Delfino Borroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delfino Borroni

Delfino Edmondo Borroni (Turago Bordone, 23 agosto 1898Castano Primo, 26 ottobre 2008) è stato un militare italiano. Cavaliere di Vittorio Veneto, è stato l'ultimo veterano italiano della prima guerra mondiale a cui aveva partecipato come bersagliere.

Fu l'unico Cavaliere di Vittorio Veneto ancora in vita dopo la morte di Lazzaro Ponticelli avvenuta il 12 marzo 2008 e di Francesco Domenico Chiarello, morto il 27 giugno 2008.

Borroni si arruolò nel gennaio 1917 nel 6º Reggimento bersaglieri, combattendo sul massiccio del Pasubio e in Valsugana. Ferito a Caporetto, fu fatto prigioniero dagli Austriaci e costretto a scavare trincee, sino alla sua fuga prima della fine della guerra. Finita la guerra svolse prima il lavoro di meccanico e poi tranviere.[1]

Al momento della morte, Borroni era il più longevo uomo vivente in Italia e l'undicesimo al mondo. Viveva in una casa di riposo a Castano Primo.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 23 ottobre 2008[2]
Cavaliere dell'Ordine di Vittorio Veneto - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Vittorio Veneto
Medaglia commemorativa della guerra italo-austriaca 1915 – 1918 (2 anni di campagna) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa della guerra italo-austriaca 1915 – 1918 (2 anni di campagna)
Medaglia a ricordo dell'unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia a ricordo dell'unità d'Italia
Medaglia commemorativa italiana della vittoria - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa italiana della vittoria

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ «Il mio vecchio Gamba de Legn» I 109 anni dell' ultimo tranviere
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]