Livistona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Livistona
Livistona chinensis-01.jpg
Livistona chinensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Arecales
Famiglia Arecaceae
Sottofamiglia Coryphoideae
Tribù Corypheae
Sottotribù Livistoninae
Genere Livistona
R. Br., 1810
Specie

vedi testo

Livistona R. Br., 1810 è un genere di piante della famiglia delle Arecaceae che comprende una trentina di specie originarie dell'Australia e del Sud-est asiatico, con caratteristico fogliame a fontana.

Il nome del genere è stato assegnato in ricordo dell'esploratore Patrick Murray, barone di Livingston.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Livistona comprende le seguenti specie:[1]

Binomi obsoleti[modifica | modifica wikitesto]

Uso[modifica | modifica wikitesto]

Si adattano perfettamente come piante da interno, nelle regioni a clima mite vengono coltivate all'aperto per decorare parchi, giardini e viali

Metodi di coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Richiede esposizione soleggiata o a mezzo-sole, terreno misto a sabbia, esposizione soleggiata o a mezz'ombra, annaffiature moderate, da adulto può sopportare brevi periodi di gelo, mentre le piante giovani vanno protette d'inverno.

Si piantano in primavera e si moltiplicano con la semina.

Avversità[modifica | modifica wikitesto]

  • Può essere attaccato da cocciniglie e acari
  • Le larve del lepidottero Paysandisia archon Burmeister originario del Sud America e introdotto nel Sud Europa dal 2001, scavano gallerie nella parte apicale dello stipite con grave deperimento delle foglie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Livistona in The Plant List. URL consultato il 18 maggio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica