Massiccio del Mischabel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massiccio del Mischabel
Massiccio del Mischabel
Vista del massiccio. Da sinistra a destra il Dom, il Täschhorn ed il Lenzspitze.
Continente Europa
Stati Svizzera Svizzera
Catena principale Alpi del Mischabel e del Weissmies (nelle Alpi Pennine)
Cima più elevata Dom (4.545 m s.l.m)
Mappa schematica del gruppo montuoso.

Il massiccio del Mischabel è un gruppo montuoso delle Alpi Pennine collocato in Svizzera nel Vallese.

Si trova tra la Mattertal (valle che conduce a Zermatt) e la Saastal (valle di Saas-Fee), a nord del monte Rosa.

È uno dei più importanti gruppi montuosi delle Alpi svizzere; contiene 11 vette superiori ai 4.000 metri.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Il toponimo Mischabel deriva da un antico termine dialettale tedesco che significa forcone.

Definizione e classificazione[modifica | modifica sorgente]

Il Mischabel può essere definito in modo più o meno ampio. La presente definizione, in accordo con la SOIUSA, segue l'accezione più ampia. Altre definizioni lo fanno corrispondere al gruppo della SOIUSA chiamato Catena dei Mischabel in senso stretto.

Secondo la SOIUSA il massiccio è quindi supergruppo delle Alpi Pennine ed ha la seguente classificazione:

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Costituisce il più alto gruppo montuoso alpino a non trovarsi sulla catena principale alpina. Il massiccio del Mischabel si stacca dal Gruppo del Monte Rosa presso lo Schwarzberghorn ed il colle sottostante lo Schwarzberg-Weisstor. Poi si prolunga verso nord la sciando ad occidente la Mattertal e ad oriente la Saastal. A nord termina quando le due valli si congiungono per formare la Vispertal.

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

L'Allalinhorn (a sinistra), lo Strahlhorn (al centro) ed il Rimpfischhorn (a destra) visti dalla vetta del Dom.

Il massiccio, secondo la SOIUSA, si suddivide in tre gruppi e due sottogruppi[1]:

  • Massiccio dello Strahlhorn (A.1)
    • Gruppo Strahlhorn-Allalinhorn (A.1.a)
    • Gruppo dell'Oberrothorn (A.1.b)
  • Catena dei Mischabel in senso stretto (A.2)
  • Gruppo del Balfrin-Gabelhorn (A.3)

Il massiccio dello Strahlhorn si trova a sud del Mischabeljoch; la catena dei Mischabel in senso stretto si trova tra il Mischabeljoch ed il Reidpass ed, infine, il gruppo del Balfrin-Gabelhorn si trova a nord del Reidpass.

Vette[modifica | modifica sorgente]

Il Massiccio del Mischabel così come lo si vede da Milano (con il binocolo).

Le vette principali del massiccio sono:

I 5 4000 che partendo dal Lenzspitze e passando per il Nadelhorn, lo Stecknadelhorn e l'Hohberghorn arrivano al Dürrenhorn prendono il nome di Nadelgrat.

Ghiacciai[modifica | modifica sorgente]

Dalle vette del massiccio scendono diversi ghiacciai. I principali sono:

Escursionismo[modifica | modifica sorgente]

Per facilitare la salita alle vette e l'escursionismo di alta quota intorno al massiccio vi sono alcuni rifugi alpini:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tra parentesi sono riportati i codici SOIUSA dei gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]