Pietro Sorri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro Sorri (San Gusmè, 1556Siena, 1622) è stato un pittore italiano.

Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Entrò a Firenze nella bottega di Arcangelo Salimbeni dove apprese i primi rudimenti di pittura per poi passare nella bottega di Domenico Passignano del quale divenne oltre che allievo anche genero avendone sposato una figlia. La sua educazione pittorica è molto varia: agli inizi è forte nel suo stile l'impronta fiorentina e senese poi approda ad uno stile manierista caratterizzato dalla robusta modellazione delle forme.

Il suo allievo più importante fu Bernardo Strozzi.

Opere principali[modifica | modifica sorgente]

  • Assunzione della Madonna in Cielo e gli Apostoli (1607), nel Duomo di Arezzo

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Itinerario di Pietro Sorri (1556-1622) - "Catalogo della mostra tenuta a San Gusmè nel 1983", Edito da Sagep, 1983, ISBN 88-7058-088-1

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 95823205 LCCN: n84056961