Governatorato di Radom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartina. In verde chiaro in confini prima del 1866, in verde scuro quelli successivi.

Il Governatorato di Radom (in polacco: Gubernia radomska) fu un'unità amministrativa (governatorato) del Regno del Congresso (Polonia).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu creato nel 1844 dall'unione dei Governatorati di Sandomierz e di Kielce. La capitale era a Radom (in precedenza capitale del Governatorato di Sandomierz).

Era suddiviso in 8 distretti: kielecki, miechowski, olkuski, opatowski, opoczyński, radomski, sandomierski.

Nel 1866 il Governatorato di Kielce fu reso di nuovo indipendente, e pertanto il suo territorio fu sottratto al Governatorato di Radom.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia