La grande promessa (film 1996)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La grande promessa
Titolo originale The Great White Hype
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1996
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, sportivo
Regia Reginald Hudlin
Sceneggiatura Tony Hendra, Ron Shelton
Fotografia Ronald Víctor García
Montaggio Earl Watson
Musiche Marcus Miller
Scenografia Charles Rosen
Interpreti e personaggi

La grande promessa (The Great White Hype) è un film del 1996 diretto da Reginald Hudlin, commedia satirica sul mondo del pugilato.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo spietato organizzatore di eventi Fred Sultan (Samuel L. Jackson), più interessato all'aspetto economico che alla lealtà dello sport e stanco dei soliti incontri tra uomini di colore, decide di organizzare un evento, anche con mezzi poco leciti, per far sfidare il suo campione James 'The Grim Reaper' Roper (Damon Wayans) con il bianco e un po' stupido Terry Conklin (Peter Berg).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]