Hiroki Narimiya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hiroki Narimiya
Altezza 172 cm
Peso 53 kg
Occhi Neri
Capelli Castano chiaro

Hiroki Narimiya (なりみや ひろき, Narimiya Hiroki), nome d'arte di Hiroshige Narimiya (平宮 博重Narimiya Hiroshige?) (Tokyo, 14 settembre 1982) è un attore e modello giapponese, famoso principalmente per il ruolo di Nobuo Terashima in Nana, film tratto dall'omonimo manga di Ai Yazawa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce e vive a Tokyo, la famiglia è originaria di Okinawa. Da piccolo i suoi genitori divorziano e così sia lui che il fratello vanno a vivere con la madre. Si trova costretto a vivere un'adolescenza difficile a causa della morte prematura della madre, alla quale aveva promesso di diventare un attore. Si iscrive così a scuola d'arte, per mantenere la promessa, vivendo, ora, con la nonna materna.

Carriera come attore[modifica | modifica wikitesto]

Il suo debutto avviene nel 2000 nella commedia teatrale "Horobikaketa jinrui, sono ai no honshitsu to wa"; mentre è datato all'anno seguente il suo debutto cinematografico. Nel 2002 apparve nel ruolo di Noda nel dorama televisivo Gokusen; ed è proprio grazie a questa apparizione che Hiroki riesce ad ottenere molta popolarità.

Il suo primo film è Oboreru sakana sotto la direzione di Yukihiko Tsutsumi. Da lì inizia a prender parte a diversi progetti fino all'approdo ad Azumi (2003) in cui inizia la sua vera e propria carriera di successo.

Dopo la commedia scolastica Stand Up!! con Yamapi, Shun Oguri e Kazunari Ninomiya, nel 2004 fa parte del cast di Orange Days affiancando Satoshi Tsumabuki. Nel 2006 è uno dei protagonisti in Akihabara@Deep (film).

Altre sue importanti prove di recitazione sono state nel 2008 nella versione live action Hachimitsu to clover, dorama tratto dall'anime Honey and clover (assieme a Toma Ikuta) e in Bloody Monday (serie televisiva) (prima serie della versione live tratta dal manga omonimo) a fianco di Haruma Miura.

Dopo la pellicola cinematografica conclusiva della serie, Gokusen - Il film, con Yankee-kun to megane-chan torna al dorama di tipo scolastico (ispirato da una serie manga), mentre in Juui Dolittle nel 2010 è co-protagonista nuovamente assieme a Shun Oguri. Per finire, dopo la pellicola cinematograficaGyakuten Saiban (film), nel 2013 fa parte del cast del film horror intitolato The complex.

Carriera nella moda[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua carriera cinematografica, ha dimostrato di essere abile anche nel campo della moda. Difatti, ha disegnato una linea di abbigliamento insieme a numerosi progetti di collaborazione. E nell'autunno 2003, a Tokyo ha sfilato sulla passerella per la sua collezione. Il suo marchio di fabbrica, il Narimiya Cut, è diventato di gran moda tra gli adolescenti giapponesi.

Hiroki è apparso anche su più di 10 copertine di riviste di moda e altre nel corso dell'anno passato e ha ricevuto nel 2005 Crystallized Style Award. Hiroki ha ricevuto molte offerte come modello d'oltremare per i marchi di alta moda, che si inserisce nei suoi piani di proseguire i lavori al di fuori del Giappone, sia come modello sia come attore.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014: Kindaichi Shonen no Jikenbo N (NTV)
  • 2013: The Complex-Prologue (TBS-MBS) - Shinobu Sasahara (ep.7)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • House Food - Shin Curry Rice Sengen (2005)
  • Vodafone (2004)
  • JAL - Hokkaido Campaign (2004)
  • House Food - Bistro Chef (2003)
  • J-PHONE (2002)

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 12588921