Disneynature

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disneynature
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Altri stati Francia Francia
Fondazione 21 aprile 2008 a The Walt Disney Studios, Burbank, California, USA
Sede principale Walt Disney Studios Motion Pictures in Francia.
Gruppo Disney, divisione di Buena Vista Motion Pictures Group
Persone chiave Jean-Francois Camilleri
Settore Documentari
Sito web www.disneynature.com

Disneynature è un'etichetta cinematografica indipendente di The Walt Disney Studios.[1] Fondata il 21 aprile 2008, si occupa della distribuzione di film documentari naturalistici indipendenti e ha sede a Parigi.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il capo dell'unità è il veterano Disney Jean-Francois Camilleri, che fu vice presidente senior e direttore generale della Walt Disney Studios Motion Pictures France. Disneynature ha la sua base in Francia, dove Camilleri e il suo team sovrintendono l'avvio, lo sviluppo e l'acquisizione di progetti di lungometraggi d'alta qualità.

Il primo film uscito in patria sotto la nuova etichetta fu la versione americana di Earth - La nostra Terra, versione cinematografica della serie TV BBC Planet Earth. Il film uscì in Francia il 10 ottobre 2007, mentre negli USA fu distribuito nella Giornata della Terra del 2009.

La prima produzione originale della Disneynature fu Il mistero dei fenicotteri rosa,[2] proiettato in anteprima a Bordeaux il 26 ottobre 2008 e distribuito in tutto il mondo nel 2009.

Nel 2012 è stata lanciata in Francia Disney Nature TV, una rete televisiva via cavo a pagamento della Orange.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Si vede un iceberg, che ricorda il castello della bella addormentata nel bosco, al buio su cielo viola con aurore verdi e blu. Poi il cielo diventa blu, le aurore scompaiono, l'iceberg brilla,l'inquadratura zooma, e il logo appare sotto il castello di ghiaccio. La musica, composta da Mark Mancina, inizia con campane,si segue un canto,poi un brano di flauti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Claudia Eller e Dawn C. Chmielewski, Disney gets back to nature in Los Angeles Times, 22 aprile 2008. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  2. ^ Disney Launches New Film Label – Disneynature, Disneynature website. URL consultato il 21 aprile 2008.
  3. ^ TV Channel: Disney Nature TV su MAVISE, European Audiovisual Observatory. URL consultato l'8 luglio 2014.
Disney Portale Disney: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Disney