Ludwigsburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il centro abitato del Brandeburgo, vedi Schenkenberg.
Ludwigsburg
comune
Ludwigsburg – Stemma
Veduta col Castello di Ludwigsburg
Veduta col Castello di Ludwigsburg
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Baden-Württemberg.svg Baden-Württemberg
Distretto Stoccarda
Circondario Ludwigsburg
Territorio
Coordinate 48°53′37″N 9°11′41″E / 48.893611°N 9.194722°E48.893611; 9.194722 (Ludwigsburg)Coordinate: 48°53′37″N 9°11′41″E / 48.893611°N 9.194722°E48.893611; 9.194722 (Ludwigsburg)
Altitudine 293 m s.l.m.
Superficie 43,33 km²
Abitanti 87 207 (31-12-2008)
Densità 2 012,62 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 71601–71642
Prefisso 07141
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 08 1 18 048
Targa LB
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Ludwigsburg
Ludwigsburg
Sito istituzionale

Ludwigsburg è una Grande città circondariale della Germania con 87.207 abitanti, situata nel land del Baden-Württemberg. È il capoluogo del Circondario omonimo, e sorge a circa 17 km[1] a nord di Stoccarda, capoluogo del Distretto governativo.

Situata sulla riva sinistra del fiume Neckar, è famosa per i suoi castelli e giardini barocchi[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La zona del Neckar dove Ludwigsburg sorge, era già abitata nell'Età della pietra e in quella del bronzo . In città e nei dintorni sussistono numerosi siti archeologici risalenti alla Cultura di Hallstatt[3].

Alla fine del I secolo, l'area venne occupata dai Romani, che spinsero a oriente il confine del Limes germanico-retico verso l'anno 150. Controllarono la regione fino a circa il 260, quando gli Alemanni occuparono l'area del Neckar. Ancor oggi si trovano testimonianze e ritrovamenti degli Alemanni in questi luoghi.

Le origini della città, tuttavia, risalgono solo all'inizio del XVIII, quando il duca Eberardo Ludovico di Württemberg, influenzato dal modello francese della reggia di Versailles, che scoprì durante la sua visita a Luigi XIV di Francia poco prima del 1700, decise di trasformare il Württemberg in uno stato assolutista. Nel 1704, incominciò la fondazione del Castello di Ludwigsburg e per salvare le casse dello stato, promise a coloro che avrebbero collaborato alla costruzione dell'edificio di abitare nelle vicinanze del palazzo senza pagare le tasse per 15 anni. Il provvedimento determinò il rapido sviluppo della città intorno alla nuova residenza già dal 1709. Il 3 aprile 1718 il sito venne ufficialmente battezzato come Ludwigsburg, dal nome del duca, quando ricevette la Carta civica.

Negli anni tra il 1730 e il 1800, la residenza ducale venne più volte spostata fra Ludwigsburg e Stoccarda. Nel 1758 il duca Carlo II fonda la Fabbrica ducale di porcellane di Ludwigsburg.

Nel 1800 il Württemberg venne occupato dalla Francia di Napoleone, con il quale la casa ducale stipulò una solida alleanza, tanto che nel 1806 Federico I del Württemberg venne eretto a Re del Württemberg. Nel 1812 l'armata del Württemberg partecipò in primis alla Campagna di Russia napoleonica e le 15.800 truppe partirono proprio da Ludwigsburg.

Nel 1921 Ludwigsburg divenne la maggior guarnigione della Germania sud-occidenatale e nel 1938 venne elevata a capoluogo del Circondario omonimo.

Nel 1945 Ludwigsburg venne nominata Kreisstadt, Città circondariale e il primo aprile del 1956, quando il codice municipale del Baden-Württemberg divenne effettivo, venne elevata a Grande città circondariale. Nel 1956 la sua tradizione come città di guarnigione, venne confermata come base del Bundeswehr.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Schloss Favorite. Sorge nel parco del Castello, verso nord. Venne costruito fra il 1717 e il 1723 su progetto di Donato Giuseppe Frisoni
  • Marktplatz. La centrale Piazza del Mercato, quadrangolare, vede fronteggiarsi su due lati opposti le maggiori chiese barocche cittadine: a ovest la Stadtkirche, evangelica, dalla facciata fiancheggiata da due torri, eretta nel 1718-26 da Donato Giuseppe Frisoni; e a est la Chiesa della Trinità del 1727-32.
  • Schloss Monrepos. È un altro bell'edificio barocco che sorge in un parco a bordo lago in un sobborgo a nord-ovest. Venne costruito in stile francese fra il 1764 e il 1768 da Philippe de La Guêpière nel luogo già utilizzato fin dal XVI secolo come possedimento ducale di caccia.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Germania" Guida TCI, 1996, p. 306
  2. ^ "Germania" Guida TCI, 1996, p. 306
  3. ^ (EN) Hans-Peter Stika. "Traces of a possible Celtic brewery in Eberdingen-Hochdorf, Kreis Ludwigsburg, southwest Germany" Vegetation History and Archaeobotany Volume 5, Numeri 1–2 (giugno, 1996)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fabbrica ducale di porcellane di Ludwigsburg

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Stemma del circondario Landkreis Ludwigsburg Città e comuni del circondario di Ludwigsburg Stemma del Baden-Württemberg

Città:   Asperg · Besigheim · Bietigheim-Bissingen · Bönnigheim · Ditzingen · Freiberg am Neckar · Gerlingen · Großbottwar · Korntal-Münchingen · Kornwestheim · Ludwigsburg · Marbach am Neckar · Markgröningen · Oberriexingen · Remseck am Neckar · Sachsenheim · Steinheim an der Murr · Vaihingen an der Enz
Comuni:   Affalterbach · Benningen am Neckar · Eberdingen · Erdmannhausen · Erligheim · Freudental · Gemmrigheim · Hemmingen · Hessigheim · Ingersheim · Kirchheim am Neckar · Löchgau · Möglingen · Mundelsheim · Murr · Oberstenfeld · Pleidelsheim · Schwieberdingen · Sersheim · Tamm · Walheim

Controllo di autorità GND: (DE4036469-0
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania