Manuele Mori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manuele Mori
Manuele Mori - dossard 147.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172[1] cm
Peso 62[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Lampre Lampre
Carriera
Squadre di club
2001-2002 Casprini
2002 Perutnina Ptuj Perutnina Ptuj stagista
2003 Grassi
2004-2008 Saunier Duval Saunier Duval
2008 Scott Scott
2009- Lampre Lampre
Statistiche aggiornate al gennaio 2013

Manuele Mori (Empoli, 9 agosto 1980) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Lampre-Merida. È professionista dal 2004,[1] e ha caratteristiche di passista veloce.

È figlio di Primo Mori e fratello minore di Massimiliano Mori, entrambi ex ciclisti professionisti.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo alcune stagioni nella categoria Dilettanti Under-23, nell'estate 2002 si trasferisce come stagista tra le file del team sloveno Perutnina Ptuj-KRKA Telekom. Non viene però confermato, e dopo aver trascorso la stagione 2003 fra i Dilettanti Elite con la Grassi-Colnago-Vannucci Piante, passa professionista all'inizio del 2004, ingaggiato dalla formazione spagnola Saunier Duval-Prodir.

Le sue doti di passista veloce si uniscono ad una buona resistenza sulle salite medio-facili. Spesso fermato da infortuni e cadute, Mori deve attendere il 28 ottobre 2007 per cogliere la sua prima vittoria da professionista, ottenuta alla Japan Cup di Utsunomiya. Dal 2009 gareggia per il team Lampre.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • 2003 (Dilettanti Elite, Grassi-Colnago-Vannucci Piante)
3ª tappa, 1ª semitappa, Giro della Toscana Under-23
  • 2007 (Saunier Duval-Prodir, una vittoria)
Japan Cup

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2004: 76º
2005: 85º
2006: 88º
2007: ritirato (15ª tappa)
2009: 93º
2010: 90º
2011: 107º
2013: 70º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

2004: 77º
2005: 10º
2007: 18º
2008: 28º
2009: 77º
2010: 72º
2011: 22º
2014: ritirato
2007: ritirato
2012: 68º
2004: 41º
2005: 54º
2007: 22º
2009: 66º
2011: ritirato
2012: 74º
2013: 68º
2004: ritirato
2005: ritirato
2007: 31º
2008: 25º
2009: 81º
2010: 27º
2011: 54º
2012: 40º
2013: 36º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Mori Manuele, www.teamlampre.it. URL consultato l'11 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]