Paul Troger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Troger, autoritratto

Paul Troger (Monguelfo, 30 ottobre 1698Vienna, 20 settembre 1762) è stato un pittore austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Troger, Cristo nell'orto degli ulivi, 1730 circa, Bressanone, Museo diocesano

Nato nella Val Pusteria da una famiglia di artisti, la sua formazione artistica si svolse a Venezia dove, all'inizio del secondo decennio del Settecento, fu in contatto con pittori quali Piazzetta e Federico Bencovich; fu poi presso Francesco Solimena a Napoli, quindi a Roma e infine a Bologna, dove fu alle dipendenze di Giuseppe Maria Crespi.

Stabilitosi a Vienna nel 1728, ottenne numerosi incarichi ufficiali, sino alla nomina, nel 1754, a direttore dell'Accademia di arti figurative, carica che detenne sino al 1757. Tra i suoi più celebri lavori, il Trionfo della Ragione, nella decorazione a fresco della biblioteca dell'abbazia benedettina di Melk (1731-1732).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 13103130 LCCN: n86055520

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura