Giovanni Castiglione (1420-1460)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Castiglione
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Coutances
Vescovo di Pavia
Cardinale presbitero di San Clemente
Nato 1420 a Milano
Creato cardinale 17 dicembre 1456 da papa Callisto III
Deceduto 14 aprile 1460 a Macerata

Giovanni Castiglione (Milano, 1420Macerata, 14 aprile 1460) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Milano da una nobile famiglia, figlio di Maffiolo Castiglione e Angela Lampugnani.

Il 2 settembre 1444 fu nominato vescovo di Coutances. Il 3 ottobre 1453 fu trasferito alla sede di Pavia.

Fu legato papale in Inghilterra ed in Germania per promuovere la crociata contro i Turchi.

Fu creato cardinale presbitero da papa Callisto III nel concistoro del 17 dicembre 1456 e il 9 marzo 1457 ricevette il titolo cardinalizio di San Clemente.

Partecipò al conclave del 1458, che elesse papa Pio II.

Legato a latere nella Marca anconitana, fu abate commendatario del monastero di Sant'Abbondio di Como nel 1458.

Morì a Macerata il 14 aprile 1460 e fu sepolto nella tomba di famiglia a Milano.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Coutances Successore Bishopcoa.png
Gilles de Duremort
9 ottobre 1439 - 29 luglio 1444
2 settembre 1444 - 3 ottobre 1453 Richard Olivier de Longueil
3 ottobre 1453 - 19 agosto 1470
Predecessore Vescovo di Pavia Successore Bishopcoa.png
Giacomo Borromeo
18 luglio 1446 - 4 agosto 1453
3 ottobre 1453 - 14 aprile 1460 Giacomo Ammannati Piccolomini
23 luglio 1460 - 10 settembre 1479
Predecessore Cardinale presbitero di San Clemente Successore CardinalCoA PioM.svg
Enrico Rampini
16 dicembre 1446 - 4 luglio 1450
17 dicembre 1456 - 14 aprile 1460 Bartolomeo Roverella
18 dicembre 1461 - 3 maggio 1476