Codice della SOIUSA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il codice della SOIUSA è la codifica utilizzata dalla Suddivisione Orografica Internazionale Unificata del Sistema Alpino (SOIUSA) per classificare le varie montagne del sistema alpino.

Generalità[modifica | modifica wikitesto]

Piramide SOIUSA, ovvero le varie suddivisioni delle Alpi secondo la SOIUSA.

La SOIUSA, superando la tradizionale tripartizione delle Alpi, ha adottato la bipartizione in Alpi Occidentali ed Alpi Orientali. Sempre secondo la SOIUSA le due grandi parti si suddividono ulteriormente in:

Conseguentemente ad ogni montagna del sistema alpino può essere applicata una codifica che indica a quale parte, settore, sezione, sottosezione, supergruppo, gruppo e sottogruppo essa appartiene.

Definizione della codifica[modifica | modifica wikitesto]

Per costruire la codifica si parte da queste convenzioni:

Con le convenzioni così adottate ed aggiungendo i seguenti segni di interpunzione (/; -; .; -; . e .) la codifica di una vetta alpina sarà del tipo:

numero romano (I o II) / lettera maiuscola (A, B o C) - numero da 1 a 36 . numero romano - lettera maiuscola . numero arabo . lettera minuscola

In alcuni casi potrà mancare la lettera minuscola finale perché non tutti i gruppi alpini sono suddivisi in sottogruppi.
Altre (rare) volte il sottogruppo è ulteriormente suddiviso in settori; in questi casi alla lettera minuscola principale seguono una barra e un'altra lettera minuscola progressiva[1].

Esempio della codifica[modifica | modifica wikitesto]

Parametri SOIUSA del Monte Bianco

La codifica del Monte Bianco è la seguente: I/B-7.V-B.2.b

Essa viene dettagliata così:

  • I: il Monte Bianco appartiene alle Alpi Occidentali,
  • B: il Monte Bianco appartiene alle Alpi Nord-occidentali,
  • 7: il Monte Bianco appartiene alle Alpi Graie,
  • V: il Monte Bianco appartiene alle Alpi del Monte Bianco (dove le Alpi del Monte Bianco sono la quinta su un totale di sei sottosezioni),
  • B: il Monte Bianco appartiene al Massiccio del Monte Bianco (dove il Massiccio del Monte Bianco è il secondo supergruppo per un totale di tre nelle Alpi del Monte Bianco),
  • 2: il Monte Bianco appartiene al Gruppo del Monte Bianco (dove il Gruppo del Monte Bianco è il secondo gruppo per un totale di otto gruppi nella sottosezione Alpi del Monte Bianco),
  • b: il Monte Bianco appartiene al sottogruppo denominato Monte Bianco (dove il sottogruppo Monte Bianco è il secondo sottogruppo di sei sottogruppi nel gruppo del Monte Bianco).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ad esempio il monte Tagliaferro ha come codifica I/B-9.III-C.7.b/a. Intatti il suo sottogruppo di appartenenza Costiera del Tagliaferro è ulteriormente diviso in quattro parti come si nota dalla suddivisione del supergruppo Contrafforti valsesiani del Monte Rosa a cui il monte Tagliaferro appartiene.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.