Paul Belmondo (scultore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statue di Paul Belmondo alla Scuola di Belle Arti di Algeri

Paolo Belmondo (Algeri, 8 agosto 1898Parigi, 1º gennaio 1982) è stato uno scultore francese, d'origini italiane.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Algeri (allora colonia francese) da padre siciliano e madre piemontese, dopo gli studi primari in Algeria si trasferì a Parigi. Ottenne molti successi in Francia, specialmente negli anni cinquanta e sessanta.

Paolo Belmondo era il padre dell'attore Jean-Paul Belmondo e nonno del pilota di Formula 1 Paolo Belmondo.

È sepolto nel cimitero di Montparnasse.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

L'Italo-algerino Paul Belmondo ottenne inizialmente numerosi successi in Francia negli anni trenta. Infatti fu incaricato dal governo francese di lavorare nel "Palais de Chaillot" con Leo-Ernest Drivier e Marcel Gimond.

Durante la seconda guerra mondiale fu un membro del Groupe Collaboration, un gruppo di artisti francesi che promuoveva il collaborazionismo della Francia di Vichy con le autorità tedesche d'occupazione. Fu vicepresidente della sezione artistica di detta organizzazione tra il 1941 ed il 1944 (e viaggiò anche in Germania nel 1942 in un tour di artisti francesi organizzato da Goebbels).

Dopo la guerra non fu accusato di collaborazionismo e tradimento dalle autorità francesi di De Gaulle, forse per le sue origini italiane, divenendo professore all'Accademia delle Belle Arti di Parigi nel 1956 e membro direttivo dell'istituzione nel 1960.

Tra i suoi maggiori successi spicca il Prix de Rome, ottenuto nel 1956.

Attualmente la sua famiglia ha donato 259 sculture e 900 dipinti e disegni di Paul Belmondo allo scopo di creare il Museo Paul Belmondo nell'area metropolitana di Parigi, la cui prima esposizione dovrebbe avvenire nel 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61590129 LCCN: n85019508