Maria di Waldeck e Pyrmont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria di Waldeck e Pyrmont
Principato di Waldeck e Pyrmont
Waldeck e Pyrmont
Wappen Deutsches Reich - Fürstentum Waldeck und Pyrmont.png

Federico Antonio Ulrico
Figli
Cristiano Filippo
Carlo Augusto Federico
Figli
Federico Carlo
Giorgio I
Figli
Giorgio II
Figli
Giorgio Vittorio
Figli
Federico
Figli
  • Giosea
  • Massimiliano
  • Elena
  • Giorgio
Modifica

Maria di Waldeck e Pyrmont (nome completo Georgine Henriette Marie Prinzessin zu Waldeck und Pyrmont[1]) (Bad Arolsen, 23 maggio 1857Stoccarda, 30 aprile 1882) nata principessa di Waldeck e Pyrmont[1], divenne principessa di Württemberg per matrimonio.

Famiglia d'origine[modifica | modifica sorgente]

Suo padre era il principe Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont[1], figlio del principe Giorgio II di Waldeck e Pyrmont e della principessa Emma di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym; sua madre era la principessa Elena di Nassau[1], figlia del duca Guglielmo di Nassau e della principessa Paolina di Württemberg.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Il 15 febbraio del 1877[1] nella città di Bad Arolsen, Maria sposò il principe Guglielmo II di Württemberg, figlio del principe Federico Carlo Augusto di Württemberg (18081870) e della principessa Caterina Federica di Württemberg. Figlio unico, Guglielmo era stato cresciuto come successore al trono, a seguito della prevedibile sterilità della coppia reale, costituita dal re Carlo di Württemberg e dalla regina Ol'ga Nikolaevna Romanova, nata granduchessa di Russia.

Dal loro matrimonio nacquero tre figli:[1]

  • Paolina, nata il 19 dicembre del 1877 e morta il 7 maggio del 1965, sposò Federico Hermann zu Wied (18721945);
  • Ulrico, nato il 28 luglio del 1880 e morto il 28 dicembre del 1880;
  • figlia senza nome nata e morta il 24 aprile del 1882.

Maria morì per le conseguenze del terzo parto, il 30 aprile del 1882 all'età di ventiquattro anni.


Antenati[modifica | modifica sorgente]

Maria di Waldeck e Pyrmont Padre:
Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont
Nonno paterno:
Giorgio II di Waldeck e Pyrmont
Bisnonno paterno:
Giorgio I di Waldeck e Pyrmont
Trisnonno paterno:
Carlo Augusto Federico di Waldeck e Pyrmont
Trisnonna paterna:
Cristiana Enrichetta del Palatinato-Zweibrücken
Bisnonna paterna:
Augusta di Schwarzburg-Sondershausen
Trisnonno paterno:
Augusto II di Schwarzburg-Sondershausen
Trisnonna paterna:
Cristina di Anhalt-Bernburg
Nonna paterna:
Emma di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Bisnonno paterno:
Vittorio II di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Trisnonno paterno:
Carlo di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Trisnonna paterna:
Eleonora di Solms-Braunfels
Bisnonna paterna:
Amelia di Nassau-Weilburg
Trisnonno paterno:
Carlo Cristiano di Nassau-Weilburg
Trisnonna paterna:
Carolina d'Orange-Nassau
Madre:
Elena di Nassau
Nonno materno:
Guglielmo di Nassau
Bisnonno materno:
Federico Guglielmo di Nassau-Weilburg
Trisnonno materno:
Carlo Cristiano di Nassau-Weilburg
Trisnonna materna:
Carolina d'Orange-Nassau
Bisnonna materna:
Luisa Isabella di Kirchberg
Trisnonno materno:
Guglielmo Giorgio di Kirchberg, conte di Hachenburg
Trisnonna materna:
Isabella Augusta di Reuss-Greiz
Nonna materna:
Paolina di Württemberg
Bisnonno materno:
Paolo Federico di Württemberg
Trisnonno materno:
Federico I del Württemberg
Trisnonna materna:
Augusta di Brunswick-Wolfenbüttel
Bisnonna materna:
Carlotta di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonno materno:
Federico di Sassonia-Altenburg
Trisnonna materna:
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Darryl Lundy, Genealogia della principessa Maria di Waldeck e Pyrmont, thePeerage.com, 24 luglio 2005. URL consultato il 4 novembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 172356483