Episodi di The Vampire Diaries (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: The Vampire Diaries.

La terza stagione di The Vampire Diaries, composta da 22 episodi, è stata trasmessa sul canale statunitense The CW dal 15 settembre 2011 al 10 maggio 2012.

In Italia è stata trasmessa in prima visione assoluta dal 7 giugno al 1º novembre 2012 su Mya di Mediaset Premium[1]. È stata trasmessa in chiaro dal 20 febbraio al 1º maggio 2013 su Italia 1.

Gli antagonisti di questa stagione sono Klaus, Rebekah, Esther e, nella parte finale della stagione, Alaric Saltzman. A partire da questa stagione entra nel cast principale Joseph Morgan. Al termine di questa stagione esce dal cast principale Matt Davis. Kayla Ewell e Sara Canning ricompaiono come guest star.

Immagine dalla sigla della terza stagione
Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Birthday Il compleanno 15 settembre 2011 7 giugno 2012
2 The Hybrid L'ibrido 22 settembre 2011 14 giugno 2012
3 The End of The Affair La fine della storia 29 settembre 2011 21 giugno 2012
4 Disturbing Behavior Comportamento molesto 6 ottobre 2011 28 giugno 2012
5 The Reckoning La rivelazione 13 ottobre 2011 5 luglio 2012
6 Smells Like Teen Spirit L'incantesimo 20 ottobre 2011 12 luglio 2012
7 Ghost World Mondo di spettri 27 ottobre 2011 19 luglio 2012
8 Ordinary People Persone comuni 3 novembre 2011 26 luglio 2012
9 Homecoming Ritorno a casa 10 novembre 2011 2 agosto 2012
10 The New Deal Sogni prigionieri 5 gennaio 2012 9 agosto 2012
11 Our Town La nostra città 12 gennaio 2012 16 agosto 2012
12 The Ties That Bind Legami vincolanti 19 gennaio 2012 23 agosto 2012
13 Bringing Out the Dead Nel portare fuori i morti... 2 febbraio 2012 30 agosto 2012
14 Dangerous Liaisons Relazioni pericolose 9 febbraio 2012 6 settembre 2012
15 All My Children Tutti i miei figli 16 febbraio 2012 13 settembre 2012
16 1912 1912 15 marzo 2012 20 settembre 2012
17 Break On Through Punto di svolta 22 marzo 2012 27 settembre 2012
18 The Murder of One L'uccisione di uno 29 marzo 2012 4 ottobre 2012
19 Heart of Darkness Cuore di tenebre 19 aprile 2012 11 ottobre 2012
20 Do Not Go Gentle Non farlo dolcemente 26 aprile 2012 18 ottobre 2012
21 Before Sunset Prima del tramonto 3 maggio 2012 25 ottobre 2012
22 The Departed Il defunto 10 maggio 2012 1º novembre 2012

Il compleanno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lasciato Elena, Stefan segue fedelmente Klaus alla ricerca di Ray Sutton, un lupo mannaro, per raggiungere il suo scopo: creare altri ibridi come lui, lasciando dietro di sé una scia di morte. Stefan è ignaro del fatto che Damon, insieme ad Alaric, lo sta seguendo, tenendo però Elena all'oscuro delle atrocità dell'amato. Nonostante non sia dell'umore adatto per festeggiare, Elena lascia che Caroline organizzi una festa per i suoi diciotto anni che, grazie anche all'aiuto di Tyler, diventa un vero e proprio mega-party. Durante la festa tutti sembrano divertirsi tranne Jeremy che, oppresso dai suoi pensieri, dalla lontananza da Bonnie e, soprattutto, dalle visioni di Vicki e Anna, si confida con Matt, il quale però, troppo ubriaco, non gli dà molto retta. Allo stesso tempo, anche Caroline non riesce a divertirsi a causa dei suoi sentimenti e della gelosia verso Tyler, decidendo di affrontarlo e scoprire che anche lui prova lo stesso. I due ragazzi lasciano la festa e passano la notte insieme.
Mentre tutto scorre per il meglio, Damon si reca agli studi televisivi per prendere Andie. Arrivato, però, trova Stefan: per convincerlo a lasciarlo stare, il fratello uccide Andie. Distrutto dall'incontro, a casa Damon deve affrontare anche Elena, che ha trovato il registro dei movimenti e degli omicidi compiuti da Stefan, che, però, pensa siano stati commessi da Klaus.
Al termine della serata, mentre Jeremy è ancora scioccato dalla richiesta di aiuto del fantasma di Vicki, Alaric decide di lasciare la casa dei Gilbert per provare, da solo, a superare la morte di Jenna. Elena riceve una chiamata nel pieno della notte ma, una volta risposto, nessuno parla e la ragazza capisce subito che si tratta di Stefan, e cerca di rassicurarlo che riuscirà a tornare come prima. Caroline, dopo aver passato la notte con Tyler, decide di andarsene ma, al piano di sotto, la signora Lockwood le tende una trappola, riuscendo a neutralizzarla con la verbena.

L'ibrido[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante le parole di Damon, Elena vuole continuare a cercare Stefan e, così, chiede aiuto ad Alaric e a Tyler, per scoprire dove si riuniscono i licantropi. Tyler, intanto, ignaro di essere stato sottoposto a un test riguardo alla verbena dalla madre, capisce che qualcosa non va e corre da lei, la quale gli confessa di aver preso Caroline e averla consegnata a Bill, un membro del Consiglio, in quanto la ragazza è un mostro. Su tutte le furie, Tyler decide di portare con sé la madre durante la sua trasformazione, per mostrarle chi sia in realtà il mostro.
Intanto Elena, accompagnata da Alaric, si reca sulle Smoky Mountains, dove Stefan e Klaus stanno trasformando tutti i licantropi in ibridi: Ray, il primo di loro ad essere stato trasformato, sembra aver reagito bene alla trasformazione, tanto da attaccare Stefan e morderlo, per poi fuggire. Nella fuga, il neonato ibrido incontra Elena e Alaric, raggiunti da Damon, e li attacca. I tre riescono a difendersi, fino a quando l'uomo non inizia a trasformarsi e, solo grazie l'intervento di Stefan, Damon riesce a salvarsi e a parlare nuovamente con suo fratello. Ucciso Ray, Stefan torna da Klaus e scopre che tutti i nuovi ibridi sono stati uccisi, in quanto qualcosa non è andato per il verso giusto, e Klaus, ignaro del fatto che Elena non sia morta, non riesce a spiegarsi il perché.
A Mystic Falls intanto, Jeremy convince Matt ad aiutarlo per incontrare nuovamente Vicki: quando la ragazza gli appare, gli dice che può tornare indietro, per poi lasciare il posto ad Anna, che prega Jeremy di non fidarsi di Vicki, creando ancora più caos nella mente del ragazzo.
Tornati a casa, Damon confessa ad Elena di aver capito che Stefan può ancora essere salvato e che vuole aiutarla nella sua missione. Prima di andarsene, il vampiro cerca di farle capire quali siano i sentimenti che prova per lui, per lasciare poi la casa, ora di nuovo sotto il controllo di Alaric.
L'indomani, la signora Lockwood, vista la trasformazione del figlio, prova a sistemare le cose con Bill, ma l'uomo è sempre più convinto di dover uccidere Caroline: la ragazza, tenuta prigioniera, ha un faccia a faccia con l'uomo, che altri non è che il padre.

La fine della storia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Katherine chiama Damon per informarlo che Stefan e Klaus sono a Chicago, così Damon ed Elena si recano nella città per salvarlo. Klaus è lì per incontrare Gloria, una strega che può scoprire il motivo della morte del suo esercito di ibridi. La donna ha però bisogno di mettersi in contatto con la strega che ha creato la maledizione, ma per farlo ha bisogno di Rebekah, la sorella di Klaus, così l'ibrido è costretto a risvegliarla. La vampira dice che per contattare la strega serve la sua collana, che non si trova perché Stefan l'ha regalata a Elena: negli anni Venti, infatti, si era innamorato di Rebekah ed era diventato amico e braccio destro di Klaus, che gli cancellò la memoria perché erano inseguiti. Nella fuga, Rebekah perse il ciondolo e Stefan lo raccolse. Klaus, inoltre, ripristina la memoria del ragazzo, che così può ricordare di nuovo tutto. Mentre Klaus racconta la storia a Stefan, Damon ed Elena arrivano con l'intenzione di salvarlo. Damon distrae l'ibrido, mentre Elena parla con Stefan, che le dice di non voler tornare indietro.

Nel frattempo, Caroline è prigioniera di suo padre, che la tortura in modo che reprima i suoi istinti di vampiro, ma Tyler e Liz la salvano portandola via.

Comportamento molesto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ancora a Chicago, Stefan incontra Katherine, che tenta inutilmente di scoprire qualcosa sul piano del ragazzo per tenere Klaus lontano da Mystic Falls. Bonnie, di ritorno dalle vacanze, va a casa di Elena: mentre lei, Caroline ed Elena stanno chiacchierando, la collana di Elena le brucia inspiegabilmente il collo. La strega Gloria, infatti, sta cercando di localizzare l'oggetto per conto di Klaus. Damon, su suggerimento dello sceriffo Forbes, cancella la memoria a Bill, intimandogli di andarsene dalla città, ma il controllo mentale non funziona su di lui e l'uomo minaccia Damon che, infuriato, cerca di ucciderlo, ma viene fermato da Caroline. Jeremy dice a Bonnie di vedere i fantasmi delle sue ex-ragazze e la giovane strega lo comunica anche ad Elena, cui restituisce la collana, che l'amica le aveva prestato per capire cosa avesse che non andava. In realtà ha parlato con Katherine, che propone a Damon di partire con lei e lui, pieno di frustrazione per i recenti avenimenti con Bill, accetta. Intanto, Stefan chiede a Rebekah da chi stessero scappando lei e il fratello: la vampira, intuendo che non è sincero, lo dice a Klaus, che riporta Stefan a Mystic Falls per verificare se sua sorella ha ragione.

La rivelazione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sta per cominciare l'ultimo anno di scuola e Caroline obbliga tutti a partecipare alla "notte degli scherzi", creando un po' di caos nelle classi. Passeggiando per la scuola, Elena incontra Klaus: egli, furioso per aver scoperto che è ancora viva, decide di trasformare Tyler in un ibrido per costringere Bonnie a trovare un modo per impedire la morte dell'amico e quindi di tutti gli ibridi. Stefan arriva a scuola e Klaus lo ipnotizza, in modo tale che il vampiro faccia ciò che vuole; inoltre scopre che Katherine ha rubato la collana di Rebekah: così, vista la nuova bugia del vampiro, decide che, se entro venti minuti Bonnie non avrà trovato una soluzione, Stefan dovrà uccidere Elena.
Matt, convinto che Vicki stia cercando di contattarlo, si butta in piscina per morire, in modo tale che, una volta tornato in vita, possa anch'egli vedere i morti. Tra la vita e la morte la sorella gli dice che per salvare gli ibridi la doppelgänger deve morire, e lo dice a Bonnie.
Intanto, il conto alla rovescia arriva alla fine, però Stefan riesce in parte a combattere la volontà di Klaus. Elena scappa, ma viene raggiunta da Klaus che reipnotizza Stefan, ordinandogli di spegnere il sentimento che prova per la ragazza, dopodiché gli chiede nuovamente di bere il suo sangue, e questa volta il vampiro lo fa. Klaus si reca da Tyler e gli fa bere il sangue di Elena, così questi riesce a completare la trasformazione.

Katherine, intanto, rivela a Damon di aver rapito Jeremy, poiché lui può contattare i morti ed Anna conosce il nome di una persona che può uccidere Klaus, ovvero Mikael, un vampiro che uccide i vampiri. Damon torna a Mystic Falls e, per salvare Elena, dice a Klaus di aver trovato Mikael: questi, terrorizzato, scappa lasciando però Stefan per controllarli. Matt scopre di poter ancora vedere Vicki, mentre Damon promette a Elena che non la lascerà più. Jeremy e Katherine, invece, trovano Mikael.

L'incantesimo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elena comincia ad allenarsi con Alaric per proteggersi dai vampiri. Rebekah, lasciata in città dal fratello per controllare Tyler, va a vivere a casa Salvatore. Intanto, inizia l'ultimo anno e Stefan e Rebekah vanno a scuola per tenere d'occhio i loro obiettivi, mentre Tyler sembra molto felice di essere un ibrido. Nel frattempo, Vicki dice a Matt che esiste un rituale per farla tornare indietro, e che a riferirglielo è stata una strega di cui non viene rivelata l'identità. Jeremy, all'insaputa di Matt e della stessa Vicki, riesce a sentire la conversazione fra i due e chiede spiegazioni ad Anna, dopodiché lo dice a Bonnie, che è sempre più risentita per la presenza del fantasma di Anna. Matt accetta di effettuare il rituale dettatogli dalla sorella ed ha successo. Vicki, appena tornata, rivela che, se vuole rimanere, deve uccidere Elena per rispettare il patto con la strega, in quanto Elena è la chiave per creare gli ibridi di Klaus e ciò mina l'equilibrio della natura. Matt tenta di fermarla nel suo intento, ma la sorella lo colpisce facendogli perdere i sensi.
Dopo essersi risvegliato, Matt chiama Bonnie per chiederle aiuto. La sera del falò annuale di inizio anno scolastico, Caroline, Alaric, Elena e Damon cercano un modo per neutralizzare Stefan; un po' in ritardo arriva Tyler, che però si scopre essere stato asservito da Klaus, cerca cioè in ogni modo di conquistare il rispetto di chi l'ha creato eseguendone la volontà. Damon accorgendosene lo tramortisce. Dopo che si è risvegliato, Caroline gli spiega la situazione, facendogli notare che sta tornando il cattivo ragazzo di un tempo, e Tyler le promette che starà più attento, ma appena la ragazza se ne va arriva Rebekah che gli offre sangue umano. Elena finge di essere ubriaca e di cadere dal corrimano di una rampa di scale: Stefan arriva in suo soccorso e, mentre è distratto, Alaric gli inietta delle dosi di verbena, stordendolo. Mentre Elena sale in macchina mettendo Stefan nel bagagliaio, Vicki blocca la portiera e dà fuoco all'auto; Stefan però ritorna cosciente e sfonda la portiera del cofano, così riescono a salvarsi. Intanto Bonnie, con Matt presente, annulla l'incantesimo di Vicki, mentre il ragazzo dice definitivamente addio alla sorella. Jeremy tenta di chiamare Bonnie per scusarsi, ma mentre è al telefono appare Anna, e il ragazzo le dice che probabilmente è apparsa perché non riesce a smettere di pensarla, dopodiché i due riescono a toccarsi.
Nel frattempo Katherine riesce a risvegliare Mikael: questi le assicura di poter uccidere Klaus, ma le rivela che non beve sangue umano, bensì quello dei vampiri, e si nutre di lei. Infine, Mason Lockwood appare misteriosamente a casa Salvatore e colpisce Damon.

Mondo di spettri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Damon si risveglia legato ad una sedia e con dei paletti nel corpo e, dopo aver appurato che Stefan non è coinvolto nella brutale vendetta, e che invece c'entra Mason, riesce a liberarsi e va da Bonnie e Caroline per informare la strega di quanto accaduto. Preoccupata e allo stesso tempo confusa per la storia di Jeremy e Anna, Bonnie ha improvvisamente un segno: il suo grimorio si apre su un incantesimo che, una volta pronunciato, le fa evocare sua nonna, la quale le spiega quanto stia succedendo: mandando via Vicki, ha permesso per errore il ritorno dei fantasmi dei morti, che possono ora interagire e ferire i vivi. Bonnie esegue quindi una magia che renda visibili gli spettri per poterli combattere meglio.
Nello stesso momento, Jeremy, rimasto solo con Anna e pur capendo che quanto sta succedendo non può essere possibile, decide di baciarla proprio quando arriva Elena, che riesce a vedere la vampira e la scena. Scioccata, Elena riceve una chiamata di Caroline che le spiega quanto sta succedendo e le chiede la sua collana per poter sistemare le cose, collana che, al momento, è nelle mani di Damon. Propensa a far sparire tutti i fantasmi ora di nuovo "in vita", Elena ha un ripensamento quando si trova di fronte Lexi, che è riuscita a prendere Stefan e ha deciso di aiutarla a far ritornare l'amico in sé.
Damon, nonostante Alaric ancora non sia disposto a perdonarlo per averlo ucciso, prova a parlare con lui di quanto successo con Mason quando, improvvisamente, il licantropo appare accanto a loro e, dopo aver ottenuto le scuse da parte di Damon, decide di aiutarli ad uccidere Klaus per salvare Tyler dall'ibrido. Inizialmente sorpreso dalla proposta, Damon decide di fidarsi di Mason e di seguirlo in un sotterraneo delle cantine Lockwood. Nonostante una trappola per vampiri, i due riescono a fidarsi l'uno l'altro e ad andare avanti fino a quando arrivano ad una porta che Damon non riesce ad oltrepassare.
Con l'arrivo della sera, la Notte delle Lanterne in onore dei Fondatori ha inizio e, tra le persone presenti, Alaric e Jeremy riconoscono i vampiri della cripta che, ora visibili, vogliono la loro vendetta. La situazione comincia a peggiorare quando Bonnie e Caroline non riescono a trovare la collana di Elena. Questa, intanto, osserva come Lexi cerchi di far guarire Stefan, per poi correre da Jeremy e fargli capire che la sua vita non può essere con Anna, e quest'ultima riconsegna la collana che aveva rubato. Messi in chiaro i loro sentimenti, Jeremy e Anna si salutano per l'ultima volta e il ragazzo corre da Bonnie per darle la collana: aiutata dalla nonna Sheila, Bonnie riesce a distruggere il ciondolo facendo così sparire tutti i fantasmi, anche Lexi, che ha insegnato ad Elena come fare per far tornare in sé Stefan; Mason, che ha trovato qualcosa, ma non fa in tempo a dire a Damon di cosa si tratta; Anna, che ritrova anche sua madre Pearl, e tutti i fantasmi della cripta, tenuti a bada da Caroline per impedire che possano fare del male alla signora Lockwood.
Tutto sembra essere finito ed Elena comunica a Stefan che, mentre lei vivrà la sua vita, lui rimarrà lì, a soffrire e a cercare di combattere il male.
Damon, riesce a chiedere scusa ad Alaric, che aiuta così l'amico ed entra nella parte dei sotterranei proibiti a Damon: qui, l'uomo, vede strane incisioni sul muro delle quali non conosce il significato.
Bonnie, dopo aver distrutto il ciondolo, caccia via Jeremy per il tradimento con Anna. Rimasta sola vede il ciondolo tornare intatto.

Persone comuni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alaric, aiutato da Damon, Elena e Bonnie, scopre che sui muri della caverna è incisa la storia degli Originali: Klaus, Elia, Rebekah e loro padre, Mikael. Sconvolta dalla notizia, Elena decide di andare a parlare con Rebekah: inizialmente scontrosa, la ragazza decide poi di raccontarle la sua storia. Insieme a suo padre Mikael e sua madre Esther, si trasferirono in America per sfuggire ad un'epidemia, vivendo inizialmente in sintonia con i lupi mannari. Lei e i fratelli trascorsero un'infanzia serena, pur nutrendo molta paura nei confronti del padre. In una notte di luna piena, invece di rimanere protetti nelle caverne, Klaus e suo fratello Henrik uscirono per vedere i lupi: Henrik morì. Sconvolti dalla faccenda, Mikael ed Esther corsero da Ayana, la loro strega, per far tornare in vita il figlio, ma la donna si rifiutò per non imbattersi in qualcosa di troppo grande. I genitori decisero così di trasformare i figli in vampiri grazie al potere di Esther, che diventò la strega Originale. Terminando il suo racconto, Rebekah informa Elena che sa che vuole risvegliare suo padre e la mette in guardia dal caratteraccio di Mikael: egli, infatti, uccise sua madre per aver avuto un figlio, Klaus, da un lupo.
Intanto, Damon decide di liberare Stefan e di fargli riprovare la libertà. Durante la serata, però, i fratelli Salvatore vengono interrotti dall'arrivo di Mikael. L'uomo, con molta calma, minaccia di uccidere Damon se Stefan non gli rivela dove sia Klaus: stipulano così un patto per riportare con l'inganno l'ibrido a Mystic Falls.
Elena si riunisce ad Alaric e Bonnie, che continuano a studiare i simboli della caverna, e insieme a loro capisce che la storia di Rebekah ha un particolare sbagliato: corre così di nuovo dalla vampira informandola che ad uccidere sua madre fu Klaus e non suo padre. Lasciando sconvolta la ragazza, Elena torna a casa dove, ad aspettarla, c'è Damon con il quale fa il punto della situazione, per poi addormentarsi accanto a lui.

Ritorno a casa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Grazie ad un piano organizzato, Stefan, Elena e Damon, con l'aiuto inaspettato di Rebekah, riescono ad attirare Klaus in città per farlo poi uccidere da Mikael utilizzando un paletto di quercia bianca. Elena è poi costretta a pugnalare Rebekah per evitare qualsiasi tipo di inconveniente. Mentre il piano prende forma, Caroline organizza il ballo dell'homecoming con l'aiuto di Tyler, il quale però è molto strano a causa della sua nuova situazione da ibrido.
A causa dell'allagamento della palestra, la festa viene spostata a casa Lockwood dove Klaus, grazie alla fedeltà di Tyler, ha organizzato un party per la morte del padre. Sospettando che Elena e gli altri stiano progettando di ucciderlo, l'Originale mostra a Tyler tutti gli ibridi che ha portato con sé, costringendo il ragazzo a stordire Caroline per proteggerla, cosa che, più tardi, provocherà la rottura tra i due.
Durante la festa, Stefan baratta la sua libertà per il corpo di Mikael e Klaus si dimostra disposto a concedergliela. Tornato a casa per aggiornare lo stesso Mikael e Damon della richiesta di Klaus, Stefan viene preso alla sprovvista da Mikael, che lo morde mettendolo fuori gioco ed evitare così che interferisca.
Damon si presenta alla festa, e così Mikael, che, però, è costretto a rimanere sulla porta poiché non è stato invitato. Klaus non ha intenzione di uscire e padre e figlio cominciano a discutere. Mikael mostra a Klaus come è riuscito ad ammaliare i suoi ibridi e a catturare Elena, ora merce di scambio. Non riuscendo a far crollare Klaus, Mikael si trova costretto ad uccidere Elena e, in quel momento, Damon riesce a prendere alle spalle Klaus e a pugnalarlo con il paletto di quercia bianca. Tutto sembra andare per il meglio: Elena si rivela essere in realtà Katherine che, ripresasi dalla pugnalata, si libera degli ibridi e fugge. In casa, Damon sta per dare il colpo di grazia a Klaus quando, improvvisamente, Stefan arriva e lo ferma; Klaus afferra il pugnale e uccide una volta per tutte suo padre. Stefan, avendo protetto l'ibrido, ottiene nuovamente la sua libertà e Damon, su tutte le furie, scappa. A casa, si sfoga con Elena, che riesce a farlo ragionare. In quel momento, Damon riceve la chiamata di Katherine che lo saluta. La vampira è fuggita e, con sé, c'è Stefan: i due, infatti, erano d'accordo per far fallire il piano, in quanto Katherine, durante la festa, aveva scoperto che, se Klaus fosse morto, anche Damon avrebbe fatto la stessa fine. Ora Katherine, riuscita a far provare nuovamente qualcosa a Stefan, incita l'amico alla vendetta.
L'indomani Klaus chiama Rebekah, ignaro del fatto che la sorella è ancora "morta", poi riceve una telefonata da Stefan, che lo informa che, per vendicarsi, ha rubato tutte le bare contenenti i corpi della sua famiglia dal furgone di Klaus.

Sogni prigionieri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La città pullula di ibridi e la sparizione di Klaus influisce negativamente su tutti: Elena sta diventando paranoica perché c'è sempre qualcuno che la segue; Bonnie è in preda ad incubi pieni di bare; Damon è ubriaco in pieno giorno; Jeremy è depresso, va male a scuola e perde il lavoro.
Klaus, furioso con Stefan, decide di cercare un accordo con Elena e Damon che, in realtà, è una minaccia: o riescono a trovare Stefan e recuperare le bare o li ucciderà uno alla volta. Per dimostrare quanto detto, Klaus sfrutta Tyler il quale, cogliendo la depressione di Jeremy, si avvicina a lui tanto da mettere il ragazzo contro Elena e Alaric facendosi invitare a casa. Improvvisamente, dopo una telefonata, Tyler se ne va e Jeremy, tolto l'anello che gli impedisce di morire, si mette in mezzo alla strada pronto a farsi investire da Tony, un ibrido di Klaus. Solo grazie l'intervento di Alaric Jeremy riesce a salvarsi, finendo però per far uccidere Alaric, fortunatamente munito di anello.
Stefan, intanto, nascosto nella casa delle streghe, riesce a contattare Bonnie per chiederle di fare un incantesimo per nascondere le bare alla vista di Klaus. Inizialmente titubante, Bonnie si trova poi coinvolta nel piano quando Elena le racconta cosa Klaus ha fatto a Jeremy. Insieme a Stefan, Bonnie si avvicina alle bare e in particolare a quella dei suoi sogni, ma scopre che è l'unica che non si apre.
Aiutati da Bonnie, Damon ed Elena si recano alla casa delle streghe per parlare con Stefan e convincerlo a restituire le bare, ma il tentativo va male. Rimasto solo con il fratello, Damon scopre che Stefan gli ha impedito di uccidere Klaus per salvarlo. Dopo uno shock iniziale, i due tornano a parlare di Klaus e finiscono per stringere un patto. Tornata a casa, Elena trova Alaric resuscitato, ma l'anello ha qualcosa che non va e non l'ha curato. Preoccupata, chiama l'ambulanza, ma il suo arrivo è accompagnato da Tony che, ammaliando i portantini, li manda via, e offre il suo sangue per salvare Alaric, purché Elena lo inviti a entrare. In preda al panico, la ragazza sta per far entrare l'ibrido quando, da dietro, Jeremy riesce a colpirlo con una freccia, e poi a decapitarlo, uccidendolo. Portato in ospedale, Alaric incontra Meredith Fell, una dottoressa che rimane affascinata dalla sua capacità di guarigione, dovuta al sangue che Damon gli ha somministrato. Troppo sconvolta da quanto è accaduto, Elena decide di riconsegnare a Klaus Rebekah, la quale, però, non viene risvegliata dal fratello.
A casa, spinta dall'amore per il fratello, Elena convince Damon a soggiogare Jeremy per mandarlo via da Mystic Falls. Distrutta al pensiero di quanto fatto al fratello, trova conforto in Damon, che cerca di farle capire che l'ha fatto per il suo bene. Inoltre, il vampiro le racconta la verità su come Stefan lo abbia salvato la sera del ballo, facendolo sentire ancora di più in colpa per i sentimenti che prova per lei, ma, nonostante ciò, decide di rischiare e baciarla, senza che questa volta la ragazza si tiri indietro.

La nostra città[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passata la notte in bianco in seguito al bacio con Damon, Elena decide di organizzare una festa a sorpresa per il diciottesimo anno di Caroline. La ragazza però, triste per il fatto di essere bloccata ai diciassette anni, non è molto propensa ai festeggiamenti ed Elena, quindi, organizza un funerale a cui partecipano anche Bonnie e Matt. Mentre Tyler cerca di non farsi comandare troppo da Klaus, Stefan e Damon convengono che in città ci sono troppi ibridi e, per rimediare, Stefan decide di giocare un'ulteriore carta: si reca da Klaus e, dopo avergli parlato, decide di uccidere davanti ai suoi occhi uno dei suoi ibridi, scatenando l'ira dell'Originale.
Il funerale di Caroline procede per il meglio, quando arriva Tyler. Il ragazzo, fiero di aver disobbedito a Klaus che gli aveva ordinato di mordere Caroline, dichiara il suo amore alla vampira che, sorpresa, lo bacia. Improvvisamente però, Tyler la morde.
Damon, intanto, è alla raccolta fondi per il restauro di Wickery Bridge e incontra Klaus, che sta cercando di raccogliere consensi da Carol Lockwood per allearsi con il Consiglio contro Stefan. Anche quest'ultimo fa la sua comparsa all'evento, ma, grazie a Damon, la strage di ibridi davanti a tutti è evitata. Poco dopo, Damon prova a chiamare Elena, ma scopre che suo fratello l'ha presa per minacciare ulteriormente Klaus. Damon corre allora ad avvertire l'ibrido il quale, non convinto dalla messa in scena di Stefan, lo chiama per sfidarlo. Stefan in risposta, fa bere il suo sangue ad Elena e arriva ad un passo dall'ucciderla per poi trasformarla, fermato solo da Klaus, che cede al volere del vampiro. Elena rimane scioccata dal comportamento di Stefan.
Matt, intanto, porta a casa una Caroline morente. Poco dopo Klaus compare alla porta e, dopo aver convinto Liz a farlo entrare per poter aiutare Caroline, va nella sua stanza, dove la convince a rimanere in vita e la guarisce con il suo sangue. L'indomani, al suo risveglio, Caroline trova sul comodino un regalo da parte sua.
Elena saluta Jeremy prima di lasciarlo andare a Denver: anche Bonnie, capite le ragioni di Elena, decide di dirgli addio, evitando di rivelargli che è ammaliato. Alaric intanto, incontra nuovamente la dottoressa Fell, scoprendo che la ragazza sa dell'esistenza dei vampiri e, interessato a lei, comincia a frequentarla.
Damon viene chiamato dallo sceriffo Forbes per un omicidio nel bosco: è Brian, il capo della dottoressa Fell, nonché suo ex fidanzato, ucciso con un paletto nonostante non sia un vampiro.

Legami vincolanti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bonnie continua a fare strani sogni sulla quarta bara e, ultimamente, sogna anche sua madre, Abby Bennett, che, con l'aiuto di Elena, vuole trovare per scoprire se sa qualcosa. Le ricerche di Damon conducono le due all'abitazione di Abby, a Monroe. Tyler, intanto, chiama Bill Forbes per chiedergli di interrompere il controllo che Klaus ha su di lui e Caroline è d'accordo. La cura consiste nel trasformarsi in lupo finché non si provi più dolore nel farlo. Durante la trasformazione Tyler colpisce Bill, che finisce in ospedale.
Elena, mentre Bonnie e la madre parlano, esce dall'abitazione e scopre che Stefan le ha seguite. I due vengono sorpresi da Jamie, il figlio adottivo di Abby, che spara a Stefan con un fucile a proiettili di legno e lega Elena a un palo. Anche Bonnie viene rapita dalla madre e viene portata da un ibrido di Klaus, il quale aveva ammaliato Jamie per obbligarlo a fermare Stefan ed Elena, mentre Abby avrebbe scoperto l'ubicazione delle bare da Bonnie. In caso contrario, Jamie si sarebbe dovuto sparare. Stefan, a terra dolorante, non può intervenire e così lo fa Elena che, liberatasi, stende Jamie. Poi rimuove il proiettile dal corpo di Stefan e gli confessa di aver baciato Damon. Il vampiro non dice nulla, ma tornato a casa prende a pugni il fratello.
Intanto, Damon va all'ospedale per scoprire se Meredith è responsabile dell'omicidio di Brian: la donna lo verbenizza e gli preleva del sangue. Alaric va a parlare con lei, scoprendo che utilizza il sangue dei vampiri per curare i propri pazienti. I due si promettono che non si nasconderanno più nulla e lui le rivela di essere un cacciatore di vampiri.
Damon, mentre controlla la casa delle streghe, incontra Klaus, il quale minaccia di uccidere tutti i discendenti delle streghe morte, così esse cedono mostrandogli le bare. Nella stanza, però, vi sono solo tre bare e Damon confessa di averne spostata una, quella che non si apre. Klaus si accontenta e si porta a casa le bare dei tre fratelli. Improvvisamente, però, si trova davanti Elia, che uccide uno dei suoi ibridi: Damon, infatti, lo ha liberato sfilandogli il pugnale dal cuore.

Nel portare fuori i morti...[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elia attacca Klaus che, per fermarlo, lo informa di aver ucciso Mikael e che, se vuole finalmente riunire la famiglia, dovrà rimanergli accanto e aiutarlo a riprendere la quarta bara, ora in mano dei fratelli Salvatore. Di nascosto dal fratello, però, Elia incontra Damon per parlare e pianificare come distruggere Klaus.
Elena riceve intanto la visita dello sceriffo Forbes, la quale informa la ragazza che l'arma che ha ucciso il medico legale non solo è una delle loro, ma riporta anche le impronte di Elena. Preoccupati, Alaric, Damon ed Elena cominciano a sospettare di Meredith che, intanto, ha curato il padre di Caroline. Quest'ultima va in ospedale a trovare il genitore, scoprendo che è stato dimesso. Prima di lasciare anche lei l'ospedale, percepisce che qualcosa non va: insieme ad Elena, trova infatti il cadavere del padre, che torna in vita solo grazie al sangue di vampiro in circolo nel suo corpo. L'uomo, però, non volendo trasformarsi in un vampiro, decide di lasciarsi morire e si fa portare a casa. Alaric conferma inoltre ad Elena che il coltello usato per uccidere Bill è uno dei loro.
Damon e Stefan vanno a cena da Klaus dove, insieme ad Elia, cercano di raggiungere un accordo. Klaus racconta loro che sia lui che il fratello si erano innamorati della prima doppelgänger, Tatia, proprio come Stefan e Damon sono entrambi innamorati di Elena. Mentre nella cripta Bonnie ed Abby riescono a smuovere la bara, che improvvisamente si apre, Damon ed Elia svegliano gli Originali Kol, Finn e Rebekah che, riuniti, si alleano contro Klaus.
Damon e Stefan si allontanano dalla casa e, messi da parte i loro problemi e il racconto di Klaus, riescono a confessarsi che entrambi sono innamorati di Elena.
Quest'ultima, intanto, dopo aver lasciato Caroline con il padre morente, torna a casa con Matt: i due trovano Alaric gravemente ferito dallo stesso killer che ha ucciso Bill Forbes. Per fare in modo che torni in vita grazie all'anello, Elena lo finisce, procurandogli così una morte soprannaturale: l'uomo, però, non sa chi l'abbia ferito.
Stefan e Damon, nel mentre, raggiungono le gallerie dove trovano Bonnie ed Abby svenute a terra e la bara vuota: a casa degli Originali, si presenta infatti la loro madre, Esther, che sorprende Klaus dicendogli che è lì non per ucciderlo, ma per perdonarlo e per ricostruire la loro famiglia.

Relazioni pericolose[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lasciato Alaric in osservazione, Elena e Matt escono dall'ospedale dove, una volta salutati, Elena viene aggredita da Rebekah che, pronta ad ucciderla, viene fermata da Elia, rispettoso del volere di sua madre che non vuole causare problemi.
L'indomani, Elena è a casa con Stefan e Damon e, mentre le domande su come Esther sia viva diventano sempre più lacunose, qualcuno bussa alla porta e, andando ad aprire, Elena trova un invito al ballo dei Mikaelson, il nome della famiglia degli Originali, con tanto di invito personale da parte di Esther. La giovane è pronta ad andare, ma i Salvatore si trovano nuovamente in contrasto e, per evitare ulteriori discussioni, Damon decide di accompagnarla. Anche Caroline viene invitata al ballo da Klaus, che le manda anche un vestito per l'occasione.
Mentre sono al Grill, Elena e Caroline incontrano Rebekah, che davanti ai loro occhi invita Matt.
Elena, nonostante avesse promesso di non andare, si presenta alla festa, mentre Caroline, indecisa fino all'ultimo, decide di andare indossando il vestito di Klaus. Il ballo ha inizio e, durante i festeggiamenti, Elena incontra Finn, il quale le comunica che sua madre vuole vederla da sola. Così la ragazza, d'accordo con Stefan, blocca Damon e si reca da Esther. Rimaste sole, le due iniziano a parlare ed Esther confessa alla ragazza di voler uccidere Klaus; per farlo, avrà bisogno di qualche goccia del suo sangue per poter unire e uccidere poi tutti i suoi figli con un'unica mossa. Inizialmente spaventata dalla cosa, Elena decide di accettare e di rendersi complice del piano, che ha inizio durante il brindisi. Damon, ripresosi dall'attacco di Stefan, ha una brutta reazione al comportamento di Elena che, durante una discussione, ferisce i suoi sentimenti portandolo ad attaccare l'Originale Kol.
Caroline, ha un avvicinamento con Klaus, che, però, dura poco a causa del comportamento cinico dell'ibrido, il quale, capendo di aver ferito la ragazza, le fa un ulteriore regalo: un suo ritratto. Rebekah, pronta a tutto pur di ferire Elena, si allea con Kol per uccidere Matt, che però, con i suoi modi da cavaliere, fa cambiare idea alla vampira.
A festa conclusa, mentre Esther porta a termine il suo piano grazie all'aiuto di Finn, Elena torna a casa con Stefan; resasi conto di aver ferito Damon e sentendosi in colpa per non aver raccontato ad Elia del piano di Esther, Elena prova a riavvicinarsi a Stefan che, però, non cede.
Rebekah, andata al Grill per farsi perdonare da Matt per quanto successo con Kol, viene respinta dal ragazzo, e quando Damon, frustrato per il rapporto con Elena, tenta di sedurla, la vampira non si tira indietro, finendo con il copulare con lui.

Tutti i miei figli[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elena scopre che Damon e Rebekah hanno passato la notte insieme e si infastidisce; il suo umore peggiora anche quando capisce che sia lui sia Stefan sono d'accordo con Esther riguardo alla morte di tutti gli Originali. Mossa dalla compassione per Elia, Elena lo mette al corrente della verità, ma quest'ultimo la imprigiona in una grotta sotto la stretta sorveglianza di Rebekah. La ragazza, impossibilitata a fuggire, si rintana nella caverna con le incisioni sugli Originali, dove Rebekah, essendo vampira, non può entrare. A questo punto, Elia coinvolge nuovamente Damon e Stefan i quali, per salvare Elena, devono trovare il modo di fermare Esther. Nel frattempo, Esther è entrata in contatto con Bonnie ed Abby le quali, essendo in linea diretta con le streghe Bennett, faranno da canalizzatore per ultimare il rituale.
Non volendo uccidere Bonnie per rompere il legame tra le streghe Bennett ed Esther, Damon e Stefan preparano un altro piano: con l'aiuto di Caroline ed Alaric, riescono a pugnalare Kol e, conseguentemente, a neutralizzare anche gli altri, ma qualcosa nel piano va storto: Klaus, infatti, non rimane bloccato dalla cosa e, quindi, riesce a salvare suo fratello e tutti gli altri. A questo punto, i tre fratelli Originali, di comune accordo, stringono i tempi per l'uccisione di Elena e si recano alla casa delle streghe per fermare la loro madre.
Damon e Stefan arrivano alla vecchia casa delle streghe dove, divisi, mettono in atto il loro piano: mentre Stefan intrattiene Bonnie, Damon trasforma Abby in un vampiro, rompendo così la dinastia Bennett. Poiché Esther è stata fermata, e Rebekah lascia andare Elena che, saputo cosa è successo, si reca a casa di Caroline dove Bonnie, però, non vuole vederla.
A casa Salvatore, Stefan chiede a Damon perché abbia voluto sporcarsi le mani con la trasformazione di Abby, visto che in realtà avrebbe dovuto farlo lui. Damon di risposta, confessa al fratello di amare Elena, ma che vede che lui sta cercando di tornare ad essere lo Stefan di un tempo e quindi ha preferito non gravare ancora di più sulla sua coscienza.
Arrivata a casa, Elena trova una lettera di Elia il quale, intanto, insieme a Finn e Kol ha deciso di lasciare la città. Rebekah, invece, vicina a Klaus, gli mostra un video fatto nelle caverne che mostra la possibile esistenza di un'altra quercia bianca, in grado di ucciderli.
Alaric, a casa di Meredith dopo la ferita riportata tempo prima a causa di Klaus, trova dei documenti sulla morte dell'ex coroner e, tra questi, trova anche l'arma del delitto. In quel momento, arriva Meredith che gli punta una pistola e spara.

1912[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceriffo Forbes indaga sui recenti omicidi dei membri del Consiglio. Si ritrova a dover mettere in prigione Alaric, accusato da Meredith di averla minacciata con un coltello e averla costretta a sparargli per legittima difesa. Lo sceriffo Forbes mette in guardia Damon, dicendogli di non immischiarsi nella sua indagine, ma il vampiro è convinto che la donna stia sospettando della persona sbagliata. Nel frattempo Elena viene informata da Matt che la madre di Bonnie completerà la trasformazione in vampiro; e Rebekah indaga per scoprire dove si trova la seconda quercia bianca, piantata secoli prima dagli abitanti della città.
I recenti eventi di Mystic Falls ricordano a Damon eventi analoghi avvenuti nel 1912 quando, ritornato in città per il funerale di un suo pronipote, reincontra Stefan e fa la conoscenza di una vampira molto vecchia di nome Sage. Damon cerca di aiutare Stefan nella sua disintossicazione dal sangue, promettendogli questa volta di aiutarlo e di non abbandonarlo a se stesso.
Damon fa riferimento ad altri fatti accaduti nel 1912: spinto da Sage, aveva convinto il fratello a nutrirsi di nuovo di sangue, causando la morte di una donna e scatenando in Stefan un nuovo periodo da "squartatore". Ma proprio mentre sta cercando di insegnare a Stefan a controllarsi, e a non alternare periodi di astinenza totale a periodi di abbuffate di sangue, i due vengono visti da Matt ed Elena, la quale scappa via inorridita. Elena e Matt cercano le prove che possano testimoniare che Meredith Fell sia un'assassina, ma mentre i due sono a casa della dottoressa a cercare indizi, vengono scoperti dalla stessa che chiama la polizia. Matt riesce però a rubare un diario della famiglia Gilbert nascosto nell'armadio di Meredith. Su questo diario sono riportate le testimonianze di Samantha Gilbert, una delle nipoti di Jonathan Gilbert, divenuta pazza dopo essere resuscitata più volte grazie all'anello che protegge da morti soprannaturali. I sospetti ricadono quindi di nuovo su Alaric.

Punto di svolta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver capito che qualcosa in Alaric non va, Meredith lo porta a fare un check-up totale in ospedale, senza però rilevare niente di anomalo. Elena chiede a Bonnie di aiutare Alaric, pensando che una strega possa rimediare ad un problema provocato da un anello magico.

All'inaugurazione della ristrutturazione del Wickery Bridge, Damon incontra Sage la quale, sapendo che Finn, il suo unico amore, è tornato in vita, vorrebbe unirsi a lui ma Rebekah, mostrando l'odio per la vampira, la informa che suo fratello non è più in città e che non è interessato a rivederla. Damon, nel mentre, accetta l'aiuto di Sage per scoprire cosa voglia realmente Rebekah e, insieme, riescono ad entrare nella mente della vampira e a scoprire che, in realtà, vi è un'altra quercia bianca e Rebekah la sta cercando per sbarazzarsene. Facendo distrarre la vampira da Sage, Damon scopre che il ponte fu costruito proprio con quella quercia e, fidandosi di Sage decide di andare a procurarsi un nuovo paletto. Arrivato al ponte però, Damon trova Rebekah di fronte ad un falò fatto proprio con il legno del ponte. Sage confessa di aver tradito Damon per salvare Finn: è infatti venuta a conoscenza dell'incantesimo che lega gli Originali. Su tutte le furie, Damon ferisce Sage raccontandole la verità su Finn e sul suo patto con la madre strega per lasciarsi uccidere, il che dimostra che non aveva nessuna intenzione di tornare da Sage.

Stefan ed Elena, intanto, collaborano per aiutare Alaric e trovare la sua fede nuziale, che può permettere a Bonnie di aiutarlo: la strega, infatti, necessita di un oggetto personale dell'uomo indossato prima di indossare per la prima volta l'anello magico. In casa dell'uomo, i due trovano tutte le prove che lo collegano agli omicidi e una lista con tutti i nomi dei fondatori da uccidere con un biglietto lasciato a Jeremy per continuare poi la sua battaglia. Preoccupata, Elena si allarma ancora di più quando Stefan le confessa che la sua antenata Samantha Gilbert, al momento del suicidio, non indossava più l'anello: a casa infatti, la parte oscura di Alaric prende il sopravvento e attacca Meredith che, ferita, riesce a rifugiarsi in bagno. Tornati di corsa a casa, Elena e Stefan riescono a fermare Alaric permettendo a Bonnie di compiere l'incantesimo e, insieme, riescono a salvare Meredith. L'indomani, Damon si sincera delle condizioni di Alaric, lo aggiorna di quanto successo e lo informa che per un periodo vivranno insieme nel suo appartamento. Al piano di sotto, intanto, Elena e Bonnie riescono finalmente a chiarire la situazione, ignare del fatto che a casa, Abby se ne sta andando abbandonando ancora una volta la figlia, nonostante Caroline abbia cercato di fermarla.
Damon torna a casa e trova Stefan intento a brindare all'autocontrollo ritrovato, dal canto suo anche Damon ha qualcosa per cui brindare: ha infatti scoperto che la vecchia insegna del ponte, che Alaric aveva a restaurare, è fatta dello stesso legno del ponte stesso, e quindi con quello della quercia bianca. I due fratelli hanno così una nuova possibilità di liberarsi degli Originali.

L'uccisione di uno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver ottenuto dodici paletti dall'insegna del Wickery Bridge, Stefan e Damon informano del loro piano anche Caroline, Elena e Matt. Intanto però, ignaro di tutto, Klaus riunisce i fratelli e porta con sé a Mystic Falls anche Finn che, con l'aiuto di Sage, riesce a convincerlo ad aiutarlo per dividere nuovamente il legame creato dalla madre. Per fare ciò, Klaus tiene in ostaggio Bonnie che, sotto la minaccia di veder ucciso prima Jeremy e poi sua madre, è costretta ad assecondarlo.
A casa Salvatore, Damon controlla che Alaric stia bene quando, colto di sorpresa, viene preso da Rebekah che, dissanguandolo per potergli togliere la verbena dal corpo, si diverte a torturarlo. Elena e Caroline incontrano Finn e Sage in piazza e, nonostante Elena voglia andare a salvare Damon, decide di seguire i consigli di Stefan e mettere in scena il primo piano per uccidere l'Originale. Il piano viene attuato al Mystic Grill, proprio mentre Bonnie riesce a portare a termine l'incantesimo, Stefan, Matt ed Elena uccidono Finn. Tornati a casa per comunicare la notizia a Caroline, Elena riceve la chiamata di Bonnie che la informa dell'incantesimo, delle minacce di Klaus e di aver visto Damon moribondo. Delusi dall'esito negativo del loro piano, Stefan decide di andare ad affrontare Klaus quando, però, viene fermato da Sage e Troy, un vampiro da lei creato. La vampira è furiosa per la morte dell'amato ma, proprio quando sta per avere la meglio su Stefan, Sage, e subito dopo anche Troy, cade a terra morendo poco dopo. Stupiti, Stefan, Elena e Caroline capiscono che la morte di Finn ha provocato anche la distruzione di tutta la sua discendenza di sangue.
Conscio della nuova situazione, Stefan si reca da Klaus con otto paletti ma, a causa dell'impossibilità di Damon di rimanere impassibile alla persuasione, Klaus scopre che quelli non sono tutti i paletti e così, su tutte le furie, lascia andare i fratelli Salvatore a patto di avere indietro tutti i paletti. Tra Rebekah e Klaus la tensione cresce notevolmente quando la vampira capisce che il rapporto di amore e di famiglia che hanno Damon e Stefan non apparterrà mai a lei e a suo fratello.
A casa, intanto, dopo uno sfogo con Caroline, Elena riesce finalmente a parlare con Stefan il quale le confessa di amarla ancora e di incolparsi per l'amore che ora lei prova per Damon. Di contro, Elena non riesce a rispondere al ragazzo, non sapendo neanche lei cosa provi realmente. Intanto Damon, recuperato il suo paletto per darlo a Klaus, va a casa di Alaric per recuperare l'ultimo ma, quando va a prenderlo nel luogo dove l'aveva nascosto, Alaric si rende conto che non c'è più e, consapevole insieme a Damon, capisce che a nasconderlo è stato il suo alter-ego omicida.

Cuore di tenebre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alaric decide di farsi rinchiudere nella cella in casa dei Salvatore per forzare il suo alter ego ad uscire allo scoperto e confessare dove abbia nascosto il paletto. Così, mentre Stefan rimane con lui a torturarlo per farlo confessare, sotto la pressione continua di Klaus, Elena, su consiglio dello stesso Stefan, che vuole aiutarla a capire che cosa provi per il fratello, si reca con Damon a Denver per informare Jeremy di quanto stia accadendo.
Caroline con l'aiuto di Matt, riesce a raggiungere Tyler, tornato in città per lei. I due passano momenti di passione che, però, vengono poi rovinati dalle parole di Caroline: la ragazza, infatti, mette al corrente Tyler del problema della discendenza di sangue e che, se Damon e Stefan scoprono di non discendere da Klaus, lo uccideranno, con conseguente morte anche del ragazzo. Tornati a casa, Caroline e Tyler hanno una brutta discussione a causa del ritratto della ragazza eseguito da Klaus, e che Caroline tiene in camera.
Rebekah torna a casa da scuola accompagnata da Matt e, rientrata, trova ad aspettarla sua madre che, dopo averle confessato di amarla, le muore tra le braccia.
A Denver, vedendo che con Elena c'è anche Damon, Jeremy capisce che qualcosa non va e, avendo appuntamento con un suo amico, saluta i due per recarsi da lui. Damon ed Elena stanno andando via quando scoprono che l'amico di Jeremy è Kol e, riuscendo a bloccarlo per un po', i tre si nascondono in un motel, dove Jeremy riesce ad entrare in contatto con Rose. Deludendo le loro speranze, Rose informa Damon di essere stata trasformata da un vampiro, Mary, e non da un Originale, ma promette che si informerà per sapere dove trovare Mary. La notte, Elena non riesce ad addormentarsi e inizia a studiare di sottecchi Damon: questi, vedendo che la ragazza lo sta guardando, la raggiunge. I due parlano del sogno che Damon ha donato a Rose pochi attimi prima che morisse e hanno un intenso scambio di sguardi in seguito al quale Elena esce dalla stanza e, raggiunta da Damon, non riesce a resistergli e lo bacia. La passione tra i due viene però interrotta dall'arrivo di Jeremy che li informa che Rose ha trovato la casa di Mary. Arrivati sul posto, Damon ed Elena scoprono che la vampira è stata uccisa e, ad aspettarli, c'è Kol, che si riprende la rivincita su Damon. Rimasti nuovamente soli, Damon vuole capire cosa pensi Elena, ma la ragazza è ancora troppo confusa e litiga con lui. In macchina, in un clima di silenzio e tensione, Jeremy riesce a capire, grazie a Rose, che tra i due c'è qualcosa di profondo che potrebbe trascendere i sentimenti che Elena prova per Stefan.
A casa Salvatore intanto, Stefan riesce a far uscire l'alter ego di Alaric, che gli confessa di aver nascosto il paletto nella grotta dove i vampiri non possono entrare. Accompagnato da Rebekah, mentre Stefan rimane solo con Klaus, Alaric recupera il paletto e, stando al sicuro, cerca un patto con Rebekah. Improvvisamente, però, la vampira riesce a varcare la soglia e, sorprendendo Alaric, gli rivela che il corpo di Rebekah è ora posseduto da sua madre Esther.

Non farlo dolcemente[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fatto credere a Klaus di aver recuperato l'ultimo paletto, Rebekah-Esther si reca da Alaric che, avendo lasciato entrare il suo lato oscuro, asseconda la ragazza e, uccidendola, permette ad Esther di riprendere il suo corpo. Dopo aver mentito a Damon riguardo al suo vero io, Alaric si consegna ad Esther per poterle far ultimare il suo piano.
Intanto i preparativi per il ballo in tema Anni Venti sono quasi terminati e, spinta da Caroline, Elena decide di invitare Stefan. Le cose sembrano andare per il meglio quando arriva Damon che, dopo aver scoperto che Alaric non ha mai preso le erbe dategli da Bonnie, suggerisce agli amici di mettere fine alle sofferenze dell'uomo: Jeremy, però, è fortemente contrario e se ne va, seguito dalla sorella che cerca di calmarlo. All'esterno, Elena incontra Esther che riesce a convincerla a seguirla. Usciti in cerca della ragazza, i fratelli Salvatore si rendono conto di essere bloccati nella scuola a causa di un incantesimo fatto da Esther e così, mentre sono sotto minaccia anche di Klaus, preoccupato per i piani della madre, Bonnie cerca di rompere l'incantesimo.
Arrivate al cimitero, Elena è sollevata quando vede Alaric ma, una volta vicina a lui, capisce che quello non è il vero Alaric: come spiegato da Esther, infatti, l'uomo ha definitivamente abbracciato il suo lato oscuro, così come lei stessa aveva progettato durante le varie morti dell'uomo. Ora, grazie al sangue di Elena, Esther potrà ultimare l'incantesimo per trasformare Alaric nell'arma perfetta: un vampiro Originale cacciatore di vampiri, così come fece con Mikael. Sconvolta, Elena tenta di dissuadere Alaric, il quale, però, accecato dalla sua parte più nera, porta a termine l'incantesimo per poi lasciarsi uccidere sotto gli occhi increduli della ragazza.
A scuola, Bonnie scopre dove si trovano e, nonostante le opinioni contrarie, in soccorso di Elena vanno Matt e Jeremy, gli unici in grado di superare la barriera. Arrivati al cimitero, però, Esther con i suoi poteri prova ad uccidere i ragazzi, tentativo che fallisce grazie al rinvenimento di Alaric che, ritornato lucido, la uccide.
Liberi dall'incantesimo, tutti si recano al cimitero dove Alaric, messo al corrente dei fatti, decide di lasciarsi morire in solitudine nel mausoleo dei Salvatore, mentre Elena, in preda ad una crisi, trova conforto in Stefan.
Klaus dopo aver ripreso il corpo di sua madre, toglie il pugnale dal corpo di Rebekah e promette davanti al corpo di sua madre che la donna non riuscirà mai a distruggerlo.
Bonnie, dispiaciuta per non aver potuto fare niente, torna a casa con Jamie ma, durante la notte, riceve la visita del fantasma di Esther. Così, mentre Damon decide di fare compagnia ad Alaric prima della sua morte, Bonnie, sonnambula, si reca al cimitero dove, dopo aver bloccato Damon con un incantesimo, porta a termine quanto iniziato da Esther: Bonnie si ferisce dando così il suo sangue all'uomo che, facendo prevalere il suo nuovo lato vampiro, si nutre di lei, lasciandola a terra priva di conoscenza.

Prima del tramonto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel pieno delle forze, Alaric si è rifugiato a scuola, dove attacca Rebekah e Caroline, rapendo quest'ultima. Terrorizzata, Rebekah corre ad avvertire Klaus che, deciso a prendere Elena, lascia andare la sorella per recarsi a casa Gilbert. Klaus, non riuscendo ad entrare perché non invitato, cerca di attaccare i Salvatore dall'esterno per obbligarli ad invitarlo. In quel momento però, Elena riceve la chiamata di Alaric e, preoccupata per Caroline, scappa da casa per raggiungere la scuola senza dire niente a nessuno.

Stefan, Damon e Bonnie, dopo aver ricevuto una telefonata da Alaric, si alleano con Klaus per fermare il nemico comune. Bonnie propone di eseguire su Alaric lo stesso incantesimo che Abby fece anni prima su Mikael. Abby però informa Bonnie che per poter fermare il cuore di Alaric, e quindi prosciugarlo del sangue, deve fermare anche il cuore di un umano. Jeremy si offre volontario per il sacrificio, sicuro di poter resuscitare grazie all'anello magico.
Entrati di soppiatto nella scuola, i tre vampiri si separano per attuare il piano: Klaus salva Caroline mentre, dopo aver tolto Elena dalle mani di Alaric, Damon e Stefan provano a fermarlo e, dopo l'intervento di Klaus riescono ad attivare il contatto con Bonnie. Il piano però fallisce: Alaric neutralizza i Salvatore, e Klaus, da solo, non riesce a tenergli testa. Solo l'intervento di Elena riesce ad evitare il peggio: la ragazza, infatti, si è resa conto che la sua vita e quella di Alaric sono legate, e la morte di lei porterebbe alla fine dell'esistenza del vampiro. Appresa la debolezza dell'immortale, Klaus si libera e fugge con Elena.
Arrivati a casa, Elena si risveglia legata ad una sedia con Klaus che la sta prosciugando del sangue: l'Originale, infatti, ha deciso di drenarle il sangue per poter creare altri ibridi, e contemporaneamente ucciderla per liberare di Alaric. Tyler, però, liberatosi dall'asservimento verso Klaus, libera Elena e, con l'aiuto di Stefan e Damon, riesce a bloccarlo. Stefan afferra il cuore dell'Originale permettendo a Bonnie di entrare in contatto con loro e disidratarlo. L'incantesimo ha successo, Klaus viene fermato e Jeremy, come previsto, resuscita poco dopo la morte.

Il capitolo Klaus sembra chiuso ed Elena viene accompagnata a casa da Damon e Stefan i quali, per evitare di essere uccisi da Alaric, si allontanano per gettare il corpo di Klaus in mare. Prima di mandarli via però, Elena confessa loro di non saper chi scegliere tra i due, per paura di perdere l'altro. Entrata in casa, Elena trova i suoi amici ad aspettarla per festeggiare. Felici di aver vinto, Stefan e Damon sono in viaggio quando, insieme, convengono che, qualsiasi sia la scelta di Elena, il loro legame non si romperà e che, per il bene della nuova coppia, uno dei due lascerà la città.
Alaric convoca il Consiglio dei Fondatori e svela la natura di Tyler e Caroline a tutti, e fa sollevare il sindaco Lookwood e lo sceriffo Forbes dai loro incarichi.
Finita la festa, Elena, rimasta sola, sviene all'improvviso.

Il defunto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Risvegliatasi in ospedale dopo un sogno che la riporta indietro a quando i suoi genitori e la zia Jenna erano ancora accanto a lei, Elena non capisce cosa stia succedendo mentre, nell'altra stanza, Jeremy avverte di quanto successo Damon e Stefan che, preoccupati per Elena, ordinano al ragazzo di portarla a casa.
Le preoccupazioni dei fratelli Salvatore si mostrano fondate: Alaric, infatti, dopo aver denunciato i metodi poco ortodossi di Meredith, ha firmato il foglio per dimettere Elena e portarla con sé. Arrivato nella stanza della ragazza, però, non la trova: Matt, Jeremy, Tyler e Caroline, infatti, l'hanno portata a casa dove se ne prenderanno cura loro. Mentre Elena sogna i momenti in cui la sua unica preoccupazione era il futuro con Matt, Tyler e Caroline vengono chiamati dalle rispettive madri che, mettendoli al corrente del fatto che Alaric li ha denunciati al consiglio, organizzano la loro fuga.
Stefan è intanto tornato a casa da Elena dove, con sorpresa, arriva anche Elia. D'accordo sia con lui, sia con Jeremy, forniscono un indirizzo sbagliato ad Alaric per allontanarlo dal corpo di Klaus che, intanto, Damon ha portato in un magazzino insieme a Bonnie.
Mantenendo fede al loro patto, Damon aspetta l'arrivo di Rebekah che, però, viene preceduta da Alaric, il quale, dopo aver fermato Damon, comincia a cercare la bara di Klaus. Ripresosi, Damon riesce a precedere Alaric grazie anche all'aiuto di Rebekah. Il piano sembra andare per il meglio ma Alaric, più veloce, riesce ad anticiparli e a fermare i due vampiri: sotto gli occhi impotenti di Damon e Rebekah, Alaric uccide Klaus, per poi inseguire Rebekah, fuggita dall'uomo.
A Mystic Falls, Stefan bacia Elena prima di andare ad affrontare l'ennesima prova e, dopo aver ricevuto la chiamata del fratello, si rende conto che forse quella è la loro ultima sera. Intanto, Matt droga Elena e la porta via dalla città, come concordato segretamente insieme a Jeremy. Risvegliatasi, anche Elena viene avvertita della morte dell'Originale e, spinta da Matt, riesce finalmente a fare la sua scelta: chiamando Damon, Elena gli confessa di scegliere Stefan per lasciarlo libero e che forse, se si fossero incontrati prima, la sua scelta sarebbe stata diversa.
In quell'istante, Damon si trova faccia a faccia con Alaric che sembra avere la meglio su di lui. In un flashback, Damon ricorda il suo primo incontro con Elena: era la sera dell'incidente nel quale morirono i suoi genitori e, dopo una chiacchierata, le cancellò la memoria. Alaric, improvvisamente sembra venir meno: in quel momento, infatti, Elena ha avuto un incidente stradale con Matt, causato da Rebekah, che vuole vendicarsi di Alaric per aver ucciso Klaus. L'auto dei due finisce nel fiume ed Elena, vedendo Stefan accorrere in loro aiuto, decide di far salvare Matt.
Caroline, vista la morte di Klaus, corre da Tyler che, colpito da dolori lancinanti, la manda via per non farsi vedere morire. Poco dopo, Bonnie entra nella caverna dove appare Tyler: la strega ha fatto un incantesimo per salvare Klaus e farlo rinascere nel corpo dell'amico: in questo modo, tutta la sua discendenza è salva.
Nello stesso momento, a casa sua, Jeremy incontra Alaric e, capendo che si tratta del fantasma dell'uomo, comprende che sua sorella è morta.
Nello stesso istante, anche Damon capisce che Elena è morta e, di corsa, si reca in ospedale. Fermato da Meredith, la dottoressa lo informa di averle somministrato del sangue di vampiro per curare un'emorragia causata da una caduta: nella stanza accanto, dopo un'apparente morte, grazie al sangue in circolo nel suo organismo, Elena si risveglia in fase di transizione per diventare vampira.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ALESSANDRA, The Vampire Diaries 3 e The Secret Circle dal 7 giugno su Mya!, 23 marzo 2012. URL consultato il 23 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'The Vampire Diaries,' 'Wipeout' Adjusted Up; 'The Secret Circle' Quarter Hour Ratings, TV by the Numbers, 16 settembre 2011. URL consultato il 30 settembre 2011.
  3. ^ a b Ascolti tv mercoledì 20 febbraio 2013 – Dati Auditel 20-2-2013, cinetvmania.it, 21 febbraio 2013. URL consultato il 22 febbraio 2013.
  4. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Finals: 'Big Bang Theory,' 'The X Factor,' 'Parks & Recreation' and 'Whitney' Adjusted Up, TV by the Numbers, 23 settembre 2011. URL consultato il 30 settembre 2011.
  5. ^ (EN) Bill Gorman, "Thursday Final Ratings: 'X Factor,' 'The Big Bang Theory,' 'Grey's Anatomy,' 'The Office' & 'The Secret Circle,' 'Mentalist' Adjusted Up"., TV by the Numbers, 30 settembre 2011. URL consultato il 2 ottobre 2011.
  6. ^ a b Ascolti tv mercoledì 27 febbraio 2013 – Dati Auditel 27-2-2013, cinetvmania.it, 28 febbraio 2013.
  7. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'X Factor,' 'The Big Bang Theory,' 'Grey's Anatomy,' 'The Office,' 'Person of Interest,' 'Parks & Rec' Adjusted Up; 'Private Practice' Down, TV by the Numbers, 7 ottobre 2011. URL consultato l'8 gennaio 2011.
  8. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory,' 'Grey's Anatomy,' 'Office,' 'Person Of Interest,' 'X Factor' Adjusted Up, 'Private Practice' Adjusted Down, TV by the Numbers, 14 ottobre 2011. URL consultato il 15 ottobre 2011.
  9. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 07/03/2013 – Ascolti di mercoledì 6 marzo 2013: 4,9 milioni (16,64%) per Juventus-Celtic di Champions League; 4,5 milioni (15,59%) per il film New in Town – Una single in carriera; 3,6 milioni (13,4%) per Chi l’ha visto?, AntonioGenna.com, 7 marzo 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  10. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: World Series + 'Big Bang,' 'Grey's,' 'Vampire Diaries' Adjusted Up; 'Rules,' 'Private Practice' Adjusted Down, TV by the Numbers, 21 ottobre 2011. URL consultato l'8 gennaio 2011.
  11. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: World Series Game 6 Finals + ‘Big Bang,’ ‘Vampire Diaries,’ ‘Office,’ ‘Person,’ Adjusted Up; ‘Rules,’ ‘Secret Circle,’ ‘Whitney,’ ‘Prime Suspect’ Adjusted Down"., TV by the Numbers, 28 ottobre 2011. URL consultato il 29 ottobre 2011.
  12. ^ a b Ascolti tv mercoledì 13 marzo 2013 – Dati Auditel 13-3-2013, cinetvmania.it, 14 marzo 2013. URL consultato il 14 marzo 2013.
  13. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory,' 'The X Factor,' 'Parks & Recreation,' 'The Office,' 'Vampire Diaries,' 'Grey's Anatomy' Adjusted Up, TV by the Numbers, 4 novembre 2011. URL consultato il 5 novembre 2011.
  14. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory,' 'Grey's,' 'Prime Suspect' Adjusted Up; 'Bones,' 'Rules,' 'Private Practice' Adjusted Down, TV by the Numbers, 11 novembre 2011. URL consultato l'8 gennaio 2012.
  15. ^ a b Ascolti tv mercoledì 20 marzo 2013 – Dati Auditel 20-3-2013, cinetvmania.it, 21 marzo 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  16. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'The Vampire Diaries' Adjusted Up; 'Wipeout,' 'Private Practice' Adjusted Down in TV by the Numbers, 6 gennaio 2012. URL consultato l'8 gennaio 2012.
  17. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory' Adjusted Up; 'Private Practice' Adjusted Down in TV by the Numbers, 13 gennaio 2012. URL consultato il 13 gennaio 2012.
  18. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 28/03/2013 – Ascolti di mercoledì 27 marzo 2013: 4,6 milioni (18,55%) per il Premio TV 2013 in differita da Sanremo; 3,2 milioni (12,29%) per Chi l’ha visto?; 2,4 milioni (9,32%) per la conclusione della fiction Donne in gioco, AntonioGenna.com, 28 marzo 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  19. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory' Tops 'American Idol' 1st Half Hour; 'Office,' 'Mentalist,' 'Grey's' Adj. Up; 'Person,' 'Rob,' 'Parks' Adj. Down, TV by the Numbers, 20 gennaio 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  20. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'American Idol,' 'Big Bang Theory,' 'Grey's Anatomy,' 'Office,' 'Mentalist' Adjusted Up; 'Rob' Adjusted Down, TV by the Numbers, 3 febbraio 2012. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  21. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 04/04/2013 – Ascolti di mercoledì 3 aprile 2013: quasi 7,2 milioni (25,32%) per due episodi inediti della fiction Che Dio ci aiuti 2; 3,6 milioni (13,01%) per Chi l’ha visto?; 3,2 milioni (12,45%) per la prima del film Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare; disastro TuttoDante (2,52%), AntonioGenna.com, 4 aprile 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  22. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'The Big Bang Theory,' 'American Idol,' 'Grey's Anatomy,' 'The Mentalist,' 'Vampire Diaries' Adjusted Up; 'Rob,' 'Private Practice,' 'The Finder,' 'Up All Night' Adjusted Down, TV by the Numbers, 10 febbraio 2012. URL consultato il 17 febbraio 2012.
  23. ^ (EN) Bill Gorman, Thursday Final Ratings: 'American Idol,' 'Vampire Diaries,' 'Grey's Anatomy,' 'Big Bang Theory,' '30 Rock,' 'Office' Adjusted Up; 'Person Of Interest,' 'Mentalist,' 'Secret Circle' Adjusted Down, TV by the Numbers, 17 febbraio 2012. URL consultato il 19 febbraio 2012.
  24. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 11/04/2013 — Ascolti di mercoledì 10 aprile 2013: 7,1 milioni (23,75%) su Canale 5 per Juventus-Bayern Monaco di Champions League con l’uscita di scena dei bianconeri; 3,9 milioni per la replica della fiction Dove la trovi una come me?; Chi l’ha visto? a 3,6 milioni (12,85%), AntonioGenna.com, 11 aprile 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  25. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'American Idol', 'The Office', 'Missing' Adjusted Up, 'Private Practice' Adjusted Down + NCAA Game Ratings, TV by the Numbers, 16 marzo 2012. URL consultato il 18 marzo 2012.
  26. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'American Idol,' 'Touch,' '30 Rock,' 'Up All Night' Adjusted Up, TV by the Numbers, 23 marzo 2012. URL consultato il 28 marzo 2012.
  27. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 18/04/2013 — Ascolti di mercoledì 17 aprile 2013: 6,7 milioni (23,83%) per la semifinale di Coppa Italia Inter-Roma; 3,6 milioni (13,58%) per Chi l’ha visto?; 2,6 milioni (12,58%) per il film Australia, AntonioGenna.com, 18 aprile 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  28. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'American Idol',"The Big Bang Theory', 'Missing' and 'Vampire Diaries' Adjusted Up, 'Rules' and 'Touch' Adjusted Down, TV by the Numbers, 30 marzo 2012. URL consultato il 31 marzo 2012.
  29. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'American Idol', 'Grey's Anatomy', 'Awake' & 'Missing' Adjusted Up; 'Scandal' & 'Parks and Recreation' Adjusted Down, TV by the Numbers, 20 aprile 2012. URL consultato il 20 aprile 2012.
  30. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 25/04/2013 — Ascolti di mercoledì 24 aprile 2013: quasi 5 milioni (18,25%) per la seconda puntata della fiction Rosso San Valentino; 4,4 milioni (16,01%) per Borussia Dortmund-Real Madrid; Chi l’ha visto? a 3,4 milioni (13,11%), AntonioGenna.com, 25 aprile 2013. URL consultato il 26 aprile 2013.
  31. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Idol', 'Big Bang Theory', 'Grey's', 'The Vampire Diaries', 'Mentalist' & 'Missing' Adjusted Up; 'Scandal' Adjusted Down, 27 aprile 2012. URL consultato il 28 aprile 2012.
  32. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings:'The Big Bang Theory', 'American Idol', 'Vampire Diaries', 'Grey's Anatomy,' 'Mentalist', Adjusted Up; 'Secret Circle','Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 4 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012.
  33. ^ a b Antonio Genna, Ieri e oggi in TV 02/05/2013 — Ascolti di mercoledì 1º maggio 2013: la quarta puntata della fiction Rosso San Valen tino supera i 5,4 milioni (20,12%); 4,4 milioni (16,19%) per Barcellona-Bayern Monaco; 2,2 milioni (8,5%) per il film TV tedesco Vulcano; 1,8 milioni per il Concerto del Primo Maggio, AntonioGenna.com, 2 maggio 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  34. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory', 'Idol', 'Vampire Diaries', 'Office', 'Secret Circle', 'Grey's' Adjusted Up; 'Touch', 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 11 maggio 2012. URL consultato il 13 maggio 2012.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione