Eduard von Borsody

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eduard von Borsody (Vienna, 13 giugno 1898Vienna, 1 gennaio 1970) è stato un regista, direttore della fotografia e sceneggiatore austriaco.

Iniziò la carriera cinematografica come cameraman, ma fu anche aiuto regista e montatore.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Eduard von Borsody nacque a Vienna nel 1898. Il suo esordio cinematografico risale al 1921 quando collaborò alla fotografia in un corto di Rudolf Walter. Due anni dopo, firmò come direttore della fotografia uno dei film dell'ungherese Michael Kertész (che, in seguito, a Hollywood sarebbe diventato uno dei più popolari registi a livello internazionale con il nome di Michael Curtiz). Con Kertész, von Borsody lavorò in tre produzioni austriache, due delle quali per la Sascha Film. In seguito, fu direttore della fotografia di film diretti da Carl Wilhelm, Ernö Metzner, Gustav Ucicky, Max Nosseck.

Dopo l'avvento del sonoro, Borsody fu assunto dall'UFA in qualità di montatore. Continuò a lavorare spesso con Ucicky, per cui montò anche alcuni film di propaganda nazista come Morgenrot e Flüchtlinge. Dopo un'esperienza come aiuto regista (anche con Ucicky) e la regia di alcuni cortometraggi, diresse il suo primo lungometraggio nel 1937. Prodotto dall'UFA, Brillanti era interpretato da Hansi Knoteck e Hilde Körber.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Aiuto regista[modifica | modifica sorgente]

Direttore della fotografia[modifica | modifica sorgente]

Montatore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32257361 LCCN: nr2004037306