Adrien-Marie Legendre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Legendre)
Adrien-Marie Legendre

Adrien-Marie Legendre (Parigi, 18 settembre 1752Parigi, 10 gennaio 1833) è stato un matematico francese.

Il suo nome è inciso sulla Torre Eiffel.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Discepolo di Eulero e Lagrange, ha pubblicato un lavoro ormai classico sulla geometria, Élements de géométrie. Ha anche dato significativi contributi nelle equazioni differenziali, nel calcolo, nella teoria funzionale e in teoria dei numeri con Essai sur la théorie des nombres (1797-1798), e nella matematica applicata. Ha allargato il suo trattato in tre volumi Exercises du calcul intégral (1811-1819) nel nuovo Traité des fonctions elliptiques et des intégrales eulériennes (1825-1832), sempre in tre volumi. Ha poi ridotto gli integrali ellittici in tre forme standard, ma la loro inversione diretta, dovuta ad Abel e a Jacobi ha reso inutile il suo lavoro. Ha anche inventato i polinomi di Legendre nel 1784 mentre studiava l'attrazione degli sferoidi. Nella teoria dei numeri, ha inoltre dimostrato l'insolubilità dell'ultimo teorema di Fermat nel caso n = 5 e dimostrato l'irrazionalità di \pi^2.

Muore nel 1833 e venne sepolto nel Cimitero d'Auteuil.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 106967132 LCCN: n84806552