Howling Bells

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Howling Bells
Gli Howling Bells dal vivo al Summer Sundae (agosto 2008)
Gli Howling Bells dal vivo al Summer Sundae (agosto 2008)
Paese d'origine Australia Australia
Genere Indie rock
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Bella Union, Independiente
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

Gli Howling Bells sono un gruppo musicale formatosi in Australia nel 2005.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi trasferiti in Inghilterra hanno registrato il loro primo album, l'omonimo Howling Bells. Uscito nel 2006 per la Bella Union, l'album è stato accolto positivamente dalla critica[1][2] ed ha permesso al gruppo di dedicarsi all'attività live, principalmente in Europa, per quasi due anni.

Inoltre hanno partecipato a numerosi festival, come ad esempio quello di Reading e Leeds, ed hanno suonato al seguito dei The Killers in Europa, Stati Uniti e Australia e con i Placebo in Europa e Australia.

Uscito nel 2008 il secondo album Radio Wars, la band ha pubblicato il terzo album The Loudest Engine nel 2011 e l'album più recente è del Giugno 2014 col nome Heartstrings.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Low Happening
  • Wishing Stone
  • Blessed Night
  • Setting Sun
  • Into The Chaos
  • Cities Burning Down

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione su nme.com
  2. ^ Recensione su pitchforkmedia.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock