Earth Moving

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Earth Moving
Artista Mike Oldfield
Tipo album Studio
Pubblicazione 10 luglio 1989
Durata 41 min : 15 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Rock progressivo
Pop
Etichetta Virgin
Produttore Daniel Lazerus, Mike Oldfield
Formati CD
Mike Oldfield - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1990)

Earth Moving è il dodicesimo album registrato in studio di Mike Oldfield, pubblicato nel 1989. Nel disco compaiono ben 11 cantanti diversi fra i quali Maggie Reilly, Adrian Belew e la stessa moglie di Oldfield, la cantante norvegese Anita Hegerland che canta il brano Innocent ispirato dalla loro figlia Greta.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

La musica del disco è suonata principalmente da strumenti elettronici come per esempio il sintetizzatore che è stato usato in modo molto massiccio nell'album. È il primo album di Oldfield senza un brano strumentale, essendo ogni traccia cantata in stile pop e rock. La traccia finale, nonostante sembri un pezzo molto lungo, dalla durata di circa 9 minuti, si compone invece di due brevi canzoni senza nessun collegamento fra di loro, ma che però sono unite in un'unica traccia, con una pausa evidente nel mezzo. Secondo Oldfield, l'album è stato realizzato con la piena comprensione della sua casa discografica, la Virgin Records, che gli chiese di creare materiale musicale più commerciale rispetto ai suoi album precedenti.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Holy – 4:37
  2. Hostage – 4:09
  3. Far Country – 4:25
  4. Innocent – 3:30
  5. Runaway Son – 4:05
  6. See the Light – 3:59
  7. Earth Moving – 4:03
  8. Blue Night – 3:47
  9. Nothing But / Bridge to Paradise – 8:40

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo