Mortal Sin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mortal Sin
Mortal Sin, Jalometalli 2008
Mortal Sin, Jalometalli 2008
Paese d'origine Australia Australia
Genere Thrash metal
Periodo di attività 1985-1991 1996 -
Etichetta Polydor
Album pubblicati 3
Studio 4 + 3 Demo
Live 0
Raccolte 0
Sito web
Mat Maurer, Jalometalli 2008
Andy Eftichiou, Jalometalli 2008

I Mortal Sin sono un gruppo thrash metal nato nel 1985 a Sydney, Australia.

1985-1990: Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

La band si è formata intorno al cantante Mat Maurer e al batterista Wayne Campbell, che, precedentemente, aveva cercato di far entrare Mat in un'altra band chiamata Wizzard, ma il gruppo rifiutò l'idea. Successivamente fu il chitarrista degli Wizzard, Keith Krstin, a passare ai Mortal Sin, seguito dal bassista dei Judge Andy Eftichiou. Nella band entrò anch Neville Reynolds, un secondo chitarrista, che fu rimpiazzato da Paul Carwana dopo il primo concerto.

Essendo il primo gruppo puramente thrash metal in Australia, si guadagnarono presto un solido seguito e, nel luglio 1986, solo 7 mesi dopo il loro primo concerto, il gruppo registra il suo demo, che sarà composto da 8 tracce e sarà pubblicato all'inizio del 1987 con il nome di Mayhemic Destruction. I responsi furono positivi ed immediati, tanto che il gruppo firmò un contratto su scala mondiale per la Vertigo che ristampò e ridistribuì in tutto il mondo nel 1988. Nel frattempo Krstin fu sostituito da Mick Burke dei Slaughter Lord, un gruppo thrash metal di Sydney.

La maggior parte del 1988 fu speso per la registrazione del secondo album con il produttore Randy Burns, precedentemente con gli Anthrax, dal titolo Face of Despair che venne pubblicato nella prima parte del 1989. Successivamente il gruppo ottenne la possibilità di andare in tour in Australia con i Metallica, ma in maggio Campbell fu allontanato e al suo posto arrivò un altro membro degli Slaughter Lord, Steve Hughes. Nel gennaio 1990 e la volta di un tour europeo, alla fine del quale Mauer lasciò la band.

1990-1998: il declino e lo scioglimento[modifica | modifica wikitesto]

Una volta tornati a casa la band si sciolse, per riformarsi poco tempo dopo con Steve Sly al posto di Mauer, ma l'instabilità continua ed entro la fine dell'anno vengono sostituiti anche Campbell, Burke e Carwana. A questo punto la formazione era composta da Eftichou al basso, Sly alla voce più i nuovi entrati Alex Hardy e Dave DeFrancesco alla chitarra e il batterista Nash Hall. Con il terzo album intitolato Every Dog Has Its Day (pubblicato in qualche zona del mondo come Rebellious Youth) la band svoltò verso uno metal più tradizionale, ma il nuovo stile fallì e il gruppo si sciolse nel 1991.

Negli anni seguenti solo Campbell e Hughes rimasero nella scena metal di Sydney, il primo suonando in band come gli White Trash e i Grungeon, il secondo suonando nei Presto e nei Naxul, Eftichiou formò i Who's Guilty, un gruppo hard rock di poca importanza che pubblicò un solo EP, Burke invece diventò un tecnico del suono.

Nel tardo 1996 il gruppo si riformò per mano di Campbell e Mauer, a cui si aggiunsero Eftichiou, Carwana e Anthony Hoffman dei Grungeon. Carwana se ne andò quasi immediatamente e fu sostituito da Troy Scerri, con Campbell nei White Trash. Questa formazione pubblicò un EP autoprodotto e si imbarcò in un tour in Australia che non fu un gran successo e al termine di cui Eftichiou fu allonato, rimpiazzato dal bassista del gruppo death metal di Sydney Tscabeze per la prima e unica partecipazione del gruppo al festival Metal for the Brain di Canberra. Il posto di Eftichiou fu preso stabilmente da Jason Thorncraft degli Headlifter ma il gruppo si sciolse nuovamente nel settembre 1998, la riunione durò meno di 2 anni.

2004: Una nuova reunion[modifica | modifica wikitesto]

Ma la storia dei Mortal Sin non era ancora finita, il gruppo si riunì nuovamente nel febbraio 2004, questa volta con Campbell, Mauer, Eftichou, Jon Buttigieg e Mick Sultana. Un anno dopo la band viene introdotta nella Hall of Fame nella prima edizione degli Heavy Metal Music Awards australiani, ma in un mese ci furono altri 2 cambiamenti: Campbell e Buttigieg vennero rimpiazzati da Luke Cook e Nathan Shea. Nell'aprile 2005 è la volta di un tour in Australia con gli Anthrax, il 4 febbraio del 2006 la band, in un concerto a Sydney, suona interamente Mayhemic Destruction interamente per la prima volta, il tutto viene filmato in previsione di un DVD, idea che poi verrà abbandonata per la scarsa qualità audio.

La band ritorna in Europa per suonare alcuni show in Germania nell'agosto 2006 con Rock Over Hamburg, Micheal Schenker Group, Rose Tattoo, Metal Church, Victory, Gorilla Monsoon, Tourettes Syndrome e infine per esibirsi al Wacken Open Air. Il nuovo album è atteso per la prima parte del 2007. Il 23 settembre 2011 è uscito il nuovo album Psychology Of Death.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Studio album[modifica | modifica wikitesto]

Live album[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

DVD/VHS[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal