Girolamo Abos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Girolamo Abos (La Valletta, 15 novembre 1715Napoli, ottobre 1760) è stato un compositore maltese.

Figlio di Gian Tommaso (figlio del Francese Giovanni Abos da Castellane) e Rosa Farrugia[1] nel 1729 iniziò a studiare musica al Conservatorio dei Poveri di Gesù Cristo di Napoli sotto la guida prima di Gaetano Greco e poi di Francesco Durante. Nel 1742 debuttò come compositore d'opere nella stessa città rappresentando al Teatro Nuovo l'opera buffa Le due zingare simili. Nello stesso anno fu secondo maestro accanto a Francesco Feo alla Scuola dei Poveri di Gesù e nel 1743 diventò coadiutore anche di Ignazio Prota, di Leonardo Leo e, successivamente, di Durante al Conservatorio di Sant'Onofrio a Porta Capuana. Nel 1754 aggiunse la posizione di secondo maestro anche al Conservatorio della Pietà dei Turchini. Nel 1756 intraprese un viaggio a Londra per coprire il posto di clavicembalista al teatro italiano. Si ritirò dall'attività didattica nel 1759.

Oltre al ruolo d'insegnante, svolse spesso, sempre a Napoli, l'attività di maestro di cappella in varie chiese. Compose un discreto numero di opere, circa una dozzina, le quali ebbero successo variabile. Esse, però, sono prive di originalità e della vivacità tipica delle opere napoletane dell'epoca. Il suo lavoro più noto è sicuramente Tito Manlio, rappresentata per la prima volta a Napoli al teatro San Carlo nel 1751 e riproposto a Londra nel 1756. Inoltre scrisse varie composizioni sacre, nelle quali imitò principalmente il maestro Durante.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Di Abos sono note 14 opere; l'anno e la città si riferiscono alla prima rappresentazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stabat Mater Gerolamo Abos ed. Joseph Vella Bondin Recent Researches in the Music of the Classical Era, 68, A-R Editions, Inc., Middleton, Wisconsin 2003, ISBN 0-89579-531-0.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34719972 LCCN: no2003057683