Direttori dell'FBI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
J. Edgar Hoover, direttore del Bureau per 48 anni, morì in ufficio.[1]

Il direttore dell'FBI (in inglese Director of the Federal Bureau of Investigation) è l'organo monocratico posto al vertice del FBI statunitense. È nominato dal presidente degli Stati Uniti ma la nomina deve essere confermata dal Senato. Dal 1976 la durata del suo mandato è fissata in dieci anni, mentre in precedenza non aveva limiti temporali. Dal 2004 risponde al direttore dell'Intelligence Nazionale, mentre in precedenza rispondeva direttamente al presidente.

Direttori[modifica | modifica sorgente]

BOI (1908-1935)[modifica | modifica sorgente]

# Direttore Mandato
1 Stanley Finch 1908 - 1912
2 A. Bruce Bielaski 1912 - 1919
3 William J. Flynn 1919 - 1921
4 William J. Burns 1921 - 1924
5 J. Edgar Hoover 1924 - 1935

FBI (1935-presente)[modifica | modifica sorgente]

# Direttore Mandato
1 J. Edgar Hoover 1935 - 1972
2 Clarence M. Kelley 1973 - 1978
3 William H. Webster 1978 - 1987
4 William S. Sessions 1987 - 1993
5 Louis J. Freeh 1993 - 2001
6 Robert S. Mueller III 2001 - 2013
7 James B. Comey 2013 - in carica

Provvisori[modifica | modifica sorgente]

# Direttore Mandato
1 William E. Allen[2] 1919
2 Clyde Tolson 1972
3 L. Patrick Gray 1972 - 1973
4 William D. Ruckelshaus 1973
5 James B. Adams 1978
6 John E. Otto 1987
7 Floyd I. Clarke 1993
8 Thomas J. Pickard 2001

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Will Obama Turn FBI Director Mueller into the Next J. Edgar Hoover?, govinthelab.com. URL consultato il 9 gennaio 2012.
  2. ^ Direttore provvisorio del BOI

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]