Marcel Hossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marcel Hossa
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Slovacchia Slovacchia (dal 1993)
Altezza 187 cm
Peso 99 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala sinistra
Tiro Sinistro
Squadra Dinamo Riga Dinamo Riga
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1997-1998 Dukla Trencin Dukla Trencin 55 32 56 88
1998-2001 Portland Winterhawks Portland Winterhawks 206 70 106 176
Squadre di club0
2001-2004 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 59 10 9 19
2001-2002 Quebec Citadelles Quebec Citadelles 53 17 15 32
2002-2004 Hamilton Bulldogs Hamilton Bulldogs 125 43 45 88
2004-2005 Mora Mora 48 18 6 24
2005-2008 NY Rangers NY Rangers 178 23 23 46
2007-2008 Hartford Wolf Pack Hartford Wolf Pack 5 1 0 1
2008 Phoenix Coyotes Phoenix Coyotes 14 0 0 0
2008-2010 Dinamo Riga Dinamo Riga 120 63 43 106
2010-2011 Ak Bars Kazan' Ak Bars Kazan' 59 18 16 34
2011-2012 Spartak Mosca Spartak Mosca 31 6 10 16
2012 Dinamo Riga Dinamo Riga 26 11 7 18
2012-2013 Lev Praga Lev Praga 54 8 11 19
2013- Dinamo Riga Dinamo Riga 57 24 21 45
Nazionale
1999 Slovacchia Slovacchia U-18 7 2 0 2
1999-2001 Slovacchia Slovacchia U-20 14 1 4 5
2005- Slovacchia Slovacchia 75 14 12 26
NHL Draft
2000 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 16a scelta ass.
Palmarès
Campionato mondiale 0 1 0
Campionato mondiale U18 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 aprile 2014

Marcel Hossa (Ilava, 12 ottobre 1981) è un hockeista su ghiaccio slovacco che milita per la Dinamo Riga nella Kontinental Hockey League (KHL). È fratello minore di Marián, giocatore dei Chicago Blackhawks nella National Hockey League (NHL).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Hossa fu selezionato al primo giro in occasione del NHL Entry Draft del 2000 in 16a posizione assoluta da parte dei Montreal Canadiens. Prima di allora aveva giocato per la formazione giovanile slovacca dell'HC Dukla Trencin, prima di approdare in Nordamerica presso i Portland Winterhawks nella Western Hockey League nella stagione 1998–99.

Marcel guidò in attacco Winterhawks fino alle finali della WHL nella stagione 2000–01, prima di passare al mondo professionistico nell'organizzazione dei Canadiens, in particolare presso la squadra affiliata in American Hockey League dei Quebec Citadelles. Hossa trascorse la maggior parte della stagione 2001–02 con i Citadelles, raccogliendo 32 punti in 53 partite. A metà stagione fu richiamato dai Canadiens e fece in suo debutto in NHL disputando 10 partite, con 3 gol ed un assist.

Nelle due stagioni successivi Hossa si divise fra i Canadiens e la nuova formazione affiliata in AHL degli Hamilton Bulldogs. Nel 2003 disputò l'NHL YoungStars Game dedicato ai migliori prospetti della lega.[1] Nonostante le aspettative non fu in grado di conquistarsi la permanenza a tempo pieno presso i Canadiens. Durante il lockout della NHL, il 25 settembre 2004 Marcel firmò un contratto di un anno con la squadra svedese del Mora IK, militante nella Elitserien; così Marcel giocò insieme al fratello Marian, concludendo l'anno con 24 punti in 48 partite giocate.

Prima dell'inizio della stagione 2005–06, ed il conseguente ritorno nella NHL, il 30 settembre 2005 Hossa fu ceduto dai Canadiens ai New York Rangers in cambio di Garth Murray.[2] Nella sua prima stagione con i Rangers Hossa giocò per ben 64 partite, record personale, totalizzando 10 gol. L'anno successivo, nel 2006-07, dopo un inizio difficile concluse la stagione regolare con il record di 18 punti. Il 5 marzo 2007 si infortunò al ginocchio destro in occasione del successo per 2-1 nel derby contro i New York Islanders.[3]

Nella stagione 2007-08 Hossa faticò ancor di più ad ottenere punti, giocando solo 36 partite con i Rangers prima di essere ceduto in American Hockey League agli Hartford Wolf Pack.[4] Il 26 febbraio 2008 passò ai Phoenix Coyotes insieme ad Al Montoya in cambio di Fredrik Sjöström, David LeNeveu e Josh Gratton.[5] Concluse la stagione con i Coyotes senza realizzare alcun punto in 14 partite.

Il 3 luglio 2008 da free agent Hossa, tornato in Europa, firmò un contratto con la neonata Dinamo Riga nella nuova Kontinental Hockey League.[6] Dopo aver guidato in attacco Riga con 22 reti nella stagione 2008–09, Marcel conquistò nel 2009–10 il titolo di miglior marcatore della lega con 35 reti all'attivo.[7] Fu scelto quell'anno da parte della Slovacchia, insieme al fratello Marian, per giocare il torneo olimpico di Vancouver 2010.[8]

Il 7 maggio 2010 Hossa lasciò Riga per passare con i campioni in carica della KHL dell'Ak Bars Kazan'.[9] Il 26 luglio 2011 Hossa firmò un contratto valido per un anno con lo Spartak Mosca;[10] tuttavia il 1º gennaio 2012 lasciò la squadra per ritornare alla Dinamo Riga.[11] Il 18 maggio passò ufficialmente al Lev Praga.[12] Dopo una stagione trascorsa con la franchigia ceca nel 2013 fece ritorno nuovamente alla Dinamo Riga.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Marcel Hossa debutto nel mondiale U18 nel 1998, mentre nelle due stagioni successive prese parte ai mondiali U20. Nel 2005 debuttò con la nazionale della Slovacchia. Nel mondiale del 2008 fu in grado di totalizzare 7 punti in 5 gare disputate. In totale conta 68 presenze con le diverse selezioni nazionali con 13 reti e 12 assist. Nel 2012 vinse la medaglia d'argento.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2009-2010
2009, 2010, 2014
2008-2009 (35 reti)
2000-2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Three Panthers selected for YoungStars game, ESPN, 19-01-2003. URL consultato il 28-12-2011.
  2. ^ (EN) Rangers acquire Hossa from Habs via trade, ESPN, 30-09-2005. URL consultato il 28-12-2011.
  3. ^ (EN) Knee injury claims Rangers Hossa, USA Today, 06-03-2007. URL consultato il 28-12-2011.
  4. ^ (EN) Hossa assigned to Hartford for conditioning, New York Rangers, 16-02-2008. URL consultato il 28-12-2011.
  5. ^ (EN) Hossa joins his brother on the move, NHL, 26-02-2008. URL consultato il 28-12-2011.
  6. ^ (LV) Dinamo Riga sign NHL Phoenix Coyote, Marcel Hossa, Sports.delfi.lv, 03-07-2008. URL consultato il 28-12-2011.
  7. ^ (EN) Riga "Dinamo" forward Kariya becomes scoring leader in playoffs, Baltic-Course, 16-03-2010. URL consultato il 28-12-2011.
  8. ^ (EN) Hossa, Gaborik, Chara headline Slovakia team, NBC, 07-01-2010. URL consultato il 28-12-2011.
  9. ^ (LV) Hossa confirms two-year contract with Kazan, parSportu.lv, 07-05-2010. URL consultato il 28-12-2011.
  10. ^ (RU) Hossa chooses Spartak, spartak.ru, 26-07-2011. URL consultato il 28-12-2011.
  11. ^ (LV) Marcel Hossa atgriežas Rīgas DINAMO, dinamoriga.eu, 04-01-2012. URL consultato il 04-01-2012.
  12. ^ (CS) Lev se nedohodl s O2 arenou, KHL bude hrát ve sparťanské hale, hokej.idnes.cz, 18-05-2012. URL consultato il 18-05-2012.
  13. ^ (EN) Marcel Hossa returns to Dinamo Riga, dinamoriga.eu, 16-05-2013. URL consultato il 16-05-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]