Nebraska Cornhuskers football

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nebraska Cornhuskers football
Football americano American football pictogram.svg
Nebraska Cornhuskers logo.svg
Segni distintivi
Colori sociali Rosso, Crema

         

Mascotte Sebastian the Ibis
Inno There is No Place Like Nebraska
Dati societari
Città Lincoln, Nebraska
Paese Stati Uniti Stati Uniti d'America
Federazione NCAA Division I FBS
Fondazione 1890
Capo-allenatore Bo Pellini
Stadio Memorial Stadium
(87.091 posti)
091507-USCNeb-MemorialStadium.jpg
Sito web www.huskers.com/
Palmarès
Titoli nazionali 5

La squadra di football dei Nebraska Cornhuskes rappresenta l'Università del Nebraska-Lincoln. I Cornhuskers competono nella Football Bowl Subdivision (FBS) della National Collegiate Athletics Association (NCAA) e nella Big Ten Conference. La squadra è allenata da sei stagioni da Bo Pellini. Dalla sua nascita nel 1980, Nebraska ha vinto cinque titoli nazionali, 46 titoli di conference e ha avuto la proprie fila tre vincitori dell'Heisman Trophy[1]. Con tre titoli vinti tra il 1994 e il 1997, gli Huskers divennero la prima squadra da Notre Dame a vincere tre campionati nell'arco di quattro anni. Inoltre la squadra ha avuto cinque stagioni da imbattuta non avendo però vinto il titolo nazionale: nel 1902, 1903, 1913, 1914 e 1915.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Gli anni ’70 e poi di nuovo a metà degli anni ’90 sono stati l’apice del movimento, collezionando ben cinque titoli nazionali, che vanno ad accostarsi ai 46 titoli di conference nei 124 anni di storia del programma.

Il football a NU fu subito preso sul serio: il programma infatti ebbe una sola annata perdente (1-7-1 nel 1899) nelle prime ventotto stagioni. Uno dei suoi primi atleti “star” fu l’afroamericano George Flippin, primo All-American della squadra e causa di problemi con l’allora più che razzista Missouri, che si rifiutò di scendere in campo contro Nebraska nel 1892.

Con l’avvento della prima guerra mondiale e l’influenza del 1918, il football ebbe una contrazione, Nebraska fu una delle squadra che risentì di questa contrazione, segnando record negativi verso la fine degli anni ’10 ma tornando a brillare dal 1921 grazie all’avvento di coach Fred Dawson. All’epoca, il football più fenomenale era quello di Notre Dame, guidato dai “Four Horsemen”: Notre Dame perse solo due gare nei tre anni in cui fu in campo quel formidabile quartetto, entrambe a Lincoln. A continuare la tradizione vincente della scuola ci pensò dal 1929 Dana X. Bible, coach proveniente dalle straordinarie stagioni con Texas A&M che rimase a Nebraska fino al 1936, portando sei titoli di conference in otto anni.

Il primo Bowl a cui partecipò Nebraska fu il Rose Bowl 1941, perso contro Stanford; la successiva entrata in guerra degli Stati Uniti segnò di nuovo un periodo di “rosso profondo” per Nebraska che, anche dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, continuò a rimanere nell’anonimato fino all’inizio degli anni ’60. È qui che entra in scena Bob Devaney, ed il suo assistente Tom Osborne: i risultati cambiarono immediatamente, e Nebraska si riprese i palcoscenici che gli competevano arrivando a due titoli nazionali in extremis, vinti entrambi all’ultima gara, l’Orange Bowl.

Devaney al termine della stagione 1972 passò al ruolo di direttore del dipartimento atletico dell’università e, al suo posto, venne promosso Osborne, il quale vi rimase fino al 1997: nelle 25 stagioni sulla sideline, non è mai sceso sotto le nove vittorie all’anno, vincendo 13 titoli di conference e culminando con i 3 titoli nazionali del 1994, 1995 (questi due con un record combinato di 25-0, era dai tempi di Oklahoma ’55-’56 che non succedeva) e 1997. I tre titoli segnano la fine del periodo di Osborne che si ritirò al termine della stagione come coach. Le travagliate stagioni successive videro due “delitti” perpetrati alla nobiltà della squadra da parte della gestione Pedersen-Callahan, come la prima annata negativa nel 2004 (5-6, era dal 1961 che non succedeva), e cinque gare a fila perse nel 2007 (non accadeva dal 1958). Osborne, tornato ad interim a direttore atletico, licenziò Callahan il giorno dopo la fine della stagione e richiamò l’ex DC Bo Pelini, che era uscito dallo staff prima degli orrori della gestione Callahan. Il resto è storia dei nostri giorni, se non che dal 2012 la squadra è uscita dalla storica Big XII per aderire alla Big Ten, dove rappresenta l’università più meridionale, nel cuore delle aree di influenza di SEC e Big XII.[2]

Titoli nazionali[modifica | modifica sorgente]

Anno Allenatore Selettore Record Bowl
1970¹ Bob Devaney AP 11-0-1 Vinto Orange
1971 Bob Devaney AP, Allenatori 13-0 Vinto Orange
1994 Tom Osborne AP, Allenatori 13-0 Vinto Orange
1995 Tom Osborne AP, Allenatori 12-0 Vinto Fiesta
1997² Tom Osborne Allenatori 13-0 Vinto Orange
Totale titoli nazionali – 5
  1. Condiviso con Texas*
  2. Condiviso con Michigan

Premi individuali[modifica | modifica sorgente]

Vincitori dell'Heisman Trophy[modifica | modifica sorgente]

Anno Nome Ruolo
1972 Johnny Rodgers RB
1983 Mike Rozier RB
2001 Eric Crouch QB

Membri della College Football Hall of Fame[modifica | modifica sorgente]

Ventidue tra giocatori e allenatori di Nebraska sono stati indotti nella College Football Hall of Fame:[3]

Nome Ruolo Anni a NU Anno
Dana Bible Coach 1929-36 1951
Ed Weir Tackle 1923-25 1951
Fielding Yost Coach 1898 1951
George Sauer Fullback 1931-33 1954
Lawrence Jones Coach 1937-41 1954
Eddie “Robbie” Robinson Coach 1896-97 1955
Guy Chamberlin Halfback/End 1913-15 1962
Clarence Swanson End 1918-20 1973
Sam Francis Fullback 1934-36 1977
Bob Devaney Coach 1962-72 1981
Bobby Reynolds Halfback 1950-52 1984
Forrest Behm Tackle 1938-40 1988
Wayne Meylan Middle Guard 1965-67 1991
Bob (Boomer) Brown Guard 1961-63 1993
Rich Glover Middle Guard 1970-72 1995
Dave Rimington Center 1979-82 1997
Tom Osborne Coach 1973-97 1999
Johnny Rodgers Halfback 1970-72 2000
Mike Rozier Running Back 1981-83 2006
Grant Wistrom Defensive End 1994-97 2009
Will Shields Offensive Tackle 1989-92 2011
Tommie Frazier Quarterback 1992-95 2013
Una partita del 2003.

Numeri ritirati[modifica | modifica sorgente]

Numeri ritirati dai Nebraska Cornhuskers
N. Giocatore Ruolo Anni
20 Johnny Rodgers RB 1970–72
60 Tom Novak C 1946–49
64 Bob Brown OT 1961–63

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Heisman Winners, heisman.com. URL consultato il 2 luglio 2014.
  2. ^ http://www.le100yard.it/ncaa-preview-23-nebraska-coach-pelini-allultima-chiamata/ Breve storia del programma di football su le100yard
  3. ^ College Football Hall of Fame. URL consultato il 3 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport