Gerhard von Schwerin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerhard von Schwerin
23 giugno 1899 - 19 ottobre 1980
Nato a Hannover
Morto a Rottach-Egern
Dati militari
Paese servito Flag of the German Empire.svg Impero tedesco (sino al 1918)
Flag of Germany.svg Repubblica di Weimar (sino al 1933)
Flag of the NSDAP (1920–1945).svg Germania nazista
Forza armata Heer
Grado Generale
Guerre Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Altro lavoro Politico

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Gerhard von Schwerin (Hannover, 23 giugno 1899Rottach-Egern, 19 ottobre 1980) è stato un generale tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Come General der Panzertruppe, egli venne incaricato della difesa della città di Aquisgrana mentre si trovava al comando della 116ª divisione panzer "Windhund" (la "Divisione dei mastini grigi").

Quando la 3ª divisione corazzata statunitense raggiunse Aquisgrana il 13 settembre 1944 la divisione di von Schwerin venne ridotta a soli 600 uomini, 12 carrarmati e senza alcun pezzo di artiglieria disponibile. Quando si arrese completamente alle forze alleate per evitare danni ai civili e per proteggere gli importanti monumenti presenti in città (come ad esempio i resti del palazzo di Carlomagno), Adolf Hitler lo rimosse dal proprio incarico inviando il colonnello Gerhard Wilck a difendere la città con 5.000 Volkssturm.

Terminato il conflitto, nel maggio del 1950, egli venne nominato capo consigliere in materia militare del cancelliere Konrad Adenauer ed entrò nei servizi segreti. Dopo aver parlato alla stampa del proprio lavoro, però, venne rimpiazzato da Theodor Blank nell'ottobre del 1950. Schwerin divenne successivamente attivo in politica nel gruppo parlamentare liberale.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere della Croce di Ferro con fronde di quercia e spade - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere della Croce di Ferro con fronde di quercia e spade
Croce di Ferro di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di I classe
Croce di Ferro di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di II classe
Distintivo d'argento per feriti - nastrino per uniforme ordinaria Distintivo d'argento per feriti
Distintivo della fanteria d'assalto - nastrino per uniforme ordinaria Distintivo della fanteria d'assalto

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Comandante della 116ª divisione panzer "Windhund" Successore Flag of the NSDAP (1920–1945).svg
Gerhard Müller 1 maggio – 31 agosto 1944 Heinrich Voigtsberger
Predecessore Comandante della 90ª divisione granatieri (motorizzata) Successore Flag of the NSDAP (1920–1945).svg
Ernst-Günther Baade dicembre 1944 - 1945 Titolo abolito

Controllo di autorità VIAF: 47957360 LCCN: no2008138810