Prem'er-Liha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prem'er-Liha
Прем'єр-ліга
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo club
Paese Ucraina Ucraina
Titolo Campione d'Ucraina
Cadenza annuale
Apertura luglio
Partecipanti 14 squadre
Formula Girone all'italiana A/R
Sito Internet www.pfl.com.ua
Storia
Fondazione 1992
Detentore Sachtar Shakhtar Donetsk
Maggiori titoli Dinamo Kiev Dinamo Kiev (13)
Edizione in corso Prem'er-Liha 2014-2015

La Prem'er-Liha (in ucraino: Прем'єр-ліга?), nota fino al 2008 come Vyšča Liha (in ucraino: Bища ліга?), è la massima divisione del campionato ucraino di calcio ed è il torneo calcistico ucraino più importante. La stagione inizia a metà luglio e termina a metà giugno dell'anno successivo, mentre tra dicembre e marzo viene rispettata una lunga pausa invernale. Il torneo vede la partecipazione di 14 squadre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Vyšča Liha fu creata nel 1991, dopo il crollo dell'Unione Sovietica e lo scioglimento del relativo campionato nazionale. Dal 2008 il torneo è divenuto indipendente dal governo, non ricevendo più sussidi statali e diventando una lega indipendente gestita dai club, sempre sotto il patrocinio della Federcalcio ucraina.

Nel 1992 la squadra vincitrice fu il Tavriya Simferopoli, mentre dal 1993 ad oggi solo due squadre, Dinamo Kiev e Šakhtar Doneck (attuale campione in carica), si sono contese il titolo. Solo tre squadre invece, Dnipro Dnipropetrovsk, Dinamo Kiev e Šakhtar Doneck, non sono mai retrocesse.

Solo nelle stagioni 2012-2013 e 2013-2014, la Dinamo Kiev non si è piazzata almeno in seconda posizione.

Nel novembre del 2013, durante la pausa invernale della Prem'er-Liha ucraina, un'ondata di manifestazioni e conflitti civili ha contrassegnato l'inizio dell'Euromaidan in Ucraina. La competizione avrebbe dovuto riprendere il 1º marzo 2014, ma a causa del conflitto civile nel paese dopo le rivolte a Kiev e poi anche per la crisi della Crimea, la Premier League ha rinviato l'inizio della fase si primavera. La Premier League ucraina allora ha deciso di riprendere la competizione il 15 marzo.

Dopo l'annessione della Crimea da parte della Russia nel marzo 2014, non riconosciuta a livello internazionale, le squadre aventi sede in Crimea, Sevastopol' e Tavrija Simferopol', hanno continuato a partecipare alla competizione.

Al termine del campionato, tuttavia, le tre squadre crimeane dietro decisione della Federazione russa sono state iscritte alla terza divisione russa. La FC Sevastopol e la SC Tavriya Simferopol sono state costrette a rifondarsi ed a cambiare nome, rispettivamente FC SKChF Sevastopol e FC TSK Simferopol.[1] La UEFA ha ritenuto il trasferimento illegittimo e dichiarato che non riconoscerà come ufficiali le partite giocate dalle tre squadre nel campionato russo poiché maturato al di fuori di un contesto di legalità ed in violazione dello Statuto UEFA.[1]

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Ogni squadra gioca per due volte contro tutte le altre, una volta in casa e una in trasferta, per un totale di 26 partite. Tre punti sono assegnati alla vittoria, uno al pareggio e zero alla sconfitta. Se due squadre a pari punti si contendono il primo posto, vige la regola del cosiddetto golden match, una sfida secca per decidere il campione. Al termine della stagione regolare, le squadre vengono suddivise in 3 gironi: il primo, con i teams classificati dalla prima alla quarta posizione, il secondo, con squadre dalla quinta all'ottavo posto, e il terzo, con le rimanenti. Le squadre dei primi due gruppi si riaffronteranno, per la terza e quarta volta, in questi mini-campionati con partite andata e ritorno, mentre le squadre del terzo girone in partita singola, preservando i punti acquisiti nella stagione regolare.

La squadra vincitrice del torneo si qualifica direttamente alla UEFA Champions League, la seconda accede ai preliminari di Champions League, mentre la terza, la quarta e la quinta classificata accedono ai preliminari di Europa League, insieme alla vincente, o finalista, della Coppa d'Ucraina. Retrocedono in seconda divisione (Perša Liha) le ultime due classificate.

Squadre partecipanti alla stagione in corso[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo posto Terzo posto Capocannoniere
1992
dettagli
Tavrija Sinferopoli Tavrija Sinferopoli Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Yuri Hudymenko (Tavriya Simferopoli, 12 gol)
1992-1993
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Dnipro Dnipro Čornomorec' Čornomorec' Serhiy Husyev (Chornomorets Odessa, 17 gol)
1993-1994
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Čornomorec' Čornomorec' Timerlan Huseinov (Chornomorets Odessa, 18 gol)
1994-1995
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Čornomorec' Čornomorec' Dnipro Dnipro Arsen Avakov (Torpedo Zaporizhzhya, 21 gol)
1995-1996
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Čornomorec' Čornomorec' Dnipro Dnipro Timerlan Huseinov (Chornomorets Odessa, 20 gol)
1996-1997
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Vorskla Vorskla Oleh Matviiv (Shakhtar Donetsk, 21 gol)
1997-1998
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Karpaty Karpaty Serhiy Rebrov (Dinamo Kiev, 22 gol)
1998-1999
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Kryvbas Kryvbas Andriy Shevchenko (Dinamo Kiev, 18 gol)
1999-2000
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Kryvbas Kryvbas Maksim Shatskikh (Dinamo Kiev, 20 gol)
2000-2001
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Dnipro Dnipro Andriy Vorobei (Shakhtar Donetsk, 21 gol)
2001-2002
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalurh Donec'k Metalurh Donec'k Serhiy Shyschenko (Metalurh Donetsk, 12 gol)
2002-2003
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Metalurh Donec'k Metalurh Donec'k Maksim Shatskikh (Dinamo Kiev, 22 gol)
2003-2004
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Dnipro Dnipro Georgi Demetradze (Metalurh Donetsk, 18 gol)
2004-2005
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalurh Donec'k Metalurh Donec'k Oleksandr Kosyrin (Chornomorets Odessa, 14 gol)
2005-2006
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Čornomorec' Čornomorec' Brandão (Shakhtar Donetsk, 15 gol)
Emmanuel Okoduwa (Arsenal Kiev, 15 gol)
2006-2007
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Metalist Metalist Oleksandr Hladky (FC Kharkiv, 13 gol)
2007-2008
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalist Metalist Marko Dević (Metalist Kharkiv, 19 gol)
2008-2009
dettagli
Dinamo Kiev Dinamo Kiev Sachtar Shakhtar Donetsk Metalist Metalist Aleksandr Kovpak (Tavrija Simferopol', 17 gol)
2009-2010
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalist Metalist Artem Milevsky (Dinamo Kiev, 17 gol)
2010-2011
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalist Metalist Evgeniy Seleznev (Dnipro, 17 gol)
2011-2012
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dinamo Kiev Dinamo Kiev Metalist Metalist Evgeniy Seleznev (Shakhtar Donetsk, 14 gol)
Maicon Oliveira (Volyn', 14 gol)
2012-2013
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Metalist Metalist Dinamo Kiev Dinamo Kiev Henrix Mxit'aryan (Shakhtar Donetsk, 25 gol)
2013-2014
dettagli
Sachtar Shakhtar Donetsk Dnipro Dnipro Metalist Metalist Luiz Adriano (Shakhtar Donetsk, 20 gol)

Titoli per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Club Titoli Anni
Dinamo Kiev Dinamo Kiev 13 1992-1993, 1993-1994, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2003-2004, 2006-2007, 2008-2009
Sachtar Shakhtar Donetsk 9 2001-2002, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014
Tavrija Sinferopoli Tavrija Sinferopoli 1 1992

Partecipazioni al campionato[modifica | modifica wikitesto]

Sono 35 le squadre che hanno presa parte alle 23 stagioni della Prem'er-Liha dal 1992 al 2013-2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio
  1. ^ a b Che è successo alle squadre di calcio crimeane, Il Post.it, 23 agosto 2014. URL consultato il 31 agosto 2014.