Jarnsaxa (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jarnsaxa
Satellite di Saturno
Scoperta 26 giugno 2006
Scopritore Scott Sheppard et al.
Parametri orbitali
Semiasse maggiore 18 556 900 km
Periodo orbitale 943,784 giorni
Inclinazione
sull'eclittica
162,9°
Inclinazione rispetto
all'equat. di Saturno
164,1°
Eccentricità 0,1918
Dati fisici
Diametro medio ~6 km

Jarnsaxa è un satellite naturale minore del pianeta Saturno.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La scoperta di Jarnsaxa è stata annunciata da Scott Sheppard, David Jewitt, Jan Kleyna, Brian Marsden il 26 giugno 2006, in seguito ad osservazioni effettuate tra il 5 gennaio e il 29 aprile dello stesso anno. Prima di ricevere dall'Unione Astronomica Internazionale, nel settembre 2007, il nome ufficiale di Járnsaxa, dal nome della gigantessa amante di Thor secondo la mitologia norrena, il satellite era noto mediante la designazione provvisoria S/2006 S 6.

Dati fisici[modifica | modifica wikitesto]

Jarnsaxa presenta un diametro di circa 6 km e orbita attorno a Saturno in moto retrogrado ad una distanza media di 18 556 900 km in 943,784 giorni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Satelliti naturali di Saturno Il sistema di Saturno
Componenti del sistema: PanDafniAtlantePrometeoS/2004 S 6S/2004 S 4S/2004 S 3PandoraEpimeteoGianoEgeoneMimasMetoneAnteaPalleneEnceladoTetiTelestoCalipsoDioneElenaPolluceReaTitanoIperioneGiapetoKiviuqIjiraqFebePaaliaqSkathiAlbiorixBebhionnSkollErriapoGreipSiarnaqTarqeqHyrrokkinTarvosS/2004 S 13JarnsaxaS/2004 S 17MundilfariBergelmirS/2006 S 1ÆgirNarviS/2004 S 12BestlaSuttungrFarbautiS/2004 S 7HatiThrymrS/2006 S 3FenrirFornjotSurturKariYmirLogeS/2007 S 2S/2007 S 3S/2009 S 1
Altre: Satelliti ipotetici di SaturnoAnelli di SaturnoChironeTemi
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare