Kronštadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kronštadt
città giurisdizionale e distretto
Kronštadt – Stemma
Cattedrale Naval di Kronštadt.
Cattedrale Naval di Kronštadt.
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Nordoccidentale
Soggetto federale San Pietroburgo
Territorio
Coordinate 60°00′N 29°46′E / 60°N 29.766667°E60; 29.766667 (Kronštadt)Coordinate: 60°00′N 29°46′E / 60°N 29.766667°E60; 29.766667 (Kronštadt)
Superficie 19,35 km²
Abitanti 42 999 (2010)
Densità 2 222,17 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Kronštadt
Sito istituzionale

Kronštadt, in russo: Кронштадт? (anche Kronstadt - dal tedesco Krone, corona e Stadt, città), è una città-fortezza e porto sull'isola di Kotlin nella baia della Neva, parte del golfo di Finlandia, e costituisce una suddivisione amministrativa della città federale di San Pietroburgo di cui è la principale base navale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata dallo zar Pietro il Grande (1682-1725) nel 1704, l'anno dopo aver strappato l'isola di Kotlin agli svedesi, il quale affidò la costruzione della fortezza a Domenico Trezzini. Nei secoli, è stata sede di un'accademia militare navale e teatro di molti fatti storici, per esempio la visita dei francesi nell'estate 1891 ricevuti da Alessandro III (1881-1894), poco prima dell'alleanza franco-russa, e altre vicende legate alla rivoluzione russa e a quella d'ottobre. Durante i mesi di febbraio e marzo 1921, Kronstadt è stata il focolaio di una rivolta diretta dal suo soviet in contrapposizione all'accentramento del potere nelle mani dei bolscevichi dopo la rivoluzione d'ottobre.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia