Jeepers Creepers 2 - Il canto del diavolo 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeepers Creepers 2 - Il canto del diavolo 2
Titolo originale Jeepers Creepers 2
Paese di produzione USA
Anno 2003
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore
Regia Victor Salva
Soggetto Victor Salva
Sceneggiatura Victor Salva
Produttore Tom Luse
Produttore esecutivo Francis Ford Coppola
Fotografia Don E. FauntLeRoy
Montaggio Ed Marx
Musiche Bennett Salvay
Scenografia Peter Jamison
Costumi Jana Stern
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Jeepers Creepers 2 - Il canto del diavolo 2 è un film horror statunitense del 2003, diretto dal regista Victor Salva. Il film avrebbe dovuto narrare il continuo del primo film dove Trish e Jezelle (protagonisti del primo) dovevano inseguire il Creeper per ucciderlo e la storia del pulmino sarebbe stata una storia secondaria. Fu usata però la seconda storia, ovvero quella del pulmino. In Italia il film è uscito il 5 marzo 2004.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sono passati quattro giorni dal primo capitolo. La famiglia Taggart sta lavorando e il più piccolo, Billy, sta togliendo gli spaventapasseri dal campo, con il grano molto rigoglioso e quasi maturo. A Billy è parso di vedere uno spaventapasseri muovere la testa. Il bambino si avvicina e vede che lo spaventapasseri ha gli artigli e che gli artigli si muovono. In realtà è il Creeper che si è "tramutato" in spaventapasseri come nel primo film. Il Creeper vola con le sue enormi ali e prende il ragazzo mentre scappa nel grano. Il padre Jack e il fratello Jack Junior sentono le urla del fratello. Jack Junior prende il fucile e non riesce a prendere l'obbiettivo perché vola via troppo in fretta con il bambino negli artigli. Il giorno dopo, una squadra di baseball sta tornando a casa su un pulmino, dopo aver vinto una partita. Una ruota si buca con uno shurikan (una croce fatta di ossa appuntite). Betty, l'autista, tenta di chiamare aiuto, mentre alcuni ragazzi fanno pipì, si abbronzano, fumano o ascoltano la radio. Alla radio si sente in effetti che in una vecchissima chiesa sono stati ritrovati più di 200 corpi (la vecchia casa del Creeper). Betty e i coach decidono di ripartire, visto che hanno 5 gomme apposto. Nel prato di casa Taggart, il cane della famiglia trova qualcosa nel prato vicino la casa. Jack Junior lo porta in casa per farlo vedere al padre: è un coltello con raffigurate sul manico due immagini, quella dei cadaveri attaccati alle pareti e quella di Billy che viene catturato. Si riparte. Scotty sta parlando alla sua ragazza Rhonda della loro vincita mentre Double-D li sente. Una ragazza, Minxie, sta dormendo e sta sognando. In sogno vede Darius Jenner (il protagonista del primo film), che indica il campo di grano. Poi vede anche Billy Taggart che fa la stessa identica cosa. I due stanno indicando il grano che è vicino all'autobus perché c'è qualcosa di scuro e di pericoloso che si avvicina: il Creeper lancia uno shurikan all'autobus. Minxie si sveglia e uno shurikan ha colpito veramente un'altra ruota. Tutti scendono dall'autobus ed un coach sta mettendo delle fiammelle a terra e viene preso da qualcosa che vola. L'altro coach e Betty stanno cercando il mancante e cade dall'alto una fiammella. Tutti salgono mentre Bucky sta parlando per walkie talkie a qualcuno per venire a soccorrerli. I ragazzi sono sulla East 9, ovvero la strada del primo film in cui stavano passando Darry e Trish. Betty continua a mettere le fiammelle e viene presa anche lei. Jake, un ragazzo, vede tutto e dice all'ultimo coach rimasto cos'è successo. Nessuno ci crede il coach viene preso per le spalle e vola via con il Creeper. Alcuni ragazzi, nel tentativo di salvarlo, cadono fuori dall'autobus e spaventatissimi risalgono su e chiudono le porte e finestre. Scotty è pieno zeppo di sangue e ha visto quello che era successo mentre gli altri erano caduti a terra. Scotty dice: Ha delle ali... delle ali enormi del c***o!. Bucky tenta di comunicare al walkie talkie e il Creeper fa irruzione all'autobus e sente quale ragazzo ha più paura con la sua terza narice che percepisce proprio quello. Il Creeper sceglie chi si vuole mangiare e quale parte di loro vuole mangiare. Poi se ne va. Minxie cade in uno stato catatonico di trance e sviene. Minxie ha un sogno dove vede il Creeper che si tramuta in spaventapasseri. Poi sente che qualcuno dietro di lei dice velocemente e per tante volte: Ogni 23ª primavera, per 23 giorni deve mangiare... ogni 23ª primavera per 23 giorni deve mangiare... ogni 23ª.... È Darry che avverte la ragazza e dice la stessa frase ma in modo più lento. Minxie gli chiede che cosa deve mangiare. Darry, senza occhi, gli risponde: Mangiare... noi!. La ragazza si risveglia e racconta tutto a tutti. Jack sente i ragazzi attraverso walkie talkie e li va a cercare assieme a Jack Junior e il cane. Crea un arpione fatto in casa per sconfiggere il Creerper per quello che ha fatto. Tutti i ragazzi esultano felici ma il Creeper prende la testa di Bucky con la mano. Arriva Rhonda con dei bastoni di ferro a colpire il Creeper e gli colpisce l'occhio. Il Creeper molla Bucky e cerca di togliersi il bastone di ferro dall'occhio e facendolo si toglie mezza testa. La creatura vola via. Però i ragazzi sentono uno spostamento d'aria, qualcosa che sta cadendo dall'alto... È sempre il Creeper che è svenuto e sta cadendo sopra il bus facendo esplodere tutti i vetri tranne quelli di vetro plastificato. Un'ala cade dentro il bus e alcuni ragazzi la oltrepassano per andare dall'altra parte del bus. Un ragazzo, Dante, prende l'ala in mano, ed essa si chiude di colpo. Izzy e Double-D lo aiutano ma il Creeper riesce a tirare fuori l'ala dal bus e a staccare la testa a Dante. Il Creeper mangia la testa del povero ragazzo, stacca la sua a metà e la butta via. Poi gli cresce la testa di Dante e gli ritorna la sua faccia terrificante e vola via per l'ennesima volta. I ragazzi decidono di scappare fuori e uno, Johnny, decide di rimanere dentro. Il Creeper è proprio vicino a loro e i ragazzi tentano di tornare sul bus ma Johnny non apre le porte. I ragazzi scappano nei campi e Jake viene ucciso con uno shurikan alla testa. Scotty si avvicina ad un albero e il Creeper gli mette un coltello al braccio e lo attacca all'albero. Izzy, Rhonda e Double-D provano a toglierlo ma è conficcato nell'osso e fanno fatica a toglierlo. Il Creeper arriva e chiede scusa a Double-D e il ragazzo lo perdona e gli toglie il coltello. Ma proprio quando toglie il coltello, il Creeper prende di colpo Scotty. Rhonda urla il suo nome. Johnny e Chelsea sono rimasti nel bus e arriva anche Bucky e viene preso ancora una volta per la testa dal Creeper che lo molla subito, però stavolta. È arrivato Jack con il suo arpione, Jack Junior, il cane e Minxie che era salita da loro. Jack ferisce il Creeper con l'arpione varie volte, ma il Creeper si libera varie volte facendo anche ribaltare il bus con all'interno i tre ragazzi. Il Creeper fa anche ribaltare l'auto di Jack, che sviene, e il figlio va vicino al padre a terra e cerca di rinvenirlo. Izzy, Rhonda e Double-D trovano un'auto e partono inseguiti dal mostro. Rhonda scende dal veicolo e si butta nel prato. Izzy frena facendo sbattere il Creeper contro l'auto che si ribalta. L'auto esplode facendo morire Izzy. Double-D si è rotto una gamba e striscia nell'erba mentre il mostro si è proprio tolto la gamba e fa degli enormi balzi per inseguirlo: il ragazzo è la vittima prescelta dal Creeper. Double-D punta un lanciarazzi alla faccia del mostro che, con un balzo, gli salta addosso e tenta di mangiarlo. Double-D lo strozza e al Creeper si apre una specie di corona dietro la testa. Arriva Jack che spara un colpo in testa al Creeper assieme a Jack Junior, il cane, Minxie, Chelsea, Johnny e Bucky. Minxie va da Double-D e Jack squarta il mostro con un enorme giavellotto. La corona del mostro si chiude racchiudendogli la faccia. Non è morto. È andato in letargo per i prossimi 23 anni. Passano 23 anni. Tre ragazzi vogliono vedere il Creeper e vanno a pagare Jack Junior, ormai grande. I ragazzi vedono il Creeper crocifisso al muro e vedono un uomo anziano, Jack, che sta aspettando pazientemente il risveglio della creatura. Il resto si scoprirà nel terzo film.

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Nel marzo 2006 Jeepers Creepers 3: Cathedral venne annunciato e dovrebbe uscire nelle sale statunitensi nel 2013[1].

Il 12 maggio 2009 una sceneggiatura per il film è stata finalizzata e la produzione è cominciata[2]. Originariamente Salva voleva che il film fosse rilasciato in formato direct-to-video, ma poi venne annunciato che il film avrebbe avuto un rilascio nelle sale cinematografiche e sarà anche in 3D[3].

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • La pellicola, filmata fra il 10 maggio ed il 9 agosto 2002, è costata 25.000.000 di dollari.
  • Justin Long, che interpretava il protagonista Darry nel primo film, fa un cameo in questo film[4].
  • Meat Loaf doveva avere il ruolo dell'autista del bus[4].
  • Victor Salva stesso scrisse, nel primo film, la regola secondo cui il Creeper deve mangiare ogni ventitré anni per ventitré giorni, il che però comportava che il sequel si sarebbe dovuto svolgere nel futuro, ma il regista sapeva che i produttori non l'avrebbero concesso. Francis Ford Coppola ebbe un'idea: strutturare l'azione del film nei medesimi ventitré giorni narrati nel primo film, e per la precisione nel ventitreesimo giorno, al fine di evitare un terzo capitolo[4].
  • Un titolo alternativo per il film era Like a Bat Out of Hell, ovvero "Come un pipistrello fuori dall'Inferno", che è anche il titolo di una canzone di Meat Loaf. Tale dicitura è visibile nelle ultime scene del film.[4].

Saga[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Imdb
  2. ^ Jeepers Creepers III - Cathedral
  3. ^ Salva Talks Jeepers Creepers 3
  4. ^ a b c d Imdb

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema