Digão

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Digão
Dati biografici
Nome Rodrigo Izecson dos Santos Leite
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 195 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2003-2004
2004
2004-2005
San Paolo San Paolo
Sampdoria Sampdoria
Milan Milan
Squadre di club1
2005-2007 Rimini Rimini 23 (0)
2007-2008 Milan Milan 1 (0)
2008-2009 Standard Liegi Standard Liegi 1 (0)
2009-2010 Lecce Lecce 2 (0)
2010 Crotone Crotone 0 (0)
2010-2011 Penafiel Penafiel 10 (0)
2012-2013 N.Y. Red Bulls N.Y. Red Bulls 0 (0)[1]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 luglio 2013

Rodrigo Izecson dos Santos Leite, meglio noto come Digão[2] (Brasilia, 14 ottobre 1985), è un calciatore brasiliano, difensore svincolato. È il fratello minore di Kaká, anch'egli calciatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È cresciuto nel San Paolo, prima di approdare alle giovanili del Milan nel 2004, in prestito dalla Sampdoria che lo aveva tesserato al posto dei rossoneri, che già avevano raggiunto il limite consentito di extracomunitari.[3]

Nel 2005, dopo essere passato definitivamente al Milan, si è trasferito in prestito al Rimini, in Serie B, con cui ha giocato fino alla fine della stagione 2006-2007.

Nell'estate del 2007 viene reintegrato nella rosa del Milan. Ha esordito con i rossoneri in Coppa Italia il 20 dicembre 2007 contro il Catania a San Siro (1-2), mostrando alcune incertezze sui due gol subiti dal Milan ma facendosi notare in fase offensiva. Nella gara di ritorno disputata il 16 gennaio 2008, invece, nonostante il risultato finale di 1-1 che decreta l'eliminazione del Milan, Digão è risultato tra i migliori in campo nella compagine rossonera. Ha esordito in Serie A il 1º marzo 2008 a San Siro in Milan-Lazio 1-1, sostituendo all'inizio del secondo tempo Jankulovski.

Nell'estate del 2008 passa allo Standard Liegi con la formula del prestito,[4] ma rimane fuori dai campi per 6 mesi per la rottura dei legamenti del ginocchio.[5] Il 26 marzo 2009 debutta in amichevole contro il CS Visé[6] e il 5 aprile 2009 nella Jupiler League, giocando 2 minuti della partita Standard Liegi-Germinal Beerschot 3-1.[7]

L'11 luglio 2009 si trasferisce in prova al Friburgo,[8] squadra interessata ad averlo in prestito,[9] ma il 22 luglio il club tedesco decide di non tesserarlo.[10]

Il 31 agosto 2009 si trasferisce in prestito al Lecce.[11][12] Dopo aver disputato solo due spezzoni di partita con i giallorossi, il 1º febbraio 2010 rescinde il contratto con la società pugliese[13] e passa in prestito, con diritto di riscatto della comproprietà, al Crotone.[14] Col Crotone non disputa alcuna partita ufficiale e nel luglio 2010 il Milan lo gira in prestito al Penafiel.[15] Segna il suo primo gol il 10 novembre 2010 nella gara di ritorno della Coppa di Lega portoghese persa 3-1 contro il Vitória Setúbal.[16]

Dopo essere ritornato dal prestito col Penafiel, rescinde il proprio contratto che lo legava al Milan.[17] Il 14 settembre 2012 è stato ufficializzato il suo ingaggio da parte dei New York Red Bulls,[18] squadra della MLS. Con la squadra statunitense disputa una sola partita nei play-off della MLS 2012 mentre non viene mai schierato in campo durante l'anno seguente e il 19 luglio 2013 rescinde consensualmente il contratto con la squadra di New York.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 luglio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Rimini B 6 0 CI 1 0 7 0
2006-2007 B 17 0 CI 1 0 18 0
Totale Rimini 23 0 2 0 25 0
2007-2008 Italia Milan A 1 0 CI 2 0 3 0
2008-2009 Belgio Standard Liegi D1 1 0 CB 0 0 1 0
2009-feb. 2010 Italia Lecce B 2 0 CI 0 0 2 0
feb.-giu. 2010 Italia Crotone B 0 0 - - - 0 0
2010-2011 Portogallo Penafiel LdH 10 0 CP+CdL 1+2 0+1 13 1
set.-dic. 2012 Stati Uniti New York Red Bulls MLS 0+1[20] 0 - - - 1 0
gen.-lug. 2013 MLS 0 0 USOC 0 0 0 0
Totale Rimini 0+1 0 0 0 1 0
Totale carriera 38 0 7 1 45 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Standard Liegi: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1 (0) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Il soprannome Digão deriva, come nel caso del fratello, da una storpiatura del nome: Rodrigo (cioè Digo) si è trasformato nell'accrescitivo Digão, avendo il calciatore raggiunto la notevole altezza di 195 cm.
  3. ^ ESCLUSIVA TMW - Rimini, Digao il fratello di Kakà: "Tornare al Milan sarebbe fantastico", tuttomercatoweb.com, 30 marzo 2006. URL consultato il 4 giugno 2008.
  4. ^ A.C.Milan comunicato ufficiale, acmilan.com, 13 agosto 2008. URL consultato il 13 agosto 2008.
  5. ^ Milan, comincia male Digao allo Standard, calciomercato.com, 21 agosto 2008. URL consultato il 21 agosto 2008.
  6. ^ (FR) 13. Digao, standard.be. URL consultato il 6 maggio 2009.
  7. ^ (FR) Standard de Liège-Germinal Beerschot 3-1, standard.be, 5 aprile 2009. URL consultato il 6 maggio 2009.
  8. ^ Raimondo De Magistris, Friburgo, provino per Digão, tuttomercatoweb.com, 13 luglio 2009. URL consultato il 17 luglio 2009.
  9. ^ Friburgo, interesse per Digao, tuttomercatoweb.com, 16 luglio 2009. URL consultato il 17 luglio 2009.
  10. ^ (DE) Freiburg entscheidet sich gegen Digão-Transfer, transfermarkt.de, 22 luglio 2009. URL consultato il 16 agosto 2009.
  11. ^ A.C. Milan comunicato ufficiale, acmilan.com, 31 agosto 2009. URL consultato il 31 agosto 2009.
  12. ^ Digao in giallorosso, uslecce.it, 31 agosto 2009. URL consultato il 31 agosto 2009.
  13. ^ Risoluzione con Digao, uslecce.it, 1º febbraio 2010. URL consultato il 1º febbraio 2010.
  14. ^ Ufficiale: Digao al Crotone, tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2010. URL consultato il 1º febbraio 2010.
  15. ^ (PT) Jorge Franclim, Irmão de Kaká (Real Madrid) emprestado ao Penafiel, maisfutebol.iol.pt, 6 luglio 2010. URL consultato l'8 luglio 2010.
  16. ^ (EN) V. Setúbal 3-1 (1-4)g.p. Penafiel, zerozerofootball.com, 10 novembre 2010. URL consultato il 30 gennaio 2011.
  17. ^ Digao rescinde il suo contratto col Milan, tuttomercatoweb.com, 11 giugno 2011. URL consultato il 12 luglio 2011.
  18. ^ (EN) Red Bulls Sign Defender Digão, newyorkredbulls.com, 14 settembre 2012. URL consultato il 14 settembre 2012.
  19. ^ (EN) Red Bulls Reach Mutual Agreement to Cancel Contract for Defender Digão, newyorkredbulls.com, 19 luglio 2013. URL consultato il 9 agosto 2013.
  20. ^ Regular season+play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]