Rosmerta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rosmerta era una divinità gallica della fertilità e dell' abbondanza.

Statua di Rosmerta con Mercurio, Autun

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Rosmerta deriva dalle parole galliche smertos, che significa provvidente (Delamarre p.277) e ro-, che è un accrescitivo: il nome significa perciò la molto provvidente. Esistono altre dee con il nome di Atesmerta e Cantismerta (dallo stesso significato), diffuse in ambito regionale che potevano essere altri nomi per la stessa dea oppure divinità molto affini.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Rosmerta era una dea dell'abbondanza, perciò è raffigurata con in mano una cornucopia, una patera o un sacchetto; era la moglie di Mercurio, divinità molto diffusa tra i Galli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Année Epigraphique volumes 1967, 1987, 1998
  • Corpus Inscriptionum Latinarum (CIL), volume 13, Tres Galliae
  • Delamarre, X. (2003). Dictionaire de la Langue Gauloise. 2nd edition. Paris, Editions Errance. ISBN 2-87772-237-6
  • Deyts, S. (1992) Images des dieux de la gaule. Paris, Editions Errance. ISBN 2-87772-067-5
  • Jufer, N. and T. Luginbühl (2001) Répertoire des dieux gaulois. Paris, Editions Errance. ISBN 2-87772-200-7

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]