François Delecour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
François Delecour
033 Andersson Axelsson 02.jpg
Delecour alla guida della Ford Fiesta RS WRC nel 2012
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Dati agonistici
Categoria Rally
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1984 (Rally di Monte Carlo)
Scuderie Ford, Peugeot
Miglior risultato finale 2º (1993)
Rally disputati 99
Rally vinti 4
Podi 19
Punti ottenuti 334
215 prove speciali vinte
Palmarès
Per maggiori dettagli vedi qui
 

François Delecour (Hazebrouck, 30 agosto 1962) è un pilota di rally francese, vincitore in carriera di quattro prove del campionato del mondo rally dove ha partecipato dal 1984 al 2002, laureandosi vice-campione del mondo nel 1993 e classificandosi otto volte nella top ten del mondiale piloti.[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

François Delecour debuttò nel 1981 nel campionato nazionale francese e tre anni più tardi nel campionato mondiale rally a Monte Carlo con una Talbot Samba Rallye.

Nelle due stagioni successive (1985-1986) si distinse nel trofeo Peugeot della 205 con una GTI 1600cc concludendo in entrambi i casi al terzo posto assoluto. Grazie alla fiducia ottenuta dalla casa francese poté correre in veste ufficiale nelle stagioni 1989 e 1990 a bordo di una 309 GTI 16V ottenendo un nono posto assoluto nel campionato mondiale a Monte Carlo, primo assoluto delle due ruote motrici.

Team Ford[modifica | modifica wikitesto]

Grazie ai progressi ottenuti con il team Peugeot, nel 1991 fu ingaggiato dal team Ford per correre con una Sierra Rs Cosworth nel campionato mondiale con il team con livrea Q8.

Già alla prima gara a Montecarlo, François lottò contro Carlos Sainz (campione del mondo in carica) per la vittoria. Quando la vittoria sembrava oramai acquisita, rovinò una sospensione sull'ultimo passaggio sul Col del Turini e concluse acciuffando l'ultimo gradino del podio. François dopo il terzo posto nel Rally di Monte Carlo ebbe qualche problema soprattutto per l'ingresso del nuovo sistema 4x4 concludendo con una serie di ritiri per vari problemi meccanici e di assetto fino al Rally di San Remo dove si piazzò 4° assoluto e in Spagna dove arrivò per la seconda volta in stagione a podio con un terzo posto.

La stagione 1991 terminò con 30 punti totali e l'ottavo posto assoluto.

Nel 1992, passato con il team ufficiale Ford, Delecour partì nuovamente forte ottenendo un quarto posto al rally di Monte Carlo, un secondo in Francia e un terzo in Italia convincendo il team Ford a puntare su di lui per la stagione 1993.

Nel 1993 con l'ingresso della nuova vettura del team, la Ford Escort RS WRC, Francois partì nuovamente forte con tre vittorie stagionali, due secondi e un terzo posto che lo misero subito in lotta per il titolo mondiale ma per via di alcuni problemi meccanici finì secondo con 112 punti che rappresentano il suo picco più alto in carriera.

Ha corso con la Ford Escort fino al 1996 ottenendo ancora una vittoria e un quarto posto assoluto nel 1995 con 46 punti nonostante avesse corso solo otto delle quattordici gare in programma.

1996-2002[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 è tornato a correre con il team Peugeot alla guida di una 306 Maxi. Nel 1998 nel rally di casa ottenne il suo miglior piazzamento con il team francese arrivando secondo assoluto.

Delecour con una Ford Focus WRC nel 2001 nel Rally di Finlandia.

Dopo una serie di cambi fra Peugeot e Ford nel 2002 ha corso nel suo ultimo anno con una Ford Focus RS WRC del team M-Sport ottenendo come miglior piazzamento un sesto posto nuovamente al Monte Carlo.

2002-2011[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua lunga pausa durata dieci anni, ha fatto esperienza in vari altri eventi come le corse su Baggy e varie apparizioni su circuito alla guida di una Porsche 996 GT3 RS.

Nel 2011 è apparso nuovamente sulle gare di rally nelle gare valide per il trofeo S2000 e il campionato IRC preparando un ritorno parziale nel campionato mondiale 2012.

2012: ritorno nel WRC[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di dicembre 2011 è stato annunciato pubblicamente che François Delecour all'età di 50 anni sarebbe tornato a correre sulle strade del WRC debuttando proprio nel rally che più l'aveva distinto negli anni, quello di Monte Carlo.

Per l'occasione François guidò una Ford Fiesta RS WRC arrivando sesto assoluto e strappando tre stage come primo assoluto.

Dopo quell'occasione François è apparso in alcune gare del campionato Intercontinental Rally Challenge a bordo di una Peugeot 207 S2000; nel rally di Romania ha ottenuto un terzo posto assoluto.

Risultati nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

1984 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Talbot Samba 67 0
1986 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Peugeot 205 Rit 0
1987 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of the United States.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot 205 20 0
1989 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot 309 Rit 0
1990 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot France Peugeot 309 9 Rit 2 54º
1991 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Sierra RS Cosworth 3 Rit Rit Rit 4 3 6 40
1992 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Sierra RS Cosworth 4 Rit 2 5 Rit 3 Rit 45
1993 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Escort RS Cosworth 2 1 1 Rit 2 3 Rit 1 4 112
1994 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Escort RS Cosworth 1 Rit 4 Rit Rit 30
1995 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Escort RS Cosworth 2 Rit Rit 2 6 Rit 4 Rit 96
1996 Scuderia Vettura Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Ford Ford Escort RS Cosworth 11 0
1997 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Sport Peugeot 306 Maxi SQ 4 3 17º
1998 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Sport Peugeot 306 Maxi 10 8 2 Rit 6 10º
1999 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Peugeot 206 WRC 4 Rit Rit 9 Rit Rit Rit 3 16º
2000 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Cyprus.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot Peugeot 206 WRC Rit 7 5 7 13 9 Rit 6 3 2 2 3 6 24
2001 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Ford Focus RS WRC 3 5 5 6 7 Rit 5 4 Rit 12 6 10 Rit 15
2002 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ralliart Mitsubishi Lancer WRC 9 34 7 9 13 Rit 11 Rit Rit 9 10 9 Rit Rit 0
2012 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of Portugal.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Ford Ford Fiesta RS WRC 6 8 17º
2014 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of Portugal.svg Flag of Argentina.svg Flag of Italy.svg Flag of Poland.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Australia.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Fiesta RS WRC Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito
Fonte dei dati: wrc.com, ewrc-results.com, autosport.com, rallybase.nl.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti nel mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vettura Pos. Pt.
1991 Ford Sierra RS Cosworth 40
1992 45
1993 Ford Escort RS Cosworth 112
1994 30
1995 46
1998 Peugeot 306 Maxi 10º 6
2000 Peugeot 206 WRC 24
2001 Ford Focus RS WRC 15

Vittorie nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

Anno Rally Navigatore Vettura
1993 Portogallo Rally del Portogallo Francia Daniel Grataloup Ford Escort RS Cosworth
Francia Tour de Corse Francia Daniel Grataloup Ford Escort RS Cosworth
Spagna Rally di Catalogna Francia Daniel Grataloup Ford Escort RS Cosworth
1994 Monaco Rally di Monte Carlo Francia Daniel Grataloup Ford Escort RS Cosworth

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jean-François Delecour - World Rally Championship Results, rallybase.nl. URL consultato il 16 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]