territorio originale 10.500 km²
Massima estensione 25.900 km² nel 1885
Popolazione 37.500 nel 1885
Economia
Valuta Pound
Commerci con Transvaal, Orange, Regno Unito
Religione e società
Religioni preminenti Protestantesimo, Animismo
Evoluzione storica
Succeduto da Sudafrica Sudafrica

La Repubblica di Stellaland (in Afrikaans Republiek Stellaland, ed in seguito all'unione col Goshen Verenigde Staten van Stellaland), è uno stato repubblicano esistito nel territorio dell'attuale Repubblica Sudafricana, nato in seguito alle migrazioni verso l'interno dei pionieri voortrekkers boeri.

La repubblica, fondata il 26 luglio 1882 con capitale Vryburg, inizialmente composta da un esiguo territorio, in seguito all'unione del 6 agosto 1883 con il Goshen, un'altra effimera repubblica boera, diede vita agli Stati Uniti di Stellaland con una dimensione consistente sebbene non paragonabile al vicino Transvaal.

Invasa dalle truppe britanniche nel dicembre 1884 venne definitivamente abolita nell'agosto 1885 con l'annessione alla colonia britannica del Capo.

La Stellaland con la sua capitale Vryburg in una mappa dell'epoca; si possono notare le altre due repubbliche boere del Transvaal ad est (verde), e dell'Orange a sud (giallo)
Sigillo postale emesso dalla Repubblica di Stellaland
storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia