Provincia di Houaphan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Provincia di Houaphan
provincia
ແຂວງຫົວພັນ
Khwèeng Hùaphan
Le colline vicino a Xam Neua
Le colline vicino a Xam Neua
Localizzazione
Stato Laos Laos
Amministrazione
Capoluogo Xam Neua
Territorio
Coordinate
del capoluogo
20°24′57.24″N 104°02′38.76″E / 20.4159°N 104.0441°E20.4159; 104.0441 (Provincia di Houaphan)Coordinate: 20°24′57.24″N 104°02′38.76″E / 20.4159°N 104.0441°E20.4159; 104.0441 (Provincia di Houaphan)
Superficie 16 500 km²
Abitanti 322 200 (2004)
Densità 19,53 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
Cartografia

Provincia di Houaphan – Localizzazione

La provincia di Houaphan (in lingua lao: ແຂວງຫົວພັນ, traslitterato: Khwèeng Hùaphan) è una provincia del Laos nord-orientale con capoluogo Xam Neua. Nel 2004, la provincia contava su una popolazione di 322.200 abitanti distribuiti su una superficie di 16.500 km², per una densità di 19,53 ab./km².

Nel territorio di Houaphan, nel XIV secolo si instaurò il Regno di Bồn Man, che fu conquistato dalle truppe Dai Viet nel 1478, divenendo la provincia vietnamita di Tran Ninh. Alla fine del XIX secolo, i colonizzatori dell'Indocina Francese ne assegnarono i territori al Laos.

Mappa della provincia di Houaphan
Grotta di Vieng Xay adibita a cinema e sala per pranzi di matrimonio ai tempi della guerra civile laotiana

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia confina a nord, ad est e a sud-est con il Vietnam, ad ovest con la provincia di Luang Prabang ed a sud-ovest con quella di Xiangkhoang. Il territorio è montuoso e si trova a cavallo della catena Annamita. Una piccola parte della provincia di Xiangkhoang e la maggior parte di quella di Houaphan sono gli unici territori laotiani che si trovano al di là dello spartiacque formato dalla catena Annamita tra il bacino idrografico del Mekong e quelli dei vari fiumi che sfociano in Vietnam. Il capoluogo Xam Neua è più vicino e meglio servito dalle strade che lo collegano ad Hanoi, che non alla capitale Vientiane.

Il principale fiume è il Ma, lungo 400 km, che nasce in Vietnam ed entra nella provincia di Houaphan nel distretto settentrionale di Mueang Et, poi rientra in Vietnam e sfocia nel golfo del Tonchino. Il fiume Nam Sam bagna Xam Neua per entrare poi in Vietnam, dove prende il nome Chu Song ed affluisce nel Ma dopo aver percorso 325 km, di cui 165 in Laos.

Degne di nota sono le grotte di Vieng Xay, createsi con l'erosione delle rocce calcaree della zona. Formano una fittissima rete di 486 cunicoli naturali che furono il rifugio di circa 23.000 ribelli del Pathet Lao durante la guerra civile laotiana e la guerra del Vietnam.[1] Il governo laotiano sta pianificando di sviluppare il turismo per la visita delle grotte, una scelta simile a quella operata dai vietnamiti sugli analoghi tunnel di Cu Chi, nella zona della Città di Ho Chi Minh.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La provincia è suddivisa nei seguenti 8 distretti (in lao: ເມືອງ, trasl.: mueang):

Codice Nome del distretto Nome lao
07-01 Mueang Xam Neua ເມືອງຊຳເໜືອ
07-02 Mueang Xiengkhor ເມືອງຊຽງຄໍ້
07-03 Mueang Viengthong ເມືອງວຽງທອງ
07-04 Mueang Vieng Xay ເມືອງວຽງໄຊ
07-05 Mueang Huameuang ເມືອງຫົວເມືອງ
07-06 Mueang Xamtay ເມືອງຊຳໃຕ້
07-07 Mueang Sop Bao ເມືອງສົບເບົາ
07-08 Mueang Et ເມືອງເມືອງແອດ
07-09 Mueang Kun

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rogers, Paul: The Secret War in Viengxay, doc. PDF su scottasia.net

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]