The Songs of Distant Earth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo di Arthur C. Clarke, vedi Voci di terra lontana.
The Songs of Distant Earth
Artista Mike Oldfield
Tipo album Studio
Pubblicazione febbraio 1994
Durata 55 min : 51 s
Dischi 1
Tracce 17
Genere New age
Ambient
Rock progressivo
Musica elettronica
Etichetta Warner Bros.
Produttore Mike Oldfield
Mike Oldfield - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1996)

The Songs of Distant Earth è un concept album di Mike Oldfield del 1994.

È ispirato al romanzo di fantascienza Voci di terra lontana (Songs of Distant Earth) di Arthur C. Clarke. Molti lo ritengono uno degli ultimi album importanti di Oldfield, inoltre viene considerato seminale per la musica chill out.

L'album[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato distribuito come un CD e, poco dopo, come Enhanced CD di cui sono state fatte due versioni. La copertina della prima edizione del disco ha come protagonista una manta che vola di fronte a un pianeta. Invece l'immagine di copertina della seconda edizione dell'album rappresenta un uomo che regge un globo incandescente mentre sopra di lui volano centinaia di mante. La seconda stampa del CD enhanced contiene alcuni contenuti multimediali in più, tra cui la versione completa del video di "Let There Be Light". Il contenuto del CD audio è lo stesso su tutte e due le versioni dell'album. È stato anche pubblicato come LP in vinile, molto raro da trovare.

Ispirazione[modifica | modifica wikitesto]

È stato il presidente della Warner Bros, Rob Dickins, che ha suggerito a Oldfield di produrre un album basato sul romanzo di fantascienza di Arthur C. Clarke Voci di terra lontana.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. In The Beginning - 1:24 - (Mike Oldfield)
  2. Let There Be Light - 4:57 - (Mike Oldfield)
  3. Supernova - 3:23 - (Mike Oldfield)
  4. Magellan - 4:41 - (Mike Oldfield)
  5. First Landing - 1:16 - (Mike Oldfield)
  6. Oceania - 3:19 - (Mike Oldfield)
  7. Only Time Will Tell - 4:26 - (Mike Oldfield)
  8. Prayer For The Earth - 2:10 - (Mike Oldfield)
  9. Lament For Antlantis - 2:43 - (Mike Oldfield)
  10. The Chamber - 1:48 - (Mike Oldfield)
  11. Hibernaculum - 3:32 - (Mike Oldfield)
  12. Tubular World - 3:22 - (Mike Oldfield)
  13. The Shining Ones - 2:59 - (Mike Oldfield)
  14. Crystal Clear - 5:42 - (Mike Oldfield)
  15. The Sunken Forest - 2:37 - (Mike Oldfield)
  16. Ascension - 5:49 - (Mike Oldfield)
  17. A New Beginning - 1:37 - (Mike Oldfield)
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo