Gerry Rafferty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerry Rafferty
Gerry Rafferty in concerto al National Stadium di Dublino il 6 settembre 1980
Gerry Rafferty in concerto al National Stadium di Dublino il 6 settembre 1980
Nazionalità Scozia Scozia
Genere Pop rock
Periodo di attività 1971 – 2010
Album pubblicati 13

Gerald Rafferty, meglio conosciuto come Gerry Rafferty (Paisley, 16 aprile 1947Bournemouth, 4 gennaio 2011), è stato un cantautore scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gioventù e carriera[modifica | modifica sorgente]

Figlio di madre scozzese e padre irlandese, da giovane iniziò a guadagnare esibendosi nella Metropolitana di Londra ed il suo brano di maggior successo, Baker Street, è ispirato proprio a quelle sue esperienze giovanili.

Le prime esperienze professionali cominciarono con la collaborazione con Billy Connolly nella band The Humblebums. Nel 1971 registrò il suo primo album solista, Can I Have My Money Back. Nel 1972, col suo vecchio compagno di scuola Joe Egan, fondò gli Stealers Wheel, gruppo che, però, non ottenne successi degni di nota, a parte il singolo Stuck in the Middle riportato al successo in epoche successive. Il gruppo si sciolse nel 1975.

Nel 1978, Rafferty incise l'album solista City to City, che includeva Baker Street, brano che raggiunse la terza posizione nelle classifiche inglesi e la seconda in quelle statunitensi. L'album vendette oltre 5.000.000 di copie, superando Saturday Night Fever dei Bee Gees. A parte il successivo Night Owl, i lavori seguenti non ottennero riscontri di pubblico e di critica paragonabili a quelli ottenuti con City To City.

Gerry Rafferty fu sposato tra il 1970 e il 1990 con Carla Ventilla, di famiglia di origine italiana, con cui ebbe una figlia, Martha Maria.

Gli ultimi anni[modifica | modifica sorgente]

Nel 2008 fu ricoverato al St. Thomas Hospital a Londra per problemi al fegato. Successivamente Rafferty visse nel Dorset, con Enzina Fuschini, nota artista internazionale di origine italiana.[1][2][3]

Nel novembre 2010 fu nuovamente ricoverato, questa volta all'ospedale di Bournemouth (sempre nel Dorset), per gravi complicazioni al fegato dovute a problemi di alcolismo. Rafferty morì il 4 gennaio 2011, all'età di 63 anni.[4]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1971 - Can I Have My Money Back
  • 1973 - Gerry Rafferty
  • 1978 - City to City
  • 1979 - Night Owl
  • 1980 - Snakes and Ladders
  • 1982 - Sleepwalking
  • 1988 - North and South
  • 1989 - Right Down the Line
  • 1992 - On a Wing and a Prayer
  • 1994 - Over My Head
  • 1995 - One More Dream: The Very Best of Gerry Rafferty
  • 2000 - Another World
  • 2006 - Days Gone Down: The Anthology: 1970-1982
  • 2009 - Life Goes On

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Neighbours of Baker Street star Gerry Rafferty speak of shock at his collapse, Bournemouth Echo, 11 November 2010.
  2. ^ 'I lost my soulmate' says Gerry Rafferty's fiancee, Bournemouth Echo, 3 February 2011.
  3. ^ My love for Gerry Rafferty, Daily Mirror, 31 January 2011.
  4. ^ (EN) Michael Gray, Gerry Rafferty obituary in The Guardian.co.uk, 4 gennaio 2011. URL consultato il 4 gennaio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 84507908 LCCN: n91071558