Livistona mariae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Livistona mariae
Palm Valley NT.jpg
Livistona mariae, Palm Valley (Australia).
Stato di conservazione
Status iucn2.3 CD it.svg
Basso rischio (cd)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Arecales
Famiglia Arecaceae
Genere Livistona
Specie L. mariae
Nomenclatura binomiale
Livistona mariae
F. Muell.

La Livistona mariae, è una palma originaria dell'Australia.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È stata trovata solamente in Australia. Cresce quasi esclusivamente nella Palm Valley, all'interno del Finke Gorge National Park, nel Territorio del Nord. Queste palme testimoniano un'era precedente in cui il clima era più umido. Delle oltre tremila specie presenti, molte di queste hanno centinaia di anni e creano una fitta oasi lussureggiante tra le gole rocciose.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha stipite allargato alla base e alto circa 4,5 m, fibroso e ricoperto per la parte restante dalle cicatrici fogliari. Nella parte più vecchia è di color rigiastro. Le foglie sono palmate e di 90-180 cm di diametro; le più giovani esposte al sole mostrano sfumature rossastre, rimanendo invece verdi se all'ombra. Il picciolo della palma presenta delle protuberanze spinose. I fiori ermafroditi, riuniti in spadici ascellari, sono di colore giallastro; i frutti rotondi, di colore nero a maturità, sono lunghi 2,5 cm e contengono un seme tondeggiante di 2 cm.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica