Kenneth Clarke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kenneth Harry “Ken” Clarke

Kenneth Harry “Ken” Clarke (Nottingham, 2 luglio 1940) è un uomo politico britannico, esponente del Partito Conservatore, che occupò posizioni ministeriali durante i gabinetti Thatcher (1979-1990) e Major (1990-1997) e con la nascita del governo di coalizione di David Cameron nel maggio 2010, Clarke è diventato Lord Cancelliere e Segretario di Stato per la Giustizia.

Sotto il governo Thatcher, dal 1987 al 1988 fu Cancelliere senza portafoglio del Ducato di Lancaster; dal 1988 al 1990 fu ministro per la Sanità; sotto il governo Major, dal 1990 al 1992, fu ministro per l'Istruzione; dal 1992 al 1993 ministro per l'Interno e, infine, dal 1993 fino al 2 maggio 1997, fu Cancelliere dello Scacchiere.

Da tale data il Regno Unito venne governato dal Partito Laburista, tuttavia Ken Clarke rimase deputato alla Camera dei Comuni, eletto nella circoscrizione elettorale di Rushcliffe (Nottinghamshire).

In tre occasioni consecutive, nel 1997, nel 2001 e nel 2005 ha corso per la leadership del partito Conservatore (che lo avrebbe reso candidato ufficiale alla guida del governo britannico), risultando tuttavia sempre sconfitto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cancelliere dello Scacchiere Successore Flag of the United Kingdom.svg
Norman Lamont 27 maggio 1993 - 2 maggio 1997 Gordon Brown

Controllo di autorità VIAF: 93537457 LCCN: n94056283