Ottone Enrico del Palatinato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palatinato-Neuburg
Wittelsbach
Armoiries électeurs palatins de Neubourg.svg

Ottone col fratello Filippo
Filippo col fratello Ottone
Wolfgang
Figli
Filippo Luigi
Wolfgang Guglielmo
Filippo Guglielmo
Giovanni Guglielmo
Carlo Filippo
Carlo Teodoro
Modifica
Ottone Enrico di Wittelsbach.

Ottone Enrico di Wittelsbach, o Ottenrico di Wittelsbach (Amberg, 10 aprile 1502Heidelberg, 12 febbraio 1559), fu un membro della dinastia dei Wittelsbach, conte palatino, duca del Palatinato-Neuburg dal 1505 al 1559 e principe elettore del Palatinato dal 1556 al 1559.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio di Roberto, conte palatino, terzo figlio di Filippo del Palatinato e di Elisabetta di Baviera-Landshut, figlia di Giorgio di Baviera.

Come nipote di Giorgio di Baviera divenne reggente del nuovo ducato del Palatinato-Neuburg assieme al fratello Filippo, dopo la perdita del Palatinato nell'ambito della guerra di successione di Landshut contro Alberto IV di Baviera.

Fu patrono delle arti ma ebbe problemi a mantenere il lusso della corte e per saldare i debiti causati dalla bancarotta che aveva contratto dopo aver ereditato il Palatinato nel 1556. Reintrodusse la riforma protestante.

Matrimonio ed eredi[modifica | modifica sorgente]

Sposò Susanna di Wittelsbach (15021543), figlia di Alberto IV di Baviera, il 16 ottobre 1529. Dal matrimonio però non nacquero eredi.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duca del Palatinato-Neuburg Successore
1505-1559 Wolfgang
con Filippo del Palatinato-Neuburg
Predecessore Elettore palatino Successore Armoiries Bavière-Palatinat.svg
Federico II 1556-1559 Federico III

Controllo di autorità VIAF: 89670152 LCCN: n87918003