Livistona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Livistona
Livistona chinensis-01.jpg
Livistona chinensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Arecales
Famiglia Arecaceae
Tribù Corypheae
Genere Livistona
Specie

Livistona (Livistona, R. Br. 1810) è un genere di piante della famiglia delle Arecaceae che comprende 30 specie originarie dell'Australia e del Sud-est asiatico, con caratteristico fogliame a fontana.

Il nome del genere è stato assegnato in ricordo dell'esploratore Patrick Murray, barone di Livingston.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Livistona comprende le seguenti specie:

Binomi obsoleti[modifica | modifica wikitesto]

Uso[modifica | modifica wikitesto]

Si adattano perfettamente come piante da interno, nelle regioni a clima mite vengono coltivate all'aperto per decorare parchi, giardini e viali

Metodi di coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Richiede esposizione soleggiata o a mezzo-sole, terreno misto a sabbia, esposizione soleggiata o a mezz'ombra, annaffiature moderate, da adulto può sopportare brevi periodi di gelo, mentre le piante giovani vanno protette d'inverno.

Si piantano in primavera e si moltiplicano con la semina.

Avversità[modifica | modifica wikitesto]

  • Può essere attaccato da cocciniglie e acari
  • Le larve del lepidottero Paysandisia archon Burmeister originario del Sud America e introdotto nel Sud Europa dal 2001, scavano gallerie nella parte apicale dello stipite con grave deperimento delle foglie

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica