John de la Pole, I conte di Lincoln

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma del conte John de la Pole

John de la Pole (Inghilterra, 1462Battaglia di Stoke Field, 16 giugno 1487) fu il primo conte di Lincoln.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio maggiore di John de la Pole, II duca di Suffolk e di Elisabetta di York, duchessa di Suffolk.

Sua madre era figlia di Riccardo Plantageneto, terzo duca di York, e Cecily Neville.

Sposò Lady Margaret FitzAlan da cui ebbe un unico figlio Edward de la Pole che morì giovane.

Durante l'ultimo anno del regno di suo zio materno, il re Riccardo III d'Inghilterra, fu designato erede al trono.

Inoltre fu nominato luogotenente del re in Irlanda e presidente del Consiglio del Nord .

Dopo la sconfitta di Riccardo nella battaglia di Bosworth combattuta il 22 agosto 1485, Lincoln si riconciliò con il nuovo re, Enrico VII d'Inghilterra; presto tuttavia divenne insofferente nei confronti del nuovo dominio e sostenne le rivendicazioni del giovane pretendente Lambert Simnel.

Lincoln fu ucciso nella battaglia di Stoke Field nel 1487, in cui l'esercito ribelle venne sconfitto.

La sua morte non determinò la fine della pretesa dei de Pole al trono inglese. Suo fratello minore Edmund de la Pole, III duca di Suffolk divenne il leader della fazione dei York e pretendente al trono fino alla sua esecuzione ordinata da Enrico VIII d'Inghilterra nel 1513. Il loro fratello più giovane Richard de La Pole continuò a reclamare il trono fino alla sua morte, avvenuta combattendo per Francesco I di Francia nella battaglia di Pavia (24 febbraio 1525).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 16720424 LCCN: nb99017728