Epilobium angustifolium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Camenèrio
Epilobe feuilles etroites 01.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Myrtales
Famiglia Onagraceae
Genere Epilobium
Specie E. angustifolium
Nomenclatura binomiale
Epilobium angustifolium
L.

Il camenèrio (Epilobium angustifolium L.) è una pianta erbacea della famiglia delle Onagraceae diffusa nelle zone temperate più frequentemente montane (oltre i 1000 m) dell’emisfero boreale. È specie igrofila e assai frugale.

Ha un rizoma molto ramificato e un fusto eretto alto fino ad 1.50 m.

Ha foglie lanceolate che ricordano l'oleandro,l’infiorescenza ha forma piramidale e i fiori sono di colore fucsia. I frutti sono a capsula deiscente in quattro sezioni, contenenti i semi.

Il camenèrio cresce in zone sassose, ghiaiose (sponde dei corsi d'acqua) nonché sui detriti e le macerie, ma accetta anche suoli mediamente profondi. È una delle prime piante a fiorire dopo un incendio o un crollo. Fiorisce nella seconda metà di luglio, motivo per cui è spesso chiamato fiore di sant’Anna.


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica