Governatorato della Lituania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La gubernija nel 1795

Il Governatorato di Lituania, in russo: Литовская губерния? era una gubernija dell'Impero Russo. Fu istituita nel 1780, con Vilnius come capoluogo, unendo i territori dei governatorati di Vilna e di Slonim, a loro volta istituiti dopo la Terza spartizione della Polonia.

Nel 1802 il territorio venne smembrato nei governatorati di Vilna e di Grodno.

Con l'azione del movimento detto "Risveglio Nazionale Lituano" e la caduta dell'Impero russo del 1917, il Governatorato divenne nel 1918 una nazione indipendente che prese il nome di Lituania.