John Conway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Horton Conway

John Horton Conway (Liverpool, 26 dicembre 1937) è un matematico inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Conway è noto per i suoi risultati in settori di ricerca come teoria dei gruppi, teoria dei giochi, teoria dei nodi, teoria dei numeri, impaccamento di sfere, teoria del moonshine, ma anche per i suoi brillanti libri di divulgazione matematica e per vari giochi e rompicapo da lui inventati.

È anche autore dell'algoritmo Doomsday, un metodo di calcolo del giorno della settimana di una determinata data, passata o futura.

Nel 2000 ha ricevuto il Premio Leroy P. Steele per l'insegnamento della matematica.

Libri[modifica | modifica sorgente]

  • Regular machines and regular languages, 1970
  • On numbers and games, 1976
  • con Elwyn R. Berlekamp e Richard K. Guy, Winning ways for your mathematical plays 2 volumi (1982)
  • con Neil J. A. Sloane, Sphere packings, lattices and groups (1988)
  • con Richard K. Guy, The book of numbers (1982)
  • con Derek Alan Smith, On Quaternions and Octonions (2003)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 108718238 LCCN: n82119161