Chokkejnyj Klub Spartak Moskva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HK Spartak Moskva
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
HC Spartak Moscow Logo.svg
Spartacus
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Rosso, bianco
Dati societari
Città Flag of Moscow.svg Mosca
Paese Russia Russia
Confederazione IIHF
Lega Vysšaja Chokkejnaja Liga
Fondazione 1946
Squadre affiliate Buran Voronež Buran Voronež (VHL)
Impianto di gioco Sokolniki Arena
(5.530 posti)
Sito web www.spartak.ru
Palmarès
Coppa Spengler.pngCoppa Spengler.pngCoppa Spengler.pngCoppa Spengler.pngCoppa Spengler.png
Titoli dell'URSS 4
Titoli nazionali 1 Vysšaja Liga
Trofei nazionali 2 Coppe sovietiche
Trofei internazionali 5 Coppe Spengler
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

Il Chokkejnyj Klub Spartak Moskva (rus.: Хоккейный клуб «Спартак» Москва), nota anche come Spartak Mosca è la squadra di hockey su ghiaccio appartenente alla polisportiva dello Spartak Mosca. Milita in Vysšaja Chokkejnaja Liga.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La sezione hockeistica dello Spartak Mosca venne fondata nel 1946. Nella sua storia ha vinto per quattro volte il Campionato sovietico e per due volte la Coppa sovietica. In ambito continentale ha conquistato per cinque volte la Coppa Spengler e per tre volte la scomparsa Ahearne Cup. Il periodo d'oro del club fu tra gli anni sessanta e settanta. Dopo lo smembramento dell'URSS, a causa di bilanci deficitari il club retrocedette nella seconda divisione nazionale, la Vysšaja Liga.

Nel 2006 l'imprenditore russo Vadim Melkov prese a sponsorizzare la squadra e, dopo diverse trattative, il governo di Mosca accettò di coprirne tutti i debiti. Il periodo nero sembrava essere passato, in quanto alcune proposte preliminari di acquisto sembravano potessero giungere alla conclusione, ma il 9 luglio 2006 Melkov morì nell'incidente dell'aereo delle S7 Airlines e, scomparso il principale sponsor, tutte le precedenti proposte d'acquisto vennero ritirate. Dopo un mese di trattative per salvare il club la dirigenza decise di sospenderne l'attività per un anno, tornando a giocare nella Kontinental Hockey League a partire dal 2008. Nel 2014 tuttavia, la squadra dovette abbandonare la KHL a seguito di problemi finanziari, e si iscrisse quindi in VHL.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Hockeisti su ghiaccio dell'HK Spartak Moskva.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1961-1962, 1966-1967, 1968-1969, 1975-1976
2000-2001

Coppe nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1970, 1971

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1980, 1981, 1985, 1989, 1990
1971, 1972, 1973

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]