Diteggiatura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In musica, la diteggiatura è la scelta e l'indicazione di quali dita e di quali posizioni della mano vadano utilizzate per suonare un certo brano su un certo strumento.

Pianoforte e strumenti a tastiera[modifica | modifica sorgente]

Nello spartito per pianoforte è indicata scrivendo dei numeri nel pentagramma direttamente sopra la nota. Le dita sulla tastiera sono indicate nel seguente modo per entrambe le mani:

  • 1 corrisponde al pollice, che viene usato raramente sui tasti neri,
  • 2 corrisponde all'indice
  • 3 corrisponde al medio
  • 4 corrisponde all'anulare
  • 5 corrisponde al mignolo

La scrittura nei brani non è continua così non tutte le note avranno il proprio numero scritto sopra, queste verranno suonate quindi con il dito che o si trova già sul tasto, o che più logicamente andrà a pigiare il tasto.

Chitarra[modifica | modifica sorgente]

La diteggiatura nella chitarra classica è indicata con numeri al di sopra delle note e lettere al di sotto.

Per la mano sinistra si usano i numeri e la diteggiatura è la seguente:

  • 1 corrisponde all'indice, in quanto il pollice nei pezzi più classici non viene quasi mai usato
  • 2 corrisponde al medio
  • 3 corrisponde all'anulare
  • 4 corrisponde al mignolo

Quando lo stesso numero è presente su corde diverse ma sullo stesso tasto vuol dire che si dovrà effettuare un barrè o un semi-barrè, a seconda se le corde vengano prese tutte o meno.

Per la mano destra invece si impiegano le lettere in questo modo:

  • p corrisponde al pollice
  • ì corrisponde all'indice
  • m corrisponde al medio
  • a corrisponde all'anulare

Il mignolo della mano destra non viene mai usato.

Violino e Viola[modifica | modifica sorgente]

Le diteggiature sono indicate da dei numeri posti sopra o sotto le note e si riferiscono alle dita della mano sinistra.

  • 0 corrisponde alla corda vuota
  • 1 corrisponde all'indice
  • 2 corrisponde al medio
  • 3 corrisponde all'anulare
  • 4 corrisponde al mignolo

Ad eccezione della letteratura didattica, solitamente vengono diteggiati soltanto i passaggi di posizione o alcuni passaggi particolari, per esigenze stilistiche.

Violoncello[modifica | modifica sorgente]

Anche in questo caso le diteggiature sono indicate da dei numeri in prossimità delle note e fanno riferimento alle dita della mano sinistra.

  • 0 corrisponde alla corda vuota
  • 1 corrisponde all'indice
  • 2 corrisponde al medio
  • 3 corrisponde all'anulare
  • 4 corrisponde al mignolo
  • Thumbsymbol.svg indica l'utilizzo del pollice come capotasto

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]