Granno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia celtica Granno (anche Gramnos, Gramnnos) era il dio della salute e delle sorgenti curative. Il centro del suo culto era ad Aquae Granni (oggi San Claudio di Corridonia, in provincia di Macerata. Durante l'epoca romana fu equiparato ad Apollo. Era marito di Sirona. È probabilmente lo stesso Borvo.

Senza dubbio era una divinità solare: la parola irlandese per sole è grian (vedi anche Deò-ghrèine e Mac Gréine).

L'imperatore romano Caracalla (188-217) visitò il sacrario del "dio celtico della salute" Granno durante la guerra in Germania attorno al 215.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Philippe Jouët, Aux sources de la mythologie celtique, Yoran embanner, Fouesnant, 2007. ISBN 2-914855-37-0